Porte salvaspazio: soluzioni funzionali e scelte di design


Avete un ambiente piccolo e volete installare una porta salvaspazio? Cercate delle soluzione per separare la cucina dal resto della zona living?  Soluzioni innovative, funzionali ed utili nel contempo, per realizzare chiusure di spazi molto ridotti. 

Porte-salvaspazio-1


La funzione delle porte è la stessa sin dall’antichità, quando si utilizzavano dei battenti in legno per isolare la casa dall’esterno. Da allora le evoluzioni sono stante moltissime: dalle porte per separare gli ambienti e le stanze si è arrivati a quelle che hanno dei sistemi di apertura decisamente innovativi.

In questo articolo vi aiutiamo a scoprire i vantaggi delle porte salvaspazio, dalla porta a scomparsa a quella a libro, passando per l’anta rototraslante. Il design di queste porte è talvolta così accattivante al punto che non vengono scelte per la funzionalità, ma perché sono dei veri e propri complementi d’arredo.


Leggi anche: Come decorare una porta con la carta da parati

Porte-salvaspazio-2


Porta salvaspazio

La porta per interni di tipo tradizionale con anta a battente, svolge la sua funzione di separatore e, una volta aperta, consente il passaggio della luce. Il battente aperto impegna la superficie orizzontale per uno spazio pari alla sua larghezza, centimetri persi nell’economia della distribuzione degli arredi nella stanza.

A volte non è neanche questione di spazio perso e che proprio spazio per una porta tradizionale non ce n’è. Il primo tentativo di porta salvaspazio lo dobbiamo riconoscere alla porta a soffietto, che tutti abbiamo visto almeno una volta. Non è il massimo né in efficienza né dal lato estetico, anche se in commercio vi sono alcune soluzioni economiche utili e anche carine.

Il mercato degli operatori specializzati in serramenti d’interni offre soluzioni molto funzionali e anche con finiture che non hanno nulla di meno delle porte tradizionali. Per il design particolare a volte sono da preferire anche se di spazio ce n’è abbondanza, perché sono diventate dei veri e propri pezzi di design d’interni.

Porte-salvaspazio-3

Porta scorrevole

Le porte scorrevoli permettono di avere un serramento laddove sarebbe impossibile per questioni si spazio. È la soluzione più datata dopo quella a soffietto e anche quella più elegante. Il battente scorre all’interno della parete, con il risultato di un ingombro pari a zero, poiché l’anta scompare completamente nel muro.

Necessita di un controtelaio interno al muro, differente se questo è fatto di laterizi o di cartongesso. Anche se nel muro c’è il passaggio di fili elettrici o di tubazione idriche è possibile montare un controtelaio con predisposizione del cablaggio elettrico (così da poter avere l’interruttore anche sulla parete con il vano porta) e sagomato per allocare anche le tubazioni.

Porte-salvaspazio-4

Porta scorrevole: altre soluzioni

Nel caso in cui la parete non è abbastanza lunga da ospitare l’intera anta si può optare per una porta scorrevole a due ante. Ogni anta trasla orizzontalmente nelle pareti a destra e sinistra della porta. Con il sistema di porte speculari, spingendo un’anta si apre anche l’altra, grazie ad un carrello montato in maniera invisibile.

In caso di spazio insufficiente nelle pareti laterali si può scegliere una porta scorrevole con tre o anche quattro ante parallele, che traslando nel vano del muro si sovrappongono le une alle altre.

Anche le pareti circolari, che sempre più spesso di trovano nelle soluzioni abitative o negli studi professionali, possono ospitare una porta scorrevole, con controtelai dalle curvature da 1 a 2 metri.

Porte-salvaspazio-5

Porta scorrevole esterna

Porte scorrevoli a vista, che in gergo si chiamano hardware, sono una soluzione innovativa nel campo dei serramenti per interni. Nelle porte di questo tipo le ante sono incardinate grazie ad una guida a parete o a soffitto su cui è fissato un binario, in cui scorre l’anta o le ante. Si prestano ad essere degli ottimi separatori tra gli ambienti negli open space o anche nei loft.

Queste porte non richiedono alcun intervento murario, pertanto possono essere di più facile realizzazione. Dal punto di vista estetico, considerando che tutti i finimenti si scelgono in base allo stile della porta, saranno abbinabili con ottimi risultati al design degli interni. Disponibili anche ad impatto visivo zero, con guida e binario a scomparsa dietro l’anta della porta.

Porte-salvaspazio-6

Porta a libro

Mantenendo il telaio come per le porte tradizionali, le porte a libro sono l’evoluzione esteticamente valida di quelle a soffietto. Per ambienti e passaggi molto stretti riducono l’ingombro del 70%.

Due opzioni tra le porte a libro, che si chiamano così poiché l’anta tagliata verticalmente si divide in due o più battenti che si ripiegano mimando un libro.

La scelta giusta si orienterà su quelle di tipo simmetrico, con l’anta che si ripiega tutta da un lato, rientrando in una sola stanza. Avendo maniglia e serratura come le porte tradizionali possono essere chiuse a chiave. Qualora si ha necessità di distribuire l’ingombro tra le due stanze allora il meglio lo offre la porta a libro asimmetrica, che ha una maniglia centrale ad incastro.

Porte-salvaspazio-7

Porta rototraslante

Un’ulteriore alternativa tra le porte che riducono l’ingombro anche la rototraslante, che chiusa è del tutto identica ad una tradizionale. Il pannello è unico e l’anta anziché essere incardinata su un lato ruota con l’ausilio di un perno centrale. L’ingombro si riduce del 50% all’incirca rispetto ad una soluzione standard.

La porta rototraslante si apre a spinta sia dall’interno che dall’esterno e dunque rappresenta una soluzione adatta a persone che hanno ridotte capacità motorie.

Porte-salvaspazio-8

Porte salvaspazio: quanto si spende

Il costo di una porta scorrevole esterna varia dai 70 euro ai 300 per una in vetro. Per quelle scorrevoli interne spenderete tra i 200 ed i 600 euro. Il costo di una porta rototraslante si attesta tra i 400 euro fino ai 1000 euro. Le porte a libro hanno prezzi del tutto simili a quelle tradizionali.

Materiali di costruzione e finiture, oltre che l’ampiezza dello spazio da chiudere incidono nel prezzo finale del serramento. Soluzioni economicamente vantaggiose li avrete acquistando nelle grandi catene, spesso avendo anche una buona qualità complessiva.

Porte-salvaspazio-9

Porte salvaspazio: galleria delle immagini

Affidiamo a queste ulteriori immagini la panoramica delle soluzioni salva spazio per questa tipologia di porte da interni. Le porte salvaspazio mostrate in questa galleria sono sia piacevoli soluzione di design che scelte utili e funzionali.

Fiorella Petrocelli

Commenti: Vedi tutto