Letto salvaspazio: idee di arredo

Cerchi idee d’arredo per la tua camera da letto o quella degli ospiti, ma hai poco spazio? Tanti utili consigli per te per avere funzionalità e stile, senza rinunciare al design.

letto-salvaspazio-idee-arredo-2

Negli appartamenti moderni, soprattutto quelli in città, le metrature sono spesso ridotte: ecco che sfruttare ogni centimetro diventa prioritario. Si sa, lo spazio non basta mai e il rischio più facile è quello di sovraccaricare gli ambienti con scatole e scatoloni.

Così facendo anche la quotidianità diventerà difficile perché trovare un oggetto sarà più una caccia al tesoro che altro. Un metodo per ovviare a tutto questo esiste e sono le strutture salvaspazio. In ogni punto della casa servendosi di mobili di questo tipo sarà possibile conservare i propri averi, dalle stoviglie all’arredamento, senza rinunciare a nulla.


Leggi anche: Arredare camera da letto design innovativo: foto, idee con poco

Un buon modo per cominciare è gestire con astuzia i posti letto, sia quelli destinati ad eventuali ospiti che quelli dei padroni di casa. Nella maggior parte dei casi lo spazio sotto al letto non viene utilizzato, anzi finisce per diventare un ricettacolo di polvere e quant’altro. Un vero peccato, non trovi?

Ecco che i letti salvaspazio diventano la soluzione d’arredo ideale non solo per chi ha poco spazio bensì per tutti coloro che vogliono sfruttarlo al meglio. Sicuramente starai pensando che ti proporremo delle strutture scomode dove rifare il letto è difficile e macchinoso, ma non è affatto così. Continua a leggere e ti ricrederai.

Letto salvaspazio: idee di arredo

Letto con vani contenitori

Partiamo dalla soluzione più immediata e anche ampiamente diffusa nelle case degli italiani: il letto contenitore.

Qui però non si tratta solo della semplice struttura letto in cui la parte sottostante la rete è costituita da un cassettone. Non tutti sanno che esistono numerose soluzioni in cui sotto al letto si nasconde un vero e proprio mondo (e no, non stiamo parlando di germi e batteri).

In vendita nei migliori negozi di arredamento e anche online troverai dei letti che poggiano su strutture costituite da cassetti, mensole e talvolta anche ante, in cui potrai stipare il cambio di stagione, la biancheria o perfino le decorazioni di Natale.


Potrebbe interessarti: Arredare con piante: foto, idee e consigli

In tutti questi casi il letto non viene alzato o comunque in alcun modo mosso dalla sua posizione originale quindi utilizzando i vani contenitori non dovrai temere che le lenzuola si rovinino. Anzi, al giorno d’oggi esistono dei modelli in cui invece il letto si solleva in orizzontale azionando un comando manuale e quindi al contrario troverai ancora più agevole rifarlo ogni mattina.

letto-salvaspazio-idee-arredo-1

Letto a scomparsa

Un tempo utilizzato solo nei monolocali o al massimo nelle camerette dei bambini, i letti a scomparsa sono oggi il sistema più innovativo che permette di passare dalla zona giorno a quella notte solo azionando un tasto.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Non sarà necessario ricorrere a strutture su misura, ormai anche nella grande distribuzione troverai strutture che da chiuse sembrano in tutto e per tutto degli armadio oppure una libreria, mentre in realtà alle loro spalle si cela un comodissimo letto singolo o matrimoniale.

I letti a scomparsa esistono in versione con apertura orizzontale o verticale. Nel primo caso sono detti anche a vagone e sono solitamente letti singoli; questo tipo di struttura è ancora largamente adottata nelle camere dei più piccoli. Invece nel secondo caso sono più di frequente matrimoniali e l’apertura può essere sia meccanica che elettrica.

L’unico neo di questa struttura è che i materassi sono molto sottili ovvero non possono superare i 20 cm.

Nella foto che segue vedrai una versione in cui il letto matrimoniale è inserito all’interno di una libreria, possiamo quindi supporre che la di giorno la stanza venga utilizzata per altri scopi. Dai un’occhiata anche alla gallery finale per vedere tanti altri modelli.

letto-salvaspazio-idee-arredo-4

Struttura letto con armadio

A seconda dello spazio che hai a disposizione e del tuo gusto personale (se preferisci le soluzioni più classiche questa non farà al caso tuo), potrai valutare anche le strutture con armadio integrato.

Questo particolare modello è adatto per monolocali e mansarde in quanto assorbe anche la funzione di parete divisoria.

E’ questo il caso presentato nell’immagine che segue: IKEA propone una nuova linea, PLATSA, che consente di integrare vani contenitori alla base, da riempire come meglio credi, e un armadio ai piedi del letto che diventa anche un pratico elemento separatore.

lettini-scomparsa-ikea-modelli-evergreen-7

Letti impilabili

Infine, un’altra novità firmata IKEA sono i letti impilabili. Sì, hai letto bene, si tratta di due lettini posizionabili l’uno sull’altro per formare un letto singolo oppure un divano.

Sono leggeri e maneggevoli quindi spostarli sarà facilissimo. Le possibilità sono tante e in caso di ospiti potrai decidere di posizionarli come divano angolare oppure come lettini singoli o un unico matrimoniale pronto per la notte.

lettini-scomparsa-ikea-modelli-evergreen-5

Letto salvaspazio, idee di arredo: immagini e foto

Sfoglia subito questa ricca gallery fotografica. Le soluzioni d’arredo per spazi ridotti sono davvero tante, tutte molto creative ed originali.

Maria Chiara Barsanti
  • Laurea in Relazioni Internazionali
  • Esperta in Digital Marketing e Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle
Suggerisci una modifica