Come vivere in 30 mq senza farsi mancare nulla

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo e Cultura editoriale

E’ possibile vivere in una casa di 30 mq senza farsi mancare nulla? Quali sono gli elementi essenziali per arredare una piccola casa, senza rinunciare alle comodità? Scopri come realizzare interni fantastici, sfruttando ogni centimetro dell’abitazione in maniera furba con mobili multifunzionali, elementi salva spazio e idee adatte a soddisfare ogni tua esigenza.

come-illuminare-monolocale-scandinavo

L’idea di vivere in una casa di piccole dimensioni conquista sempre più consensi soprattutto tra i giovani, che puntano a ottenere un significativo risparmio in termini di affitto e di consumi. Ma rinunciare ai metri quadri comporta fare delle scelte, ridefinendo il concetto degli spazi tradizionali per assecondare le proprie esigenze.

Ma è davvero possibile vivere in una casa di 30 mq senza farsi mancare nulla? La risposta è si! Con adeguati accorgimenti è realmente possibile creare un’abitazione su misura, che soddisfi pienamente le esigenze di ognuno: scopri come arredare una casa di 30 mq, realizzando ambienti confortevoli, da vivere con piacere.

illuminare-monolocale-errori-da-evitare-27

Stabilire priorità

Per vivere in una casa di 30 mq senza farsi mancare nulla, è necessario stabilire delle priorità. Ogni progetto è unico e la struttura della casa deve necessariamente corrispondere alle tue esigenze.

Hai bisogno di uno spazio di servizio? Vorresti una zona notte più nascosta e non immediatamente a vista? Quali sono gli spazi ai quali non puoi rinunciare? Rispondere a tutte queste domande è un buon punto di partenza per non perdere di vista le tue priorità e ritrovarti in una casa che non corrisponde minimamente al tuo modo di vivere.

Inoltre questa fase ti aiuta a fare chiarezza, in maniera da non perderti dietro progetti irrealizzabili: vivere in una casa piccola è possibile, ma fare i conti con uno spazio ridotto comporta fare delle rinunce.

come-vivere-in-30-mq.jpg

Sfruttare l’altezza

Se le pareti sono alte hai la possibilità di creare un soppalco per nascondere la zona notte. Ma non solo: puoi ricavare uno spazio alternativo nel sottoscala, da destinare agli armadi o al ripostiglio.

Sfruttare l’altezza delle pareti ti dà anche la possibilità di scegliere mobili slim molto alti, nei quali riporre tutto quello che ti serve. La regola prevede che in alto vadano riposti gli oggetti che usi con minor frequenza, mentre la parte più bassa è destinata alle cose che hai bisogno di tenere sempre a disposizione.

I-colori-migliori-per-un-monolocale-02

Mobili salva spazio

Riempire gli spazi della casa con tanti mobili significa rendere gli ambienti opprimenti e poco vivibili. La sensazione prevalente sarà quella di una casa piccola, in cui non c’è spazio a sufficienza per muoversi in maniera agevole.

Questo rischio va assolutamente scongiurato con la scelta di mobili must have, salva spazio e funzionali. Piccolo non è sinonimo di limitato: se ti trovi a combattere con i centimetri, devi puntare tutto su un design accattivante e su elementi funzionali che ti semplificano la vita.

Un divano letto in soggiorno ti consente di avere a disposizione un letto in più in casa, ideale per gli ospiti. Un tavolo a scomparsa e un letto contenitore sopperiscono all’assenza di una penisola in cucina e di un armadio sufficientemente grande per contenere biancheria e coperte invernali.

Puoi anche scegliere di ricavare una nicchia dalla parete per nascondere una scarpiera, creare una libreria a muro o inserire una parete attrezzata con il vano per la televisione: insomma non rinunciare alle comodità, opta sempre per mobili salva spazio e multifunzionali, sfruttando le potenzialità di ogni ambiente.

IKEA-camera-da-letto-catalogo-2021-8

Bagno funzionale

In bagno assolutamente vietato rinunciare alla comodità! Opta sempre per il piatto doccia, escludendo l’ingombro della vasca da bagno. Rispetta le distanze minime tra i vari elementi per facilitare il passaggio, senza dare l’impressione di un percorso ad ostacoli: tra i sanitari deve esserci almeno una distanza di 20 centimetri.

Prediligi i sanitari sospesi e opta per i modelli salva spazio, che hanno dimensioni leggermente inferiori a quelli standard. In un bagno rettangolare opta per gli elementi ad angolo, che ti consentono di muoverti in maniera agevole.

sanitari-salvaspazio (4)

Colori luminosi

Banditi i colori audaci e le tonalità troppo scure e opache: in una casa di piccole dimensioni meglio optare per i colori chiari, che conferiscono luminosità agli ambienti, dando l’idea di una maggiore ariosità.

I colori pastello con finiture lucide e brillanti sono ideali per ravvivare la zona giorno, mentre in cucina è meglio optare per il bianco. Per differenziare i due ambienti utilizza piastrelle a fantasia per il paraschizzi della cucina, oppure adotta un rivestimento per una parete d’accento.

Se l’idea dell’open space non è nelle tue corde, puoi dividere i due ambienti con una porta scorrevole a scomparsa creando un’apposita intelaiatura in cartongesso. Un separè per interni è invece l’alternativa più economica per ottenere una parete divisoria di grande impatto visivo.

Colori-migliori-per-il-monolocale-idee-e-consigli-05

Illuminazione ad hoc

Anche se gli spazi sono ridotti, un solo lampadario non basta a illuminare sufficientemente tutta la casa. La luce è un grande alleato per conferire un maggior senso di spazialità e ariosità; quindi, non accontentarti di inserire un unico punto luce in ogni ambiente, ma gioca con l’illuminazione per creare l’atmosfera giusta.

Prediligi una contro-soffittatura con faretti a incasso nel living e in camera da letto. L’illuminazione perimetrale è essenziale all’ingresso, e mette in risalto la parete attrezzata con il vano della televisione: se lo stile della casa è moderno, opta per i tubi a led; al contrario, in una casa in stile classico, meglio scegliere gli applique da parete.

Nella zona giorno vanno inserite anche le luci a sospensione che illuminano lo spazio destinato al divano: il lampadario dovrà essere posizionato in corrispondenza del tavolino, a una distanza minima di 80 cm.

illuminare-monolocale-errori-da-evitare-17

Come vivere in 30 mq: immagini e foto

Hai bisogno di ulteriori spunti e idee per arredare una casa di 30 mq? Dai uno sguardo a questa galleria di immagini e lasciati ispirare!