Marmo pulizia consigli


Come pulire il Marmo con metodi naturali e fai da te – consigli utili e segreti della nonna. Prodotti da non usare e cose da non fare quando si vuole lavare e smacchiare superfici in marmo

marmo

Come pulire il marmo dei davanzali delle finestre

I marmi dei davanzali delle finestre sono macchiati e hanno perso la loro patina di lucentezza? La pioggia li ha macchiati?

Ecco un rimedio naturale fai da te per farli tornare lucidi e lisci al tatto.

  1. Per prima cosa pulisci e lava con acqua la superficie in modo da eliminare il primo sporco e la polvere.
  2. Lascia asciugare.
  3. Ora spruzza sui davanzali in marmo delle finestre del sapone altamente sgrassante ma non corrosivo (mai saponi dal pH acido), tipo una soluzione di acqua e scaglie di sapone di marsiglia e lascia agire per alcuni minuti.
  4. Rimuovi lo sporco con un panno di microfibra e risciacqua.
  5. Quando il marmo delle finestre sarà asciutto, stendi una cera per pavimenti e lasciala asciugare.
  6. Lucidali poi con un panno di lana. I marmi saranno come nuovi, lisci e lucidi .

Inoltre l’uso della cera li proteggerà dalla pioggia, essendo idrorepellente

marmo

Come pulire i pavimento in marmo

Anche nel caso di pavimenti in marmo puoi utilizzare il procedimento visto in precedenza, con saponi sgrassanti e non corrosivi, tipo il sapone di Marsiglia liquido o puoi fare in casa una soluzione con acqua e scaglie di sapone di Marsiglia.

In alternativa si può procedere con una soluzione di acqua e bicarbonato (1 cucchiaio di bicarbonato ogni mezzo litro d’acqua) da spruzzare sulla superficie e lasciare agire per 1 oretta.

Mai utilizzare il bicarbonato puro, perchè potrebbe graffiare il marmo ed potrebbe eliminare i trattamenti idro-oleorepellente fatti all’origine sul materiale.

Per sicurezza è sempre bene fare un test in un angolo invisibile del marmo per capire come reagisce con i diversi prodotti di pulizia.

Nel caso di sporco ostinato possiamo usare una soluzione mista con sapone di Marsiglia, bicarbonato ed acqua. Si potrebbe aggiungere anche alcool ma essendo debolmente acido, alla lunga tende a privare il marmo dalla sua lucentezza. Quindi da usare nella soluzione con cautela e solo per sporco impossibile.

bicarbonato

Cosa non usare per pulire le superfici in marmo?

Essendo un materiale “vivo” il marmo assorbe gran parte dei prodotti con cui viene a contatto.

E’ quindi necessario evitare l’uso di quei prodotti che hanno un pH acido e sono quindi corrosivi e possono macchiare il marmo indelebilmente.

Tra questi prodotti a base di limone, aceto, ma anche prodotti anticalcare.



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta