Sedie Shabby Chic

Alla tua casa in stile Shabby Chic manca un dettaglio importante? Le sedie in questo stile possono dare un grande contributo per arricchire l’ambiente e renderlo unico. Vediamo insieme quali sono i principali modelli di sedie in stile Shabby. 

sedia-shabby-chic-3

Lo stile Shabby Chic inonda con la raffinatezza dei tempi andati ogni angolo della casa. Tutto si traveste e si adorna con colori tenui e delicati. Il termine Shabby significa letteralmente “trasandato” e racconta di un metodo di trattare mobili e oggetti vintage, rispettando l’usura che il trascorrere del tempo ha avuto su di essi. L’arredamento Shabby, dunque, trova valore aggiunto nella decapatura, nella vernice scortecciata o staccata in alcuni punti.

Inoltre il termine Chic, accostato alla parola Shabby, va a mettere l’accento su un’altra caratteristica importante, ovvero la ricercatezza che si trova nei dettagli, nelle stoffe importanti, nella fattura dei mobili.


Leggi anche: 10 idee di arredo bagno in stile shabby chic

Insomma, Shabby Chic è l’apoteosi del romanticismo, con i suoi colori tenui e delicati. Quali sono, invece, le sedie giuste e adatte a questo stile? Abbiamo raccolto alcune idee, te le mostriamo. 

sedia-shabby-chic-1

La sedia Shabby: come una cartolina vintage

Una casa arredata in stile Shabby trova una grande coerenza nei colori. La palette tipica è composta da colori nelle tonalità pastello, abbinati a colori neutri, come il beige. Ed è proprio delle sfumature di beige che si tinge questa sedia. La struttura è in legno e alcuni punti della vernice sono volutamente corrosi. In questi elementi si manifesta l’identità Shabby. Abbinata ad una struttura perfettamente in linea con lo stile, fa capolino una stoffa con una fantasia che ricorda le lettere che venivano spedite una volta. L’essenza di un ricordo, di parole scritte, di una calligrafia perfetta, diventa protagonista assoluta di un elemento che diventa perfetto per il tuo ambiente.

sedia-shabby-chic-9

Bianco: il colore principe per le sedie in stile Shabby

Non c’è dubbio, il bianco è il colore sovrano dello stile Shabby Chic. Per questo motivo una sedia adatta ad un arredamento di questo tipo è proprio in total white. la struttura in legno assume una forma sinuosa, ispirata alle sedie artigianali degli anni 30. La seduta, invece, è morbida ed in tessuto e il colore è chiaro ma leggermente diverso dal bianco della sedia. La vera chicca è costituita dallo schienale, caratterizzato dal pattern in vimini classico dell’impiallacciatura manuale.

sedia-shabby-chic-8


Potrebbe interessarti: Migliori 6 colori pareti casa shabby chic

Se il bianco tono su tono non ti ispira e preferisci offrire all’ambiente un delicato tocco di colore, prova a sostituire la stoffa chiara con del morbido velluto, utilizzando un colore delicato come il verde salvia.

sedia-shabby-chic-6

Effetti vintage per le sedie Shabby

L’abbiamo accennato quanto sia importante dare un aspetto vissuto e antico ai complementi d’arredo nello stile Shabby Chic. Per questo motivo non può mancare una sedia dall’aspetto spiccatamente vintage. In questo caso abbiamo una sedia in doppio colore, in bianco e legno scuro, con punti ben visibili in cui la vernice è andata via. Questo aspetto rovinato è una forza e non un difetto da coprire, per le sedie in stile Shabby Chic.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

sedia-shabby-chic-7

Un grande classico Shabby: la sedia a dondolo

Per realizzare un angolo dedicato al relax, dai toni romantici e perfettamente in linea con lo spirito antico e desueto dello stile Shabby Chic, c’è solo un modello di sedia che può centrare l’obiettivo: la sedia a dondolo. Si tratta di uno di quegli elementi che trasforma la stanza in un’oasi estemporanea.  

Le sedie a dondolo perfette per questo stile sono quelle dalle linee semplici, in colori chiari e senza troppi fronzoli. Qual è il posto ideale dove sistemare una sedia a dondolo Shabby Chic? Sicuramente in prossimità di una finestra o di un angolo della stanza. Davvero magica.

sedia-shabby-chic-5

Sedia Shabby Chic over-size

Un grande classico dello stile Shabby Chic sono le sedie di taglia over-size, più grandi del normale, simili a delle poltroncine ma utilizzate continuamente anche attorno al tavolo da pranzo. Queste sedie sono strutturate in legno, dal solito effetto decapato. La grande particolarità sta nella fodera della seduta che, anziché essere in stoffa classica e liscia, è in cotone di iuta. Questo particolare contribuisce a fornire alla sedia un aspetto molto curato.

sedia-shabby-chic-4

Sedie in metallo Shabby Chic

Un altro modello di sedia tipicamente Shabby Chic è quello in ferro battuto. Questo materiale permette di realizzare dei modelli con delle bellissime decorazioni e giochi stilistici. Rotondità e forme sinuose si elevano in queste sedie. Il consiglio in più è quello di applicare alla sedute dei cuscini che rievocano le stoffe caratteristiche del tema Shabby. Pattern floreali, stoffe in colori chiari a tinta unita, ma anche disegni delicati di ispirazione romantica. Una buona idea, molto trendy e indicata sono le stoffe decorate con fantasie ispirate al mondo animale, come uccelli o farfalle.

sedia-shabby-chic-2

Sedie Shabby Chic: foto e immagini

Ecco una ricca selezione fotografica delle più tipiche e belle sedie in stile Shabby Chic. Toni romantici e colori delicati per un’ispirazione tutta da rubare.

Clelia Ragosta
  • Lingua e letteratura svedese
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica