Quadri per la casa in stile classico


Se la tua è una di quelle accoglienti abitazioni dall’indubbio stile classico e sei alla ricerca di abbinarci il giusto quadro, oggi ti diamo qualche consiglio per destreggiarti fra fiori, ritratti, stampe e cornici. Effetto wow garantito!

salotto-classico-con-specchi


L’ambiente caldo c’è, come pure il legno, i tappeti, il divano e anche i mobili, magari antichi e restaurati. Mancano solo i quadri: quali scegliere e come? Per una casa dallo stile classico fiori, paesaggi, stampe botaniche e tele famose vanno sempre alla grande. Attenzione ai colori dominanti e soprattutto alle cornici, vero punto magnetico per l’occhio di chi guarda. Scopriamo un po’ come scegliere i quadri più adatti!

Quadri, Inglese


Perché arredare con i quadri

Il quadro giusto, appeso alla giusta parete, può ribaltare l’aspetto di una stanza. Questo perché soggetto e colore donano un’atmosfera diversa: sono in grado di rallegrare una stanza un po’ spoglia, illuminarne una poco luminosa, smorzare i toni di una dai colori troppo vivaci e proiettarci in un altro mondo quando i colori si fondono alla perfezione.


Leggi anche: Terrazzo con quadri

Basterebbe una tela di Klimt in una stanza vuota per rimanere estasiati di fronte alle sue esplosioni dorate. Un quadro attira l’attenzione di chi entra e fa sentire i nostri ospiti a proprio agio. E anzi, se scelto bene, a volte provoca pure un pizzico di ammirazione. Le case dallo stile classico sono un richiamo naturale per tele e stampe di qualsiasi tipo, e ora vediamo quali si abbinano meglio alle nostre stanze.

quadri-per-casa-stile-classico-13

A cosa fare attenzione nella scelta di un quadro

Ovviamente ai colori: guardate un po’ il colore dominante della vostra stanza. Se, ad esempio, è un verde scuro, non è il caso di andare di contrasti con un arancione carico. Piuttosto, meglio stare su soggetti con toni meno forti come le ocre e il giallo tenue.

Se vi staccate dal colore dominante, fate in modo che il quadro riprenda quello di qualche altro complemento d’arredo come il tappeto, le tende o dei soprammobili. È importante non riempire all’inverosimile la stanza di colori.

Occhio alla cornice: per un ambiente classico, solitamente l’oro e l’argento sono perfetti, anche in cornice grossa. Il legno non è da meno, darà un tocco rustico e caldo alla stanza. Cercate di evitare cornici dai colori vivaci o infantili, sminuirebbero lo stile dell’ambiente.

Cornici

Forma e grandezza sono altri elementi da considerare. A volte anche un solo quadro è sufficiente, altre invece è più adatta una composizione di due o più opere. Ultimamente vanno molto anche grandi pannelli appoggiati sui mobili, e, per un effetto più originale, potreste mettere insieme tanti piccoli quadri dalle forme, cornici e soggetti diversi e fare una composizione con il più grande al centro, in modo che attiri e agganci l’attenzione.


Potrebbe interessarti: Piante stencil

quadri-per-casa-stile-classico-03

E ricordate che a volte, giocare con i contrasti è il sistema giusto per mettere un po’ di pepe in casa, per sorprendere e togliere un po’ di piattume. Come? Abbinando uno stile moderno al classico, o dei colori tra loro diversi (sempre che non facciano a pugni l’uno con l’altro!).

quadri-per-casa-stile-classico-04

Scegliere i quadri per un salotto classico

Il salotto è il luogo dell’accoglienza degli ospiti, dove si fanno quattro chiacchiere e la sera ci si rilassa sul sofà, magari con una tisana. I quadri che si abbinano perfettamente all’atmosfera di un soggiorno in stile classico possono essere quelli dei pittori più famosi, i Van Gogh, i fiori di Monet o, per andare più indietro nel tempo e verso colori meno sgargianti, delle vedute ideali come i dipinti di Canaletto.

Se non foste particolarmente amanti dei grandi pittori, potreste pensare a una veduta: i paesaggi infondono sempre tranquillità e ampliano all’infinito il punto di fuga: una campagna verdeggiante, un prato fiorito, vedute di mare.

C’è poi tutto il tema delle mappe geografiche, adatte anche a uno studio. Online ne troverete di tutti i tipi, da quelle d’epoca a rivisitazioni più moderne come ad esempio i pannelli in legno su cui sono applicate le rappresentazioni dei continenti. Tra l’altro, vi saranno anche di grande aiuto se siete dei viaggiatori incalliti.

Quadri-adatti-per-la-casa-in-stile-shabby-chic-01

I quadri per una cucina o una sala da pranzo in stile classico

Anche in questo caso il tema botanico è quello più azzeccato: stampe d’epoca con erbe officinali o con ritratti di piante e fiori dei secoli passati. Molto carini se appesi in piccoli pannelli con soggetti diversi della stessa serie. Troverete facilmente anche le varianti più moderne, se volete staccare un po’ dallo stile classico.

Quadri-da-scegliere-per-la-cucina-09

I quadri per una camera da letto in stile classico

Con i fiori non si sbaglia mai, specialmente quelli romantici: se nell’arredamento classico che avete scelto per la vostra casa fanno bella mostra di sé rose o corolle di altro tipo, il quadro sarà la ciliegina sulla torta.

Buttatevi su un soggetto a tema floreale magari rivisitato in chiave moderna, stilizzato ad esempio, oppure su una stampa, per creare quel giusto contrasto che renderà viva la stanza. Più grande lo scegliete, più maestoso sarà l’effetto e più rilassante sarà l’effetto in camera.

quadri-per-casa-stile-classico-12

Quadri per la casa in stile classico: foto e immagini

Per qualche idea in più sfogliate la gallery e poi… scegliete!

Nicola Spisso
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.