Migliore materasso 2020: materiali e funzioni


Migliore materasso 2020: Quali i migliori materiali, quali le migliori tecnologie e funzioni del prodotto più importante di tutti, il materasso! Un buon materasso può cambiarvi la vita, dormendo meglio starete meglio, più carichi ed energici, vediamo a quali materassi affidarci!

migliore-materasso-2020-10


Di materiali ne esistono tanti, di forme e tecnologie altrettanto, ma spesso sono quelli che sembrano dettagli a fare la vera differenza. Vediamo insieme quali caratteristiche deve avere un materasso per rientrare nella categoria dei migliori e consentirvi così un riposo sereno e perché no, una svolta di vita!

Vediamo insieme cosa bisogna guardare di un materasso.

migliore-materasso-2020-6


Prova il materasso come provi l’anguria

Seppur siamo privi di conoscenza tecnica riguardo i materassi, quello che possiamo sicuramente fare è provarli e capire come ci sentiamo, se bene e rilassati o male e disturbati.

Anzitutto dobbiamo definire in maniera generica quello che può essere il nostro materasso ideale, morbido o rigido, che prende la nostra forma, con una buona consistenza di fondo, una tensione bassa o alta delle molle se presenti.


Leggi anche: Materassi in lattice – tipi

Insomma vale anche un pò il gusto personale, in linea di massima posso darvi dei consigli generici e soffermarmi sul fatto che il meglio dei materassi, con o senza molle, hanno determinate caratteristiche:

  • non devono lasciarti percepire la tensione di ritorno quando ti siedi o stendi, anche se questi sono dotati di molle,
  • non devono lasciarti la sensazione di essere troppo molli e sfaldati nella struttura profonda, tanto da vedere affondi oltre la posizione dove siamo seduti o stesi,
  • devono consentirti di percepire solo un piacevole affondo senza resistenze e solo nell’area dive vi siete seduti, non intorno a voi.

Questi i consigli di base, impegnatevi quindi a percepire tutte queste sensazioni così da definire se la struttura e cuore del materasso è valida o meno, un pò come si fa con l’anguria, battendo con mano sulla parte esterna per sentire il riverbero delle onde sonore e vibrazioni e percepirne il contenuto se buono e spugnoso o pieno e ancora da maturare.

migliore-materasso-2020-3

I difetti del materasso con le molle

Il materasso con le molle può creare delle tensioni forti che non consentono il riposo, possono distribuire in modo irregolare le tensioni, dato che nelle aree più pesanti e profonde la pressione si sviluppa in un modo e nelle aree leggere e superficiali in un’altro.

I problemi si riducono così ad avvallamenti e gobbe anche oltre la posizione di seduta o distesa, a problemi di cattiva distribuzione delle tensioni, ed alla eccessiva tensione e rimbalzi.

migliore-materasso-2020-4

I difetti del materasso Memory Foam tradizionale

Pensavate che il Memory Foam era il migliore in assoluto? Sbagliato, sono alcune varianti di Memory Foam e particolari tecnologie a renderlo uno delle migliori componenti di materasso ottimale, ma vediamo quali sono i possibili difetti.

  • Cedimento degli strati con il passare del tempo,
  • Maggiore distribuzione della pressione verso particolari aree del corpo,
  • Trasferimento delle vibrazioni e del movimento da una parte all’altra del materasso.

Per eliminare queste problematiche è importante combinare tanti aspetti, gli strati di diversa durezza, tagliati in maniera particolare tanto da non trasferire movimenti e vibrazioni, insomma c’è tanto da poter ottimizzare da un materasso Memory Foam classico.

migliore-materasso-2020-13

Quali caratteristiche ha un materasso ottimo

Un materasso di ottima qualità dovrà avere:

  • un cuore stabile e difficile da deformare, che nonostante la sua solidità, non trasferisce tensioni e pressioni in modo scorretto,
  • dovrà avere una capacità di trasferimento della pressione omogenea su tutto il corpo, seguire i lineamenti del corpo stesso nelle diverse posizioni,
  • essere morbido e accogliente, facendoci percepire una sensazione di leggerezza.

Per fare ciò serve un combinato di tecnologia e materiali tutti nello stesso materasso, vediamo come sono composti i migliori materassi.

migliore-materasso-2020-10

Quali tecnologie e com’è fatto

Le migliori tecnologie sono a multi-strato, diffidiamo così dei semplici Memory Foam e scegliamo delle varietà multi-strato adatte al nostro corpo, ad esempio possiamo scegliere un materasso di spessore 30cm dove troviamo strati di consistenze diverse e prodotti diversi:

  • La fodera del materasso in tecnologia termo-regolabile, che non si surriscalda al contatto con il corpo
  • 4cm di spessore di un materiale molto morbido e soffice, strato direttamente a contatto con il corpo, il più delicato possibile.
  • 3cm di spessore per un ulteriore strato a tecnologia di intaglio particolare per evitare i trasferimenti di tensioni, vibrazioni e spostamenti in tutto il materasso.
  • 10cm di strato di micromolle di piccola dimensione ed insacchettate individualmente
  • 10cm di strato di micromolle per una ulteriore distribuzione dell’elasticità del materasso
  • 3cm di strato di fondo, durevole e resistente per mantenere un senso di compattezza e resistenza nel tempo.

migliore-materasso-2020-7

Quali marchi e prezzi per il migliore materasso?

Un esempio possono essere i materassi a tecnologia brevettata NASA, della Tempur o altri marchi come Marcapiuma, Materassimemory, Mentor, Materassiedoghe, Baldiflex, Mia Suite, Emma, Permaflex, Lamantin, Eminflex, Tediber.

I migliori materassi si trovano anche a prezzi relativamente bassi, a salire dai 1500€ per tecnologie ultra performanti, che tuttavia possiamo trovare in particolari momenti dell’anno a prezzi scontati come 700€ / 800€.

Ottime anche le varianti premium di Mondo Convenienza disponibili a 500€ circa, un pò meno quelle IKEA, tutti testati personalmente.

Galleria foto migliori materassi 2020

Nicola Spisso

Commenti: Vedi tutto