Come sfruttare un angolo del soggiorno


Anche un angolo del soggiorno può essere un posto dove dar libero sfogo alla nostra creatività, modellandolo secondo i nostri desideri ed esigenze. Vediamo i possibili modi per arricchire un angolo spoglio ed inutilizzato del nostro soggiorno.

Come-sfruttare-un-angolo-del-soggiorno-11


Che sia una casa piccola o grande, nulla va sprecato, specialmente se dobbiamo lasciarci guidare dalla nostra fantasia per essere pienamente soddisfatti. In una casa, ogni posto può dare grande soddisfazione, anche un angolo del soggiorno. In pochi centimetri, infatti, possiamo concentrare relax o divertimento, gusto e classe, come preferiamo.

arredare-soggiorno-stile-vintage-13


Spazio a disposizione

Come prima cosa, sarà utile capire di quanto spazio possiamo usufruire. Difatti, sarebbe sconveniente dover poi acquistare troppi mobili o elementi d’arredo e buttarli alla fine perchè non vi è abbastanza posto.

L’angolo del soggiorno non deve andare, in generale, a rendere poco agevoli i componenti essenziali, come ad esempio il divano, la poltrona o la libreria. Quindi, il nostro angolo di paradiso non deve sconfinare verso la parete che li ospita.


Leggi anche: Foulards colorati

arredare-soggiorno-stile-vintage-7

Avere un’idea precisa

Questo è il momento della nostra scelta! Cosa ne vogliamo fare di un angolo del soggiorno? Come sfruttare le sue potenzialità? Se scegliamo una determinata soluzione, non possiamo poi cambiare idea o mischiare troppi stili: è pur sempre un angolo, deve essere ristretto e limitato, quindi ordinato e funzionale.

colazione-angolo-copertina

Angolo meditazione

Un’ottima idea sarebbe allestire un piccolo spazio per meditare in pace lontano dalle distrazioni esterne. Questa soluzione vi permette indubbiamente di non sprecare troppo spazio, poiché si può ricreare con pochi elementi essenziali.

Per terra potrete posare il tappetino, se preferite a pelo lungo, sarà più confortevole. Inoltre, il tappetino servirà anche a delimitare l’area, così da farla sembrare più intima. Sopra, poi, potete sistemare un tavolino basso, dove riporre delle candele profumate.

Se avete abbastanza spazio, potete aggiungere anche qualche altra piccola chicca. Ad esempio, una pianta sempreverde in un vaso di legno saprà dare il giusto tocco naturale. Anche una piccola statuina di Buddha o un giardino zen arricchiranno l’atmosfera, conciliando l’atmosfera meditativa. L’ultimo tocco sarà dato dalle bacchette d’incenso e dal suo portaincenso, che spesso appare come un elemento decorativo a sua volta.


Potrebbe interessarti: Carattere dei cani: quali sono i più esuberanti?

Come-sfruttare-un-angolo-del-soggiorno-7

Angolo del soggiorno per relax

Non solo la meditazione, ma anche coltivare le proprie passioni aiuta a rinfrancare l’anima. Per farlo, un piccolo spazio può essere perfetto, aiutandovi a farvi sentire più a proprio agio. Ad esempio, potete allestire un piccolo ambiente per la lettura. Selezionate alcuni dei vostri libri preferiti e collocateli su una libreria bassa, ad angolo. Ad accompagnare dovrà esserci una comoda poltrona per rendere la permanenza più piacevole.

Non dimenticate: di fondamentale importanza è l’illuminazione. Scegliete la lampada che più si adatta alla lettura, magari da terra, per poterla muovere a vostro piacimento. Un’altra passione da coltivare è la musica, nella sua forma più vecchia o in quella più nuova. Se volete solo ascoltarla, potete prendere un giradischi antico o uno stereo moderno, una comoda poltrona e il gioco è fatto.

Se invece volete prodigarvi in prima persona in questo hobby, magari con una chitarra, potete acquistare un supporto pieghevole, che si adatterà anche a strumenti più piccoli. Per concludere, spartiti e libri andranno su una libreria, sempre bassa, così da non occupare troppo spazio e far sembrare l’angolo più piccolo.

pareti-cartongesso-soggiorno-libreria

Colazione in angolo del soggiorno

Se il soggiorno è troppo grande e dispersivo, potete preferire uno spazio più romantico e piccolo dove godervi un pasto veloce come la colazione. Oppure ancora, potrebbe dare su un’incantevole vista e la mattina non volete proprio perdervela mentre fate colazione.

Potete sistemare un piccolo divano angolare e un tavolino di fronte, così potrete gustare la colazione con tutta calma. O, anche, due semplici poltrone comode per il rivestimento con un tavolino basso. Infine, un’idea molto sfiziosa è utilizzare le cassapanche, dove saranno i cuscini a rendere il tutto più gradevole e rustico.

Come-sfruttare-un-angolo-del-soggiorno-14

Ufficio o studio

Purtroppo, anche quando si parla del soggiorno, che dovrebbe essere un ambiente per rilassarsi e trovare un po’ di pace da ciò che ci circonda, a volte non si può fare a meno di lavorare. Se anche nella vostra casa dovete avere un posto dove concentrarvi e portare a termini i vostri compiti, non c’è spazio migliore di un angolo del soggiorno.

Oltre alle moltissime occasioni che si trovano sul mercato, potete scegliere di comperare una scrivania angolare, che si rivelerà ottima per questa esigenza d’arredamento. Corredatela, poi, con una libreria: se è troppo piccola e non è fornita di tutto ciò che vi serve, non vi preoccupate, avete comunque un intero soggiorno a disposizione dietro di voi.

Ovviamente, scegliete l’angolo adatto, con delle prese vicino, così da non dover poi spostare fili o dover utilizzare prolunghe, che sono brutte oltre che scomode. Anche qui l’illuminazione è molto importante: sceglietela in base a dove vi sistemate e tentate di sfruttare il più possibile la luce naturale.

Come-sfruttare-un-angolo-del-soggiorno-8

Come sfruttare un angolo del soggiorno: immagini e foto

Per avere ancora qualche altra idea su come arredare un angolo del soggiorno sfruttandolo il più possibile, sfogliate la galleria delle immagini.

Elena Morrone

Commenti: Vedi tutto