Migliori climatizzatori 2020


Quale è il modo migliore per difenderci dalla calura estiva? Di certo installare un condizionatore. Ma poi è più utile un condizionatore o un climatizzatore? Scopriamolo insieme.

migliori-climatizzatori-2020-1


Il climatizzatore. Chi non ci sta pensando in questi giorni in cui il caldo si affaccia inesorabile nelle nostre case?  Diciamoci la verità, alcuni di noi ancora non hanno ben capito quale possa essere il condizionatore o il climatizzatore più adatto a noi. E allora cerchiamo di districarci tra le varie opzioni possibili. In questa guida parleremo della differenza tra i vari condizionatori, spiegheremo cosa sono gli BTU, cosa sono gli Inverter e i vari modelli più installati.


Condizionatore o climatizzatore quale scegliere e perché?

  • Il condizionatore, quello che attualmente ancora troviamo nella maggior parte delle case, è un po’ più anzianotto, è il nonno delle ultime macchine sicuramente più tecnologiche, Ma vediamo casa e come funziona. Raffredda e regola la velocità della ventola. E questo in effetti ci potrebbe anche bastare. Ma il punto è che non presenta filtraggio dell’aria e la temperatura non resta costante nel tempo. Inoltre, cosa ancora più importante, non potremo utilizzarlo di inverno per l’aria calda in quanto non dispone di pompa di calore. Il suo costo, ovviamente è più contenuto.
  • Il climatizzatore oltre a raffreddare l’aria, mantenendo un freddo costante che possiamo programmare alla temperatura desiderata, ha la capacità di filtrare e umidificare l’aria, con una maggiore salubrità dell’ambiente. Inoltre essendo anche pompa di calore, potremo utilizzarlo nelle fredde serate invernali.


Leggi anche: Come pulire il condizionatore

Cosa sono gli Inverter e quando sceglierli ?

Una delle problematiche che molti lamentano è l’eccessivo consumo di energia elettrica con l’utilizzo di queste macchine. In effetti la prima generazione di condizionatori, ma anche i primi climatizzatori per raggiungere la temperatura desiderata dovevano lavorare alla massima potenza, e continuare a lavorare anche per mantenere stabile la temperatura. La nuova generazione Inverter, invece, riescono a controllare meglio i consumi grazie ad una tecnologia più avanzata, per cui hanno bisogno comunque di tempo per raggiungere la temperatura impostata ma utilizzano meno potenza e  meno dispendio di energia. Ovviamente questo comporta che se abbiamo necessità di utilizzare il condizionatore per più ore,  conviene acquistare un inverter, in caso contrario converrebbe orientarsi su un normale climatizzatore.

migliori-climatizzatori-2020-4

Di quanti BTU abbiamo bisogno per la nostra abitazione o il nostro ufficio?

Per orientarci bene nel nostro acquisto, dobbiamo prima capire a cosa servono i BTU. Niente di più semplice, i BTU indicano la potenza di cui il climatizzatore ha bisogno per raffreddare un determinato ambiente. E’ chiaro che tutto dipende dalla metratura di cui disponiamo. Per riscaldare o raffreddare un metro quadrato avremo bisogno di 300 BTU. Quindi per una stanza di 30mq avremo bisogno di un potenza di 9mila BTU. Ci sono comunque alcune variabili, tra cui l’esposizione al sole, l’isolamento termico, la posizione geografica, la coibentazione della stanza, il numero di persone che ci vivono etc.  

 

Quale modello scegliere tra climatizzatori fissi, con o senza unità esterna o mobili?

Prima di decidere quale macchina acquistare bene valutare ogni dettaglio dell’ambiente e dell’uso che vogliamo farne. Oggi la tecnologia ci dà la possibilità di scegliere tra vari modelli. 

  • Il climatizzatore fisso, è quello più utilizzato nelle nostre case, è dotato di una unità esterna e, per questo, molto più silenzioso. E’ anche il più impegnativo dal punto di vista dell’installazione, di certo non è consigliato il fai da te. Inoltre sicuramente dopo averlo installato dovreste tinteggiare nuovamente sia la parete interna che quella esterna della vostra stanza. In alcuni modelli è possibile che ad una unità esterna possano corrispondere più unità interne, questo è utile soprattutto negli uffici (dual split o multi split).
  • Il modello fisso senza corpo esterno Alcune aziende hanno già realizzato nuovi impianti che superano il problema dell’unità esterna che tra le altre cose è anche decisamente antiestetica. La macchina comprende all’interno tutto ciò di cui si ha bisogno, tutte le componenti sono interne al corpo principale, quindi niente più unità esterna con ulteriori lavori ma solo una griglia, all’interno della quale ci sarà il tubo collegato al climatizzatore.  Anche in questo caso c’è il rovescio della medaglia, ottimo dal punto di vista estetica ma presenta una maggiore rumorosità.  
  • Il modello portatile Versatile, accattivante  e di design, il climatizzatore portatile è il più veloce da installare, non ha bisogno di manodopera e si può serenamene trasportare da una stanza all’altra senza grandi difficoltà. Lo si utilizza dove e quando serve.  Sembrerebbe la soluzione migliore se non fosse per i consumi piuttosto alti e una resa invece piuttosto bassa. Se però non si vogliono fare lavori e abbiamo bisogno di raffreddare velocemente più ambienti potrebbe essere ideale. 

condizionatore mobile

Tutti sono dotati di telecomando per programmare la temperatura, l’intensità e l’orario di accensione.

Gli ultimi modelli in commercio dotati di wifi, consentono di attivare la macchina a distanza, dall’ufficio, dal ristorante, dal mare,

migliori-climatzzatori-2020-3

Le classi energetiche 

E’ sicuramente superfluo sottolineare l’importanza della classe energetica al fine di controllare la bollette dell’energia elettrica. 

Le classi energetiche sono 7 e vanno da A+++, A++, A+, A, B, C e D. Le più convenienti sono le A+++.

Le marche migliori e i costi 

Il buon senso è sempre alla base di ogni scelta. Di fronte ad una super offerta di un climatizzatore di una marca sconosciuta, forse è meglio esitare. Controlliamo le recensioni in rete e diffidiamo degli affari online. Tra le marche più conosciute ed affidabile c’è senza dubbio la Daikin, ma anche la Samsung, Fujitsu, LG, Mitsubishi.  

Galleria foto migliori climatizzatore

 

Maria Rosaria Sica

Commenti: Vedi tutto