Quadri adatti allo stile total white


Lo stile total white è sinonimo di luce, una totalità nivea che si estende in ogni angolo della casa, per riflettere la luminosità e amplificarla al massimo. Questo stile rende gli spazi ampi, li allarga visivamente e li esalta. Vediamo insieme quali sono i quadri migliori per questo stile e come inserirli. 


quadri-stile-total-white12

Lo stile total white mette d’accordo tutti. Basico, lineare e regolare, questo stile architettonico incarna a pieno il concetto di esaltazione della luce, consentendo un’estesa luminosità in ogni angolo della casa. La scelta di complementi d’arredo esclusivamente bianchi, dalla tinta delle pareti ai mobili, può sembrare facile ma richiede, tuttavia, una studiata e metodica disposizione, per facilitare l’equilibrio tra gli elementi.

Dire bianco significa comprendere un insieme di decine di sfumature: bianco ottico, bianco sporco, bianco latte. D’altra parte, una volta stabilita la base del nostro arredamento total white, abbiamo un’ottima base per giocare con i dettagli, come i quadri.


Leggi anche: Dipingere pareti total white: 7 errori da non fare per chi ama il bianco

Questi, infatti, possono rappresentare il punto di colore oppure esaltare maggiormente l’accento sul bianco, con cornici e dipinti tono su tono. I contrasti, le figure, la disposizione, vediamo tutti i segreti per scegliere i quadri per la tua casa total white.

total-white


Bianco come una tavolozza

Il bianco si sposa alla perfezione con ogni colore, non esiste tonalità che non possa essere abbinata ad esso. Una tavolozza da dipingere, da interpretare e sulla quale esprimere il proprio carattere, Per questo motivo ti consigliamo di inserire in ambiente candido un punto di colore, utilizzando una tonalità diluita e delicata.

In questo caso scegliamo un quadro di media grandezza, appoggiato su una mensola, che mantiene il bianco ma presenta anche uno spot delicato, con un elemento realizzato in resina. Quasi come un acquerello sulla tela di un pittore.

quadri-stile-total-white11

I contrasti

Dire bianco significa evocare anche il suo contrario: il nero. Per inserire dei quadri nella tua casa in stile total white, e farlo in nome dell‘eleganza e dello stile, ti consigliamo la scelta di cornici che vanno dal bianco al nero.

Il soggetto del quadro può essere personale, utilizzando foto ricordo dei viaggi del cuore, oppure delle foto d’autore. Il risultato è la creazione di una galleria d’arte personale, di enorme spicco nella bianca distesa che è la tua casa.

quadri-stile-total-white10


Potrebbe interessarti: Quadri adatti per la casa in stile provenzale

La delicatezza dei colori pastello

Una soluzione per una casa fresca, giovane e allegra è quella di puntare tutto sui colori pastello, per rendere i tuoi quadri protagonisti di una fiaba. Utilizza una soluzione alternativa per appendere i quadri, come le mensole sulle quali appoggiarli, e crea una composizione ricca. Decine di quadri che seguono un filo conduttore, toni delicati e immagini semplici. Ecco una proposta ideale per un ambiente totalmente bianco.

quadri-stile-total-white9

L’essenziale

Sagome contornate, una frase scritta o un minimo punto di colore: ecco la triade perfetta per la composizione basic per la tua casa in total white. Immagina una parete dedicata a due o tre quadri, le cui immagini siano appena accennate, così da non disturbare l’ambiente lattescente. Un minimo di contorno, senza sovrastare la totalità del bianco.

quadri-stile-total-white8

Un quadro specchio

Il bianco è la scelta per chi ha l’obiettivo primario di esaltare la luce, per questo motivo possiamo optare per un ulteriore elemento che contribuisce a questo scopo: lo specchio. Usa una grande cornice con specchio come fosse un quadro per amplificare al massimo la luminosità della tua casa. Puoi posizionarla all’ingresso, nella camera da letto oppure in  soggiorno, in prossimità del camino.

quadri-stile-total-white7

Allegria

Il bianco può essere la scena per interpretare con allegria i dettagli degli arredi. In questo caso ti proponiamo una grande tela, un grande quadro il cui soggetto è allegro, colorato, vivo. Richiama i colori del quadro anche in qualche dettaglio tessile o in qualche soprammobile, ed il gioco è fatto.

quadri-stile-total-white6

Ritratto in seppia

C’era un tempo antico in cui le fotografie, dopo il loro sviluppo, apparivano come ritratti fatti a carboncino, nella texture della matita e nel colore cosiddetto seppia. Puoi ricreare un angolo romantico nella tua bianca casa, utilizzando un richiamo a questi tempi andati. Accosta un paio di quadri in questo tono che sembra disegnato con una matita, come un ritratto di donna o un paesaggio. Il risultato è pazzesco.

quadri-stile-total-white4

Bagno total white

Se hai scelto lo stile total white, sicuramente avrai optato per questo colore anche per la stanza da bagno. Puoi abbellire il tuo bagno con un quadro, delicato e non invadente, scegliendo un soggetto floreale. Scegli una cornice di vetro, come la teca di un museo e ti ritroverai nell’immediato nella stanza più rilassante della tua casa.

quadri-stile-total-white2

Un quadro fa capolino

Se il tuo timore è che un ambiente totalmente bianco possa stancare la vista o assuefare, non preoccuparti. Punta tutto su un quadro di impatto, semplice ma in contrasto. Che si noti da ogni angolo. Discreto e non  fuori tema, un quadro nella scala dei grigi è la soluzione perfetta.

quadri-stile-total-white5

Quadri adatti allo stile total white: foto e immagini

Una galleria fotografica per ispirarvi nella scelta dei quadri per la tua casa total white.

Clelia Ragosta
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.