Come scegliere un quadro per un soggiorno scandinavo


Tra design e funzionalità, un soggiorno dallo stile scandinavo necessita di decorazioni semplici ma d’effetto; ecco come scegliere nel modo corretto un quadro da appendere ai muri.

Come-scegliere-un-quadro-per-un-living-scandinavo-02


Il soggiorno è una delle stanze più importanti in tutte le case, perché è un luogo conviviale in cui poter passare ore rilassanti, in compagnia o da soli. Questo è solo uno dei motivi per il quale il living deve essere arredato in modo accogliente e invitante.

Decorarlo, poi, seguendo le regole dello stile scandinavo, può risultare sicuramente una mossa vincente. Questo perché il clima caldo e sereno sarà una garanzia, in quanto negli ambienti nordici si cerca di combattere il rigido inverno con tecniche funzionali ma anche trendy e alla moda.

Tra l’importante illuminazione, un divano chiaro centrale e i cuscini che lo decorano, il soggiorno dallo stile scandinavo non può non mostrare un incredibile quadro ad amici e parenti in visita: scegliendolo nel modo giusto, riuscirà ad attirare tutta l’attenzione, facendo rimanere a bocca aperta gli ospiti.


Leggi anche: Come scegliere i colori giusti per tutte le tende del soggiorno

Ecco, quindi, come scegliere al meglio i quadri per uno spazio nordico. Vediamo insieme come procedere senza commettere neanche un errore.

Come-scegliere-un-quadro-per-un-soggiorno-scandinavo-01


Lo stile scandinavo

Praticità e design, estetica e funzionalità. Questo è il giusto mix per l’arredamento nello stile scandinavo. Sebbene l’aspetto esteriore degli oggetti sia sempre curato, la loro utilità non viene mai messa in secondo piano.

Un soggiorno dal mood nordico mostrerà quindi linee essenziali, sobrie e semplici per ricordare anche un po’ il minimalismo e la sua caratteristica assenza del superfluo.

Il materiale protagonista è principalmente il legno e i colori sono chiari e neutri, con il bianco al centro. I toni leggeri e le sostanze con cui vengono fatti mobili e rivestimenti non sono un caso. Tutto è scelto per fare in modo che l’ambiente non solo sia invitante e confortevole, ma che sia anche illuminato al punto giusto.

I sistemi di illuminazione possono infatti essere definiti dei veri e propri protagonisti del mood nordico che, proprio per contrastare il freddo proveniente da fuori, crea location specialmente accoglienti. E quale miglior modo di raggiungere questo scopo, se non mettendo in mostra qualche incredibile decorazione?

Come-scegliere-un-quadro-per-un-soggiorno-scandinavo-09

Come abbinare le decorazioni in soggiorno

Quando parliamo dell’arredamento di una casa e delle tante opzioni valide per sistemarlo al meglio, non possiamo dimenticare di fare attenzione anche ai più piccoli dettagli.

Di sicuro, infatti, il gusto personale di ogni abitante avrà la sua importante parte, ma non è tutto: c’è bisogno di abbinare il tutto alla tendenza generale per cui avete deciso all’inizio. Pure i quadri, dunque, devono in qualche modo richiamare lo stile principale dell’abitazione.


Potrebbe interessarti: Come illuminare un soggiorno in stile scandinavo

Innanzitutto, il soggiorno può contenere tanti altri elementi utili e decorativi, che possono essere abbinati al quadro principale; tra questi, un caldo tappeto con cui si può creare un meraviglioso effetto coordinato.

Per ottenere una maggiore simmetria – caratteristica molto adeguata allo stile scandinavo – potete aggiungere, oltre al classico divano esattamente sotto alla parete scelta per l’opera, anche una lampada da terra in legno chiaro e disporre il tutto su linee semplici e regolari.

In questo modo, arredando e decorando con semplicità, il quadro o le decorazioni scelte faranno da protagonisti.

Come-scegliere-un-quadro-per-un-soggiorno-scandinavo-08

Il quadro più adatto allo stile scandinavo

Avete già deciso come appendere un quadro sui muri del soggiorno? Allora adesso avete la possibilità di concentrarvi su rappresentazioni, soggetti e modelli.

Le opzioni sono davvero tante: dalle stampe ai disegni, passando per le opere d’arte da collezione. e molto altro ancora. Ricordando i possibili abbinamenti e dando fiducia ai vostri gusti il gioco sarà fatto… ma scopriamo insieme tutti i dettagli.

Come-scegliere-un-quadro-per-un-soggiorno-scandinavo-07

I soggetti e i colori

Come abbiamo già accennato, nello stile scandinavo prevale la tendenza minimalista. Per questo motivo il quadro più adatto all’ambiente sarà quello che raffigura paesaggi esotici, elementi naturali, forme geometriche o disegni astratti, incorniciati da toni neutri o pastello.

In questo caso, anche un pizzico di nero può andare bene: con i colori scuri non si dovrebbe esagerare, ma le decorazioni sono gli elementi perfetti per provare a dare un tocco di serietà in più.

Per quanto riguarda – più generalmente – i colori, ricordate di guardarvi intorno: le decorazioni devono essere sempre abbinate al resto dell’ambiente.

Proprio perché lo spazio sarà semplice, con un disegno dall’ispirazione post-surrealista attirerete sicuramente l’attenzione di tutti i vostri ospiti, riuscendo totalmente a creare un’atmosfera calda e accogliente. Per tale ragione, sono temi che si abbineranno bene anche in altri luoghi conviviali della casa, come il corridoio.

Come-scegliere-un-quadro-per-un-soggiorno-scandinavo-03

I modelli

Queste rappresentazioni prediligono principalmente stampe su carta o su tela, una scelta semplice ma d’effetto tipica dello stile scandinavo, come anche le foto di viaggi o le locandine di film.

Un’altra soluzione valida è un grande specchio, utilizzato principalmente come quadro: questo, infatti, oltre a essere un elemento decorativo d’effetto, servirà anche per far sembrare l’ambiente più grande, ampliando visivamente lo spazio.

Come-scegliere-un-quadro-per-un-soggiorno-scandinavo-01

Quadro per soggiorno scandinavo: immagini e foto

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto