Open space in stile etnico

Se siete amanti dei colori forti e vi piacciono particolarmente soprammobili ed accessori vari, lo stile etnico è quello che fa al caso vostro. Questo è perfetto anche per arredare gli spazi più grandi. Ad esempio, ecco dei suggerimenti per realizzare un open space in stile etnico.

open-space-in-stile-etnico-10

Un open space generalmente è composto da una zona dedicata alla cucina, una sorta di sala da pranzo e la zona del living. Trattandosi di uno spazio molto grande, possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia quando lo arrediamo.

Ad esempio, una bella idea è realizzare un open space in stile etnico, sarà un trionfo di colori e accessori. Vediamo quindi come organizzare le varie zone e quali sono tutti gli accessori ed i dettagli a cui fare attenzione per arredarlo al meglio.

open-space-in-stile-etnico-27

Arredare zona cucina

Arredare una cucina secondo lo stile etnico, significa ricreare un ambiente caotico dove tutto sembra essere in disordine. In realtà, però, nulla è lasciato al caso e gli oggetti vengono lasciati in giro secondo criteri ben precisi.


Leggi anche: Come arredare un’open-space in stile scandinavo

Ad esempio, le pentole devono essere appese alla parete e non di certo riposte nei mobili. Anche gli utensili da cucina non vanno nei cassetti, ma devono essere messi in bella vista sui banconi, magari all’interno di barattoli riciclati. Non dimenticate, poi, di esporre le spezie.

Il motivo di tutto questo apparente disordine è che una stanza arredata in stile etnico non è mai spoglia, ma è sempre abbellita con accessori di ogni tipo. In cucina, saranno proprio gli oggetti che si usano quotidianamente a fungere da decorazione.

open-space-in-stile-etnico-4

Arredare zona pranzo

In un open space il tavolo può essere uno degli elementi che separano la cucina dal living. Per questo, deve essere abbastanza grande. Per quanto riguarda il materiale, consigliamo di scegliere il legno, questo è perfetto per arredare in stile etnico.

Se volete qualcosa di più vivace, potete anche optare per un tavolo con qualche piccola decorazione, come ad esempio dei mosaici al centro. In alternativa, aggiungete voi stessi un tocco di colore con delle tovaglie a fantasia etnica.

open-space-in-stile-etnico-5

Arredare zona living

Generalmente in un open space gran parte dell’attenzione viene concentrata sul living. Protagonista deve essere il divano, grande e particolare. Ricordate che è meglio collocarlo al centro della stanza e non a ridosso delle pareti.

Tendenzialmente lo stile etnico predilige i mobili bassi, quindi consigliamo di scegliere un divano futon che sicuramente è molto originale. Un modello angolare, magari con aggiunta di pouf è veramente perfetto.


Potrebbe interessarti: Arredare open space in stile inglese: eleganza e comfort

Indispensabile è poi un tavolino da mettere ai piedi del divano. Questo può essere tondo o quadrato, semplice o un po’ più lavorato, ma per quanto riguarda il materiale la scelta deve cadere sul legno.

Infine, per completare il living manca una parete attrezzata. In questo caso il nostro suggerimento è quello di montare delle mensole, anch’esse sempre in legno, a diverse altezze, in modo da riempire più o meno tutta la parete.

open-space-in-stile-etnico-11

Come illuminare un open space etnico

L’illuminazione in un open space è sempre molto importante. Infatti, si tratta di uno spazio molto ampio, per cui una sola fonte di luce centrale non è necessaria per illuminare in maniera uniforme.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Per uno spazio così grande di solito la scelta migliore sono led e faretti da mettere in punti strategici, ma in questo caso sono nettamente da evitare. Piuttosto, la soluzione migliore se si arreda in stile etnico è quella di puntare su lampade e lampadari pendenti.

Questi ultimi sono sempre molto elaborati, presentano dei mosaici colorati che li rendono anche molto belli esteticamente. Ci sarà bisogno di metterne più di uno per illuminare tutte le zone.

Le lampade sono elaborate come i lampadari, ma si trovano anche dei modelli più semplici in rattan. Queste vanno messe sul tavolino del living e magari anche nella cucina su qualche mobiletto per avere più luce mentre si prepara da mangiare.

open-space-in-stile-etnico-20

Gli accessori in un open space etnico

Il segreto per arredare in stile etnico è puntare sugli accessori e quindi anche nel nostro open space non possono mancare. I mobili non devono essere lasciati vuoti, per cui su ogni ripiano disponibile non esitate a mettere delle statuette etniche. Solitamente queste raffigurano donne o animali.

Ricordatevi anche di abbellire le pareti. Potete farlo appendendo quadri, ma anche qualsiasi tipo di oggetti in rattan o in cuoio. Un altro ornamento che non manca mai sono le maschere etniche, anche queste possono essere appese.

Infine, nello stile etnico la vera differenza la fanno le tende, i tappeti ed i cuscini. Questi sono sempre di tonalità brillanti e fantasie geometriche particolari ed aggiungono un tocco di colore importante all’ambiente.

Come tocco finale, aggiungete delle piante e magari accendete delle candele profumate o degli incensi. Contribuiranno a creare quell’atmosfera etnica tanto ricercata.

open-space-in-stile-etnico-23

Open space in stile etnico: immagini e foto

Sfogliando le immagini della seguente galleria, troverete diverse proposte per arredare un open space in stile etnico. Non esitate a dare un’occhiata alle foto se siete in cerca di ispirazione.

 

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica