Salotto Feng Shui: 9 modi per renderlo perfetto


Filosofia Feng Shui: Come rendere il salotto perfetto seguendo regole millenarie della tradizione cinese, corpo, mente, elementi della natura, sensazioni, percezioni e tanto altro!

Feng, Shui


Salotto Feng Shui: 9 modi per renderlo perfetto adattando la camera e tutta la casa alla persona, alla sua psiche, alle sensazioni e percezioni legate al nostro subconscio ed alle nostre origini primordiali. Tutto questo si traduce in bellezza estetica e piacere di vivere l’ambiente, in accoglienza e amore.

Il contatto stretto tra il nostro essere, le altre persone e la natura per raggiungere il massimo della bellezza sia estetica che interiore.

Vediamo tutto ciò che va preso in considerazione per tenersi allineati alla filosofia Feng Shui!

Feng, Shui


1. Avere un salotto pulito

Primo impegno da prendere con noi stessi per vivere bene un’ambiente secondo le regole Feng Shui è quello di avere un salotto pulito, con odore di pulito.


Leggi anche: Arredare ingresso stile Feng Shui: 5 regole per allontanare lo stress

Pertanto è consigliato, oltre che pulirlo quotidianamente nei punti più vissuti, di aggiungere un profumatore d’ambiente in grado di diffondere bellissimi aromi che danno la sensazione di fresco e pulito.

Living, Room

2. Avere tanto ossigeno in salotto

Un modo per non soffrire l’ambiente per mancanza di freschezza e vitalità è quello di aprire spesso le finestre o i balconi e far entrare aria pulita che conferisce ossigeno e vigore all’ambiente.

Facciamo uscire l’aria cattiva e viziata e vedrete come vi sentirete già meglio.

Balconi

3. Liberiamoci delle cose in eccesso

Troppi elementi disposti come soprammobili sono dannosi per la mente ed il corpo, anzitutto vedendoli abbiamo l’idea di un ambiente troppo vissuto, vecchio e stantio, poi inconsciamente penseremo di dover pulire tutto e questo sarà fonte di stress.

Facciamoci coraggio ed eliminiamo le cose in eccesso, serve poco per arricchire un ambiente e di sicuro non troppe cianfrusaglie disposte qua e la.

Cianfrusaglie

4. Seguiamo la bussola Feng Shui

Molto affascinante è lo studio che il Feng Shui fa degli ambienti, della disposizione seguendo la bussola ed il rapporto tra diversi ambienti e gli elementi della natura primordiali come il fuoco, l’acqua, il legno, la terra ed il metallo.

Ad esempio a sud è disposto il fuoco, che potrebbe coincidere con il salotto ed il suo prezioso camino. Un ambiente dinamico e vivace, sempre illuminato e disponibile per incontri durante tutto l’arco della giornata, oppure ancora, diventa centro dell’ambiente quando si è in casa dinanzi il camino con tutta la famiglia a godersi un bel film.

Verso nord c’è l’acqua, ovvero gli ambienti sanitari dove potersi rigenerare ed insieme a questi anche l’ingresso viene disposto a nord, quello più a contatto con l’esterno, più freddo in termini di calore di ambienti della casa.

Verso nord ovest, le camere da letto, dove il sole arriva solo quando tende a calare o al primo mattino, e le camere da letto sono disposte in maniera da avere quella patronale a primo contatto con l’ingresso ed appena dopo la camera dei propri figli, questo per creare una prima barriera tra il mondo esterno e la propria prole.

Verso Est e Sud Est troviamo gli ambienti legati al legno, come lo studio o la cucina.

bussola-feng-shui-01 bussola-feng-shui

5. Bilancia i 5 elementi

Abbiamo visto già nel capitolo precedente come suddividere secondo la bussola Feng Shui le diverse aree di casa, ora però possiamo seguire la stessa filosofia anche per gestire i colori.

I cinque elementi sono terra, metallo, acqua, legno e fuoco. Ecco una delle possibilità di come utilizzarli in sintonia:

  • La terra dal colore marrone, arancione, giallo con forme piane.
  • Il metallo bianco, grigio, colori metallici e forme sferiche o tonde.
  • L’acqua è azzurra, profonda, possiamo usare forme ondulate e sinuose, ripetitive.
  • Il legno è dai colori verdi e dalle forme rettangolari e squadrate.
  • Il fuoco è acceso, dai colori tendenti al rosso e forme triangolari.

Salotto

6. utilizza colori con significato

Secondo il Feng Shui i colori sono strettamente a contatto con il nostro senso visivo e pertanto incidono enormemente sul nostro stato d’animo e sul nostro benessere psico-fisico.

Scopriamo i singoli colori, le loro energie e vantaggi per essere più attivi o più rilassati, per accogliere o rendere l’ambiente più informale, vedremo tutto in dettaglio in un prossimo articolo che uscirà a breve.

Salotto

7. Crea spazi per ogni inquilino

Quando si parla di inquilini, non viene inteso solo coloro che abitano attivamente e continuativamente la casa.

Anzitutto vanno creati ambienti anche per i propri animali, spazi appositi dove possono concentrare i loro bisogni e le loro energie.

Ad esempio se abbiamo dei cani in casa, prevediamo dei cuscini a pavimento dove possono rilassarsi e stendersi anche loro.

Inoltre evitiamo di creare spazi di passaggio di spalle alle persone, questo per non creare un senso di disagio dovuto a persone dietro di noi, o sulle nostre teste mentre siamo seduti al divano.

Cani, Gatti

8. Riempi la tua casa di piante

Assolutamente necessaria e che offre vita e piacere degli ambienti è il verde e la natura. Bellissime e sempre attuali le piante da interni, sia piccole, medie e grandi che si ergono vitali nell’ambiente donando energia.

Attenzione però a disporle nelle posizioni più adeguate, ricche di luce ed ossigeno, così da non farle morire, altrimenti l’effetto percepito sarà negativo anziché positivo.

Piante, Casa

9. L’importanza dell’arte

Per arte, va bene qualsiasi cosa doni energia, attenzione però a non finire in opere che hanno per noi un particolare senso emotivo o esprimono contrasti, delusioni, strazi e quant’altro perché non accompagnano alla giusta maniera la nostra permanenza nella stanza.

Arte, Moderna

Galleria immagini Salotto Feng Shui

Nicola Spisso

Commenti: Vedi tutto