Come tinteggiare il bagno


Quali colori scegliere per il bagno? Quali sono gli abbinamenti per tinteggiare le pareti del bagno?
tinteggiare bagno nero

Decidere quali colori usare per tinteggiare il bagno non è cosa semplice: abbinare i colori giusti, valutare l’effetto finale in funzione delle dimensioni del bagno, considerare le tonalità dei sanitari e degli asciugamani non sempre è cosa semplice.
Proprio per questo oggi vogliamo proporvi una serie di consigli e foto da cui trarre spunto per tinteggiare il bagno.

Staccarsi dall’eterno color bianco non è facile: ogni volta che decidiamo di provare colori diversi tendiamo ad aver paura (a volte giustamente), questo perché cambiare significa anche osare optando per tonalità nuove che sappiano esaltare le caratteristiche del nostro bagno.

Un colore o un abbinamento corretto, possono trasformare un bagno monotono e apparentemente anonimo, in un angolo speciale della vostra casa dandovi soddisfazioni impensate

paesaggio in bagno

Come scegliere il color del bagno

Come sempre la scelta del colore parte dallo stile che vogliamo dare alla nostra casa: un bagno classico non potrà permettersi un colore verde pistacchio o un rosso acceso, come del resto un bagno moderno troverebbe grosse difficoltà nel proporre colori anticati.

I sanitari poi giocano un ruolo chiave: se scelti con un colore classico come il bianco, permettono tantissimi abbinamenti ma, nel caso di sanitari colorati la nostra scelta dovrà essere ancor più ponderata.

cerchio di itten per abbinare colori

Un valido aiuto arriva dal cerchio di Itten (vedi immagine qui sopra): questo supporto ci aiuterà ad abbinare i colori e le varie sfumature rispettando l’armonia delle diverse gradazioni.
Ovviamente se decidessimo di usare un unico colore nelle sue tonalità (dalle chiare a quelle più scure), il cerchio non servirebbe a molto: se invece volessimo osare abbinando colori differenti ecco che il suo aiuto potrebbe risultare determinante per non sbagliare.

Foto idee per colori del bagno

Di seguito una gallery di foto di bagni tinteggiati con colori differenti tra loro: usare solo il pantone molte volte non basta, un colore su una superficie molto ampia cambia totalmente l’effetto ottico e l’impatto su una stanza.
Prima di scegliere vi consigliamo di cercare lo stesso colore ( o uno simile) applicato su superfici di media grandezza.


Esistono anche moltissime carte da parati da usare in bagno: il loro costo, con la relativa lavorazione, ha in genere un costo superiore alla tinteggiatura e il risultato non sempre risulta gradevole come sperato.

Articoli di approfondimento:

Idee per dipingere il bagno e cose da sapere

Decorare
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • Loredana - - Rispondi

    Sinceramente quella con le pareti in stile oceano non mi piace per niente. In casa ci vogliono sempre soluzioni semplici… che non vengano a noia dopo un anno insomma. Ad ogni modo, sono più per le piastrelle in bagno: sono troppo più pratiche, no? Ne ho trovate di splendide suò web e alcune sono anche personalizzabili. Uno splendore. Io per il mio bagno metterò quelle con stile “natura”. ciao!

Lascia una risposta