Piastrelle cucina in stile greco: i rivestimenti che fanno volare lontano

Arredare la cucina in stile greco senza decorarla con le piastrelle giuste è praticamente impossibile: ecco come sceglierle, quali sono i colori e i pattern da preferire – dai classici bianco e blu alle maiolicate effetto vintage – e tanti altri spunti e consigli per individuare i rivestimenti perfetti.

piastrelle-cucina-stile-greco-7

Lo stile greco è una delle tante declinazioni dello stile di arredamento mediterraneo, una delle principali tendenze in campo di interior design degli ultimi anni. Arredare la cucina in stile greco, in particolar modo, richiede una certa attenzione per i dettagli, a partire dai rivestimenti.

Difficile, infatti, ricreare la giusta atmosfera, quella che ci catapulta direttamente sulle isole più belle del Mar Egeo – basti pensare a Mykonos o a Santorini – senza le piastrelle in stile greco, da scegliere sia per i pavimenti che per le pareti. Sono tante le varianti sul tema tra cui potersi destreggiare per decorare al meglio la propria cucina greek style, tra colori inconfondibili come il bianco e il blu tipici di quelle splendide zone di mare e pattern iconici.


Leggi anche: Arredare con piante: foto, idee e consigli

Scopriamo insieme come scegliere le piastrelle cucina in stile greco ideali, con tanti consigli su come abbinarle al resto dell’arredamento e spunti ispirazionali imperdibili.

piastrelle-cucina-stile-greco-14

Cucina in stile greco: l’importanza delle piastrelle

Lo stile greco si rifa’, come il nome stesso lascia intuire, all’estetica della cultura greca e, in particolar modo, all’atmosfera delle isole del Mar Egeo, tra cui le famosissime Mykonos e Santorini, ma non solo. Questo stile affascinante, che richiama subito alla mente la vita semplice e dai ritmi lenti di quelle zone, si ispira in buona parte alle case dei pescatori, in cui la cucina assumeva e assume ancora oggi un ruolo fondamentale.

Quando si tratta di arredare la cucina in stile greco si punta a ricreare un ambiente che sia sì curato, ma al contempo molto semplice. Non a caso, la tipica cucina greca è solitamente in muratura, prevalentemente nei toni del bianco e, comunque, piuttosto essenziale. Le piastrelle in questo caso fanno la differenza. Chiunque voglia dare vita alla perfetta cucina in stile greco non può trascurare proprio questo aspetto, ovvero quello legato alla scelta dei rivestimenti.

A seconda del tipo di piastrelle scelto è possibile raccontare molto di quella casa e di chi ci abita. Esistono piastrelle per tutti i gusti e per ogni esigenza, che attingono a patrimoni culturali e a influenze dello stesso bacino, ossia quello greco e mediterraneo, ma al contempo diverse. Le piastrelle sono importanti in quanto consentono di personalizzare l’ambiente cucina e di renderlo unico.


Potrebbe interessarti: IKEA: Arredare casa al mare

piastrelle-cucina-stile-greco-16

Piastrelle cucina in stile greco: i colori

Come anticipato, le piastrelle per cucina in stile greco non sono tutte uguali. Si differenziano per i colori, nonostante bianco e blu siano quelli dominanti, e nondimeno per pattern e trame. Si spazia dalle piastrelle a tinta unita a quelle maiolicate, senza trascurare le cosiddette cementine dall’effetto vintage.

Bianco e blu, un grande classico

Il bianco e il blu sono i colori che, più di tutti gli altri, caratterizzano l’estetica delle isole greche e, non a caso, sono anche quelli che più fanno parte del nostro immaginario. Difficile pensare alla Grecia senza volare con la mente alle sue case bianche e blu!


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Non sorprende, quindi, che le piastrelle per il rivestimento cucina in stile greco in bianco e blu siano le più apprezzate e amate, nonché quelle che vengono impiegate con maggiore frequenza quando si tratta di arredare la cucina in questo stile. Si può scegliere di realizzare solo una fascia di piastrelle, solitamente sulla parete dietro il piano cottura, lasciando invece il resto delle pareti in bianco.

In alternativa è possibile disseminare le piastrelle bianche e blu ovunque, pavimento incluso.

piastrelle-cucina-stile-greco-2

Maiolicate e multicolore

Le piastrelle in stile greco maiolicate si discostano dall’estetica che caratterizza le isole e si rifanno maggiormente allo stile mediterraneo, respirando anche altre influenze. Prevedono pattern geometrici astratti o di ispirazione naturalistica e sono declinate in colori neutri che richiamano la terra oppure in tonalità vivaci e sgargianti, come il rosso e l’arancio.

Un’alternativa alla classica piastrella in ceramica dipinta e decorata è rappresentata dalle piastrelle cementine, realizzate in pasta di cemento colorata. Sceglietele in tonalità desaturate per conferire alla cucina un mood vintage di grande tendenza.

piastrelle-cucina-stile-greco-11

Piastrelle cucina in stile greco adesive, la soluzione smart ed economica

Cambiare le piastrelle della cucina può essere seccante: richiede un notevole dispendio di tempo e anche di denaro. Se siete soliti ristrutturare spesso la vostra cucina, le piastrelle adesive sono quello che fa per voi.

Se ne trovano di moltissime in stile greco, gradevoli esteticamente e semplicissime da applicare (e da rimuovere, ovviamente). Realizzate in PVC, hanno dei costi irrisori rispetto alle classiche piastrelle e consentono di ottenere ugualmente un bel risultato, di grande impatto.

piastrelle-cucina-stile-greco-5

Piastrelle cucina in stile greco: immagini e foto

I nostri consigli su come scegliere le piastrelle cucina in stile greco vi sono piaciuti? Non perdetevi la galleria di immagini di seguito, con tanti altri spunti ispirazionali.

Maria Teresa Moschillo
  • Laurea in Editoria, informazione e sistemi documentari
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle, Tendenze
Suggerisci una modifica