Potpourri natalizio


Pot pourri-natalizio-occorrente

Come preparare un pot-pourri natalizio con prodotti naturali facilmente reperibili in questo periodo dell’anno e, che grazie al loro caratteristico profumo agrumato e speziato, ci permettono di deodorare l’aria della nostra casa durante le feste di Natale.

Arance secche, cannella, chiodi di garofano, anice stellato è rametti di abete sono gli ingredienti giusti proprio per realizzare un pot pourri proprio dedicato alle feste.

Arance essiccate-decori Natale


Come preparare il pot pourri natalizio

Niente di più semplice da realizzare. Ecco cosa vi serve e come fare.

Materiale occorrente

  • Barattoli in vetro trasparente o ciotole
  • Arance essiccate
  • Stecche di cannella
  • Chiodi di garofano
  • Rametti diabete o di pino
  • Olio essenziale alla cannella o al pino

Pot pourri -di Natale

Per prima cosa procuratevi dei rametti di pino o abete bianco (vanno bene anche quelli di pino marittimo anche se meno profumati).

Acquistate dei bastoncini di cannella, una manciatina di chiodi di garofano e una si anice stellato.

Poi preparate le arance essiccate seguendo questo semplice procedimento: arance essiccate.

Arance essiccate

Poi passate alla realizzazione del pt porri natalizio.

Prendete un barattolo di vetro o una ciotola entrambi ben asciutti.

Spezzettate i bastoncini di cannella. Sbriciolatene alcuni fra le dita.

Mettette sul fondo del barattolo qualche goccia di olio essenziale  e qualche ago di pino.

Adagiatevi sopra le fette di arance secche e alternatele con i pezzi di cannella interi e quelli sbriciolati.

Aggiungete i chiodi di garofano, l’anice stellato e i rametti di abete.

Completate il pot pourri aggiungendo ancora qualche goccia di olio essenziale alla cannella o al pino.

Potpourri di Natale-realizzazione

Potete realizzare il pot pourri natalizio sostituendo le arance secche con bucce e foglie fresche degli agrumi (arancia, limone, mandarino). Le bucce e le foglie fresche degli agrumi lentamente si seccano e rilasciano il loro profumo.

Mettette i vasetti di pot pourri natalizio sui davanzali delle finestre, sui termosifoni e in altre zone della casa e godete del delicato e rilassante profumo emanato.

Potpourri-cannella-arance

Consigli e suggerimenti

Se volete un pot pourri dal profumo più delicato non aggiungete l’olio essenziale ma se l’ambiente da profumare è molto grande conviene aggiungerne qualche goccia e ovviamente preferire quello biologico.

Volendo potete arricchire il barattolo con un fiocco rosso, o in juta, qualche rametto di pino e un biglietto fatto a mano.

Se volete eliminare il cattivo odore delle fritture che avete preparato potete intensificare il profumo  mettendo a bollire in acqua calda una manciata di questo pot pourri. Saranno sufficienti 10 minuti per risanare l’aria di tutta la casa.

Pot pourri-Natale

Potete anche realizzare tanti pot pourri come segnaposti: in questo caso dovete utilizzare delle ciotoline bianche in ceramica.

Potpourri

Curiosità

Il potpourri o pot-pourri è una composizione realizzata con petali di fiori secchi ed oli essenziali naturali e viene utilizzata per profumare gli ambienti. Come contenitori vengono usati sacchetti di stoffa, juta e ciotole di legna.

Il pot pourri ha origini molto antiche ma si è diffuso in tutte le case, come elemento decorativo profumato, solo tra il  Sette-Ottocento e fin da questo periodo è diventato oggetto di commercializzazione nelle erboristerie. Oggi sacchetti di petali essiccati trattati con varie essenze vengono venduti anche nei supermercati in cambio di pochi soldi.

Galleria foto addobbi natalizi

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta