Scelta lavastoviglie 2020: 10 comode funzionalità da non perdere


Scelta lavastoviglie 2020: quali caratteristiche deve avere? e quali funzionalità? Da incasso e non, oggi esistono tantissime varianti con tante funzioni, sia dal punto di vista fisico e meccanico, sia dal punto di vista delle funzionalità di lavaggio. Scopriamo cosa proprio non deve mancare alla nostra lavastoviglie! E dove indirizzare la nostra scelta.


scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-10

La lavastoviglie quella sconosciuta circa dieci anni fa, oggi è un must in tutte le case degli italiani e nessuno ne può più fare a meno, ma i modelli sembrano tutti uguali e le differenze di prezzo enormi, da 300€ a 700€, perché? Cosa ci dobbiamo aspettare da una lavastoviglie? Quali sono i punti forti da ricercare? Come trovare quella giusta e pagarla poco? Scopriamolo insieme.

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-8


Leggi anche: Sacchetto per lavastoviglie


1. Lavastoviglie con terzo cassetto superiore

Il terzo cassetto, a primo impatto senza una grande utilità, consente invece di posizionare comodamente posate, tazzine e varie, tanto da liberare i due cesti grandi dal cestello per le posate. In un istante la vostra lavastoviglie da soli 8/10 coperti è diventata da 12/14 coperti.

Se volete quindi una lavastoviglie molto capiente e che non vi darà mai problemi di spazio, acquistate la versione con il cestello per le posate.

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-1

2. Più fa rumore e meno costa

Tra gli utilizzatori della lavastoviglie ci sono coloro che oltre a volere tante comode funzionalità hanno la necessità che sia anche molto, o quanto possibile, silenziosa. Sia per non disturbare i condomini la notte, sia per non disturbare chi dorme, bambini e adulti, oppure anche solo per poterla attivare senza problemi anche in occasioni di feste o cene a casa.

Pertanto esistono modelli più o meno rumorosi, una buona versione di lavastoviglie fa un rumore intorno ai 42 dB, funzione definita anche SuperSilence dalla Bosh, ma la stessa silenziosità la offrono numerosi altri produttori.

Se volete un prodotto ottimo ma allo stesso tempo non avete queste esigenze, ecco che potete ricercare il vostro giusto compromesso tra funzioni e prezzo.

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-13

3. Più consuma e meno costa

Di sicuro questo fattore vale per tutti gli elettrodomestici, ma in particolare per la lavastoviglie quelle di classe energetica A+++ sono il pressappoco il doppio più performanti delle A++, che a loro volta sono il doppio più performanti delle A+ e così via fino alla A.

La classe energetica è molto importante da controllare, in quanto l’energia elettrica rimane una delle maggiori spese continuative che una famiglia ha nell’arco di un anno, cercare di ridurle è importantissimo e sopratutto abbiamo un ottimo modo per farlo, scegliendo prodotti A++ e A+++ che tuttavia si fanno pagare in più.

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-12

4. No ai cristalli in lavastoviglie? Sbagliato

In un articolo precedente abbiamo parlato di lavastoviglie e di cosa non mettere all’interno, in particolare ci siamo soffermati sui bicchieri di cristallo che non vanno inseriti in lavastoviglie perché rischiano la rottura.

Sicuramente è vero ma esistono varianti di lavastoviglie che hanno un apposita rastrelliera dedicata ai bicchieri e che consente di posizionarli in tutta sicurezza e per un lavaggio ottimale, e questo vale anche per bicchieri particolarmente alti, bottiglie o vasi.

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-7

5. Un display che indica quando finirà

Come possiamo sapere quando finirà il lavaggio per una lavastoviglie ad incasso? Queste particolari lavastoviglie hanno un anta su tutto il frontale e non è possibile visionare le funzioni, per poter vedere ciò che accade ci viene in soccorso la tecnologia con un proiettore di luce o di immagine LED.

Si tratta di un piccolo dispositivo posto sul fondo del portello che proietta una luce sul pavimento, se la luce è rossa non bisogna aprire, se è verde lampeggiante sta lavorando, se è verde fisso è tutto pronto!

Ma esistono modelli ancora più avanzati dove oltre ad una semplice luce che non definisce una unità di misura del tempo, proietta sul pavimento un timer che indica l’esatto momento in cui finirà il lavaggio. Comodo no?

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-5

6. Poter fare lavaggi anche a basso carico

Non tutte le lavastoviglie sono intelligenti al punto da capire quanto carico è presente ed in base a questo disporre l’apporto di acqua e detersivi. Solo i migliori modelli sono in grado di fare questo, che però risulta una bella comodità sia per le tasche, in quanto si riesce a risparmiare, sia per avviare lavaggi a basso carico ed evitare di tenere la lavastoviglie con piatti sporchi a poltrire fino anche a due giorni!

20-cose-da-non-mettere-mai-in-lavastoviglie-3

7. In lavastoviglie si rompono bicchieri e porcellane? No

I bicchieri e porcellane si rovinano nelle lavastoviglie di prima generazione non dotate dello scambiatore di calore, ovvero un sistema che passa all’acqua calda in modo graduale senza forti contrasti, così da evitare shock termici spesso fatali!

Per cui a chi vi dice (anche noi lo facciamo) di non lavare bicchieri e porcellane sottili, di cristallo vale solo per le lavastoviglie di prima generazione, non per quelle dotate di scambiatore di calore.

scelta-lavastoviglie-2020-comode-funzionalita-6

8. Risparmio massimo e pulizia giusta

Quanto è intelligente una lavastoviglie che utilizza la sua massima forza per piatti già ben puliti? Le nuove generazioni sono in grado, grazie a dei sensori, di rilevare la quantità di sporco e pulire con la giusta efficacia pentole, piatti e bicchieri.

20-cose-da-non-mettere-mai-in-lavastoviglie-6

9. Funzione per pentole e padelle

Tra le varie opzioni di lavaggio, le migliori lavastoviglie hanno l’opzione lavaggio intensivo per pentole e padelle, in questo modo si attiva un lavaggio più importante, pressioni più alte e maggiore violenza di temperatura. Una ottima soluzione per sbrigare anche lo sporco più difficile.

20-cose-da-non-mettere-mai-in-lavastoviglie-5

10. Tecnologia per lo scioglimento del detersivo

Odiose quelle lavastoviglie che non sono in grado di sciogliere bene il detersivo, che si riversa in maniera concentrata o grumosa e resta esattamente in quella maniera all’interno della lavastoviglie.

Alcune tecnologie oggi consentono di sciogliere alla perfezione il detersivo facendolo riversare in un apposito contenitore progettato a tale scopo.

20-cose-da-non-mettere-mai-in-lavastoviglie-1

Quali modelli scegliere?

Tra le migliori marche di lavastoviglie oggi troviamo sicuramente:

  • Bosh con la sua linea Serie 8,
  • Smeg,
  • Whirlpool,
  • ovviamente anche le Miele sono molto performanti,
  • Siemens,
  • Electrolux,
  • Hotpoint Ariston

Galleria immagini migliore lavastoviglie

Nicola Spisso
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta