Come scegliere i mobili antichi: dove trovarli e come riconoscerli


I mobili antichi sono molto apprezzati da appassionati e collezionisti perchè donano un tocco di classe e di pregio agli ambienti. Ma come si riconosce un mobile antico? Dove si possono comprare? Ecco alcuni consigli per scegliere i mobili giusti che impreziosiranno i vostri ambienti.

come-scegliere-mobili-antichi-9


Cassettiere, sedie, armadi, bauli d’epoca rappresentano un vero e proprio investimento che interessa migliaia di appassionati in tutto il mondo. La ricerca di oggetti di arredo appartenuti ad altre epoche storiche è un’impresa non facile. E’ molto difficile infatti trovare mobili di pregio che non abbiano subito trasformazioni nel tempo. E contemporaneamente anche riportare gli stessi alla loro naturale bellezza è un impresa che riesce a pochi.

Acquistare o ereditare un mobile antico o un oggetto di antiquariato è un vero e proprio investimento. Nel caso di un’eredità, significa poter disporre di un oggetto di pregio che al tempo stesso ha un valore affettivo.


Leggi anche: Mobili in metallo cure

Quando invece si acquista un mobile antico, lo si fa certamente per un fatto di gusto, ma al tempo stesso rappresenta un vero e proprio investimento. Allora come riconoscere un mobile antico? Quali sono le caratteristiche che deve avere? Dove si possono trovare i mobili antichi e gli oggetti di antiquariato?

Mobili, Antichi


Perché scegliere mobili antichi

Ci sono essenzialmente due motivi per acquistare mobili antichi.

  1. La prima motivazione è dettata dal gusto personale. Sempre più spazio ad esempio trovano i mobili antichi anche in case moderne, perchè molti amano giocare sul contrasto vecchio e nuovo. E poi avere un mobile di pregio è senza dubbio un modo per dare maggiore lustro alla propria casa.
  2. La seconda motivazione è legata invece all’aspetto economico. Scegliere un mobile antico, equivale ad effettuare un investimento. I mobili antichi e gli oggetti di antiquariato sono infatti sempre più ricercati. Per alcuni manufatti si possono raggiungere anche cifre considerevoli. Quindi, investire in mobili antichi, significa mettere insieme un patrimonio considerevole. In caso di vendita della propria casa o solo dei mobili, si possono ottenere anche cifre molto importanti.

Se invece, si ha la fortuna di ereditare dei mobili antichi, si può disporre di un capitale da utilizzare in caso di necessità. In alternativa, se siete degli estimatori di mobili d’epoca, all’aspetto economico, potete sommare anche il valore affettivo. Ad esempio, potete ereditare il vecchio baule della nonna da esporre nella vostra camera da letto, oppure la cristalliera da esporre nel vostro salotto, insieme ad un bel servizio di porcellana, meglio se d’epoca.

come-scegliere-mobili-antichi-5

Come riconoscere i mobili antichi

Riconoscere un mobile antico è un’operazione non semplice che richiede una buona conoscenza del settore. Come distinguere un oggetto realizzato in un’altra epoca storica, con un rifacimento moderno della stessa opera?

Molto spesso infatti capita di imbattersi in mobili che vengono spacciati come antichi, ma in realtà si tratta di copie realizzate in tempi molto più recenti. Per distinguere bene un mobile antico da uno più moderno, occorre guardare negli spazi più nascosti, perchè lì troverete la conferma che stavate cercando.

Ad esempio, se state acquistando un antico comò, oppure una vecchia cassettiera potete verificarne l’autenticità, estraendo i cassetti e verificando se hanno la cosiddetta coda di rondine. Si tratta di incastri che permettono di tenere insieme i 4 pezzi di un cassetto. 


Potrebbe interessarti: Bonus mobili 2020 elenco mobili agevolati

Mobili, Antichi

Questa tecnica è stata molto utilizzata in passato nelle lavorazioni di tipo artigianali. Mentre in epoca più recente troverete colla e chiodi utilizzate per tenere insieme i pezzi del cassetto e sono quindi indice anche di una lavorazione di tipo industriale.

Un altro aspetto che vi aiuterà a riconoscere l’autenticità di un mobile antico è la presenza di danni. Il passare del tempo, inevitabilmente crea dei danni dovuti all’usura. Ad esempio se si tratta di valutare un mobile pesante da spostare, bisogna guardare sotto i piedi. Con molta probabilità il peso eccessivo nel tempo, ha portato a spostare il mobile facendolo strisciare. In questo modo inevitabilmente, deve essersi creato qualche segno nei piedi.

come-scegliere-mobili-antichi-11

Dove comprare i mobili antichi

Se non avete avuto la fortuna di ereditare dei mobili antichi da un vostro parente o familiare, allora ci sono molti posti dove potete comprarli, cercando di valutare bene l’acquisto.

  • Aste immobiliari. Molto spesso in questo tipo di vendite è possibile aggiudicarsi degli autentici oggetti d’epoca, magari a prezzi anche più contenuti.
  • Negozi dell’usato. Qui è facile trovare qualche mobile antico, attenti però a non incorrere in truffe. Sicuramente lo stato di questi mobili d’epoca non sarà ottimale, ma se siete bravi a valutarne l’autenticità potreste aggiudicarvi dei mobili antichi a prezzi contenuti.
  • Negozi di antiquariato. Si tratta di un negozio specializzato che in generale si occupa anche di restaurare vecchi mobili e rimetterli poi in commercio. In questo caso il prezzo di acquisto sarà più elevato.
  • Aste antiche. Si tratta di aste di arte dove è possibile trovare degli oggetti interessanti.
  • Vendite on line. Sono sempre più numerosi i portali specializzati nella vendita di mobili d’epoca e oggetti d’antiquariato. Anche on line è possibile reperire oggetti interessanti sotto il profilo estetico, economico e storico. Il consiglio è sempre quello di documentarsi bene prima di procedere all’acquisto, per evitare di incorrere in truffe.

Come scegliere i mobili antichi: dove trovarli e come riconoscerli.

Come scegliere i mobili antichi: Foto e immagini

Nella nostra galleria una serie di mobili d’antiquariato per rendere piacevole ed accogliente la tua casa. Ispirati alle nostre tante proposte!

Marcella Piegari
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.