Geopietra: rivestimenti decorativi e funzionali


Come utilizzare la geopietra nelle nostre abitazioni, per realizzare ambientazioni dal fascino antico e senza tempo che solo la pietra può creare. Un rivestimento che supera la pietra naturale  per praticità e convenienza, oltre che per duttilità. Quali sono le cose da sapere per arredare con stile grazie alle applicazioni in geopietra.


Geopietra-rivestimenti-27

La geopietra è sempre più spesso protagonista di ambientazioni molto suggestive che soddisfano esigenze sia di natura visiva che funzionale. Il design contemporaneo soddisfa le rinnovate esigenze decorative grazie a manufatti che imitano quasi alla perfezione gli elementi da riproporre nelle case e negli esterni.

La geopietra è un prodotto che coniuga un progetto ornamentale con le produzioni innovative a basso impatto ambientale. Geopietra o pietra ricostruita, vediamo insieme le sue caratteristiche e le potenzialità di questo prodotto.

Geopietra-rivestimenti-28


Leggi anche: Anelli di pietra fai da te


Geopietra

Geo, la terra, con la pietra, un modo molto chiaro per identificare un prodotto eco-compatibile, che rientra nel più grande progetto della bio-architettura.  L’uomo non rinuncia alle sue esigenze, ma lo fa rispettando l’ambiente dove vive.

La casa ecologica di cui si sente parlare sempre più spesso è quella realizzata con materiali che non danneggiano l’ambiente e la geopietra è proprio uno di questi. Riutilizzo e recupero, a zero emissioni dannose, con nessun inquinante, questa la carta d’identità del prodotto.

Altro nome con cui si possono chiamare queste pietre ricostruite è eco-pietra, per via del carattere ecologico del manufatto. La scelta di non prelevare dalla natura le pietre da ridurre nelle forme desiderate, ma di riutilizzare materiali di scarto delle produzioni e dei cantieri, rendono questo manufatto rispettoso dell’ambiente.

Geopietra-rivestimenti-4

Geopietra: produzione

La geopietra ricostruisce fedelmente la pietra naturale. La produzione comincia con uno studio molto accurato che le aziende produttrici fanno sulle rocce. Identificata quella che si intende replicare, si studiano la composizione, il colore, l’effetto vissuto causato dagli agenti atmosferici e, in laboratorio, ricreano queste caratteristiche.

Ogni pezzo che imita per forma e dimensione i conci lapidei è unico, con le caratteristiche morfologiche e l’imprevedibilità della sedimentazione imitate molto bene. Si realizzano blocchetti artificiali, ciottoli o bozzetti delle murature, con un risultato uguale ad un vero faccia a vista in pietra.

Geopietra-rivestimenti-21


Potrebbe interessarti: Microcemento: pavimenti e rivestimenti per tutta la casa

Pietre ricostruite: come sono fatte

Le pietre ricostruite hanno la capacità di essere più adattabili delle pietre naturali ottenute dalla frantumazione nelle cave. Il peso del prodotto naturale lascia il posto ad un’imitazione molto più leggera, anche perché spesso viene riprodotta solo la facciata esterna, i 2-3 mm di spessore della pietra.

Una miscela di cemento e polvere di roccia, opportunamente pigmentata con terre naturali per conferire le texture disponibili e via, negli stampi. Per ogni finitura volta ad imitare le pietre utilizzabili in edilizia, le aziende producono forme molto variabili le une dalle altre, proprio a ricreare un taglio naturale della roccia. Successivamente, cottura in forni ad elevate temperature e i pezzi vengono inscatolati per la vendita.

Geopietra-rivestimenti-6

Aziende produttrici

Uno sguardo alle aziende aiuterà ad orientarsi verso la scelta giusta. I competitor del mercato in tema di pietre ricostruite hanno creato il proprio unico mix di elementi per l’impasto, tutti brevettati. In base agli usi valutiamo quali sono le opportunità per i nostri progetti di design.

  • Pietraelite produce listelli e pezzi speciali in pietra ricostruita.
  • Geopietra produce il murogeopietra, per i cappotti isolanti e termici per esterno ed interno.
  • Colmef, con un catalogo molto vario, per gamma di colori e riproduzioni.
  • Biopietra realizza un prodotto completamente naturale ed ecologico, con caratteristiche di isolante acustico e protezione dall’umidità.

 

Geopietra-rivestimenti-8

Geopietra: quale scegliere

Se in casa desideriamo una parete in pietra, è possibile un’ulteriore alleggerimento e riduzione dei costi, con l’uso di strutture su cui sistemare le pietre artificiali. Nel caso di supporti come pannelli, le pietre non sono dei veri blocchi di roccia, seppur ricostruita, ma si utilizzano dei sottili profili di pochi millimetri.

Geopietra-rivestimenti-9

Le aziende provvedono anche a creare, attraverso la colatura in stampi preformati, le scanalature predisposte per gli incastri per un effetto visivo perfetto. In altre applicazioni, quando le forme sono molto irregolari e pietre grandi, sarà utile scegliere singole pietre ricostruite. Con queste, si abbelliscono con effetti molto suggestivi, piscine, cascate o vialetti del giardino.

Geopietra-rivestimenti-10

I colori della geopietra

I rivestimenti in pietra ricostruita per esterni o interni sono disponibili in un’ampia gamma di colori, dalle gradazioni calde a quelle fredde:

  • bianco:  marmo e terra
  • grigio: terra, perla e reale
  • grigio azzurro
  • beige molto intenso
  • marrone: terra e costa
  • rosa chiaro
  • blu 

Geopietra-rivestimenti-11

Posa in opera

La pietra ricostruita in interni ed esterni va applicata con maestria, perché la resa visiva e funzionale trovi realizzazione. Le superfici su cui vanno inserite devono essere ben trattate, né umidità, né vernici preesistenti e con capacità di tenuta di circa 50-70 kg al mq.

La posa è a secco o con malta. I pannelli di dimensioni standard vanno riempiti a secco, con le pietre che vanno fissate al supporto. I giunti tra i bozzetti sono liberi e non stuccati, mentre le congiunzioni dei pannelli sono ricoperte da listelli, sottili scaglie e bozzetti.

Geopietra-rivestimenti-12

Per la posa con leganti, si parte da una base di malta e si procede partendo dal basso e dagli angoli, aggiungendo via via i pezzi verso il centro. Un consiglio da operatori che hanno fatto molte applicazioni del prodotto è di prelevare i singoli elementi, pietre o profili, da scatole differenti, per evitare la ripetitività delle forme e dei colori.

Gli spazi tra gli elementi andranno riempiti di stucco, anch’esso da applicare con particolare cura ai particolari. La protezione di queste applicazioni simil pietrose va affidata a cere speciali per interni ed oli idrorepellenti per gli esterni

Geopietra-rivestimenti-16

Costi

La spesa per l’acquisto di pietra ricostruita, con le variazioni in base alle caratteristiche di produzione, comprensiva di mano d’opera, è di 33 – 100 euro al mq. Per ricoprire un singolo elemento, come un caminetto o una porzione di parete, considerate circa 200 euro per la spesa complessiva.

Se si tratta di pietra ricostruita pesante, il costo varia dai 18 ai 55 euro al mq. Per la pietra leggera dai 25 ai 60 euro al mq. Infine la manodopera per la posa costa dai 15 ai 40 euro al mq.

Geopietra-rivestimenti-14

Geopietra: cosa accade invecchiando

Alcuni manufatti potrebbero sbiadire od opacizzarsi a causa dell’azione degli agenti atmosferici. Dei prodotti potrebbero presentare degli aloni biancastri superficiali, effetto della reazione di idrossido di calcio con l’ossigeno dell’atmosfera. Finita la reazione l’effetto scompare. Le applicazioni di pietra naturale non richiedono manutenzione, solo una pulizia sistematica. Nel caso di sporco utilizzate acqua, evitando getti violenti.

Geopietra-rivestimenti-15

Galleria foto: Rivestimenti in geopietra

Cosa si può realizzare con la geopietra. Una galleria di immagini di interni ed esterni suggestivi, con tanta personalità e carattere.

Fiorella Petrocelli
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.