Cos’è lo shabby chic


Conoscere questo di stile molto di moda per le nostre case.

Lo Shabby chic è uno stile nato alla fine degli anni ’80 pe rmerito di una desainer americana, Rachel Ashwell.
Shabby significa trasandato e questo stile è caratterizzato da tutti quegli oggetti d’antiquariato che sono tenuti bene, ma che danno l’idea di usurato.

Quindi vengono recuperati oggetti da mercatini d’antiquariato e da rigattieri e vengono ristrutturati con tinte pastello e gli viene lasciata la loro anima vecchia.
In questo recupero di elementi gli oggetti si possono anche trasformare: ad esempio dei vecchi tessuti possono essere usati per fare dei cuscini, delle vecchie scale a pioli possono diventare portasciugamani e vecchie assi di legno un tavolo per la cucina.

Lo shabby chic non è da confondere con lo stile country anche se si assomigliano molto: lo shabby chic è costituito da mobili e complementi d’arredo vissuti e usurati rimanendo però molto chic.

Inoltre bisogna stare attenti perché molti negozi di arredamento vendono mobili nuovi come se fossero vecchi, ma sono solo riproduzioni che è meglio evitare: l’arredamento così perderebbe la propria anima.

Foto via madaboutpink.blogspot.com

CasaeGiardino
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta