Come scegliere i colori migliori per le poltrone


Le poltrone sono una parte fondamentale del salotto quindi vanno scelte nel modo più giusto; avete già deciso tessuti e materiali? Bene, ecco allora quali sono i colori migliori.

poltrone-sofa-nuovo-catalogo-e-promozioni-29


Le poltrone, in alternativa oppure in aggiunta al divano, sono elementi molto importanti perché risultano pratiche e allo stesso tempo visivamente piacevoli. Essendo dunque un oggetto (anche) di design è fondamentale scegliere nel modo corretto i colori più giusti.

Ci sono infatti diverse cose a cui pensare alla base della decisione delle tinte che dovranno appunto, essere coordinate allo stile del salotto ma anche alla tendenza scelta per tutto il resto della casa. Poi bisognerà valutare le dimensioni del divano e anche l’illuminazione di cui godrà.

I-colori-migliori-per-le-poltrone-08

Se la stanza dispone infatti di un balcone oppure di una finestra molto ampia va bene optare per colori scuri per le poltrone; se, però, l’illuminazione del salotto è scarsa sarebbe meglio scegliere toni più chiari per aumentare la luminosità dell’ambiente. Decidere per le nuance chiare oppure per le nuance scure è anche una questione di praticità: bisogna infatti ricordare che sulle gradazioni più leggere aloni e macchie si noteranno di più.


Leggi anche: I colori migliori per il divano

È poi possibile giocare con effetti dalla tinta unita, abbinando il colore delle poltrone a quello delle pareti e del pavimento; ma si può fare affidamento su tappeti e quadri più vivaci per smorzare un minimo ciò che potrebbe sembrare eccessivamente monocromatico. Scopriamo dunque insieme quali sono i colori migliori per le poltrone. Ecco per voi le idee più fantasiose e le strategie più funzionali per ottenere il risultato desiderato.

poltrona_tessuto3


Le decorazioni e i motivi

Innanzitutto un metodo efficace per giocare con i colori ed essere più liberi e fantasiosi è puntare su dettagli e particolarità. Non c’è bisogno, infatti, di utilizzare una tinta soltanto: grazie alle fantasie floreali oppure ai motivi a righe o, in generale, geometrici si possono creare effetti incredibili; potete in alternativa mantenervi sul mai scontato bicolor, magari con il nero e con il bianco.

Un’idea altrettanto valida è lasciare le poltrone di un solo colore però aggiungere successivamente vivacità ed energia grazie a rifiniture e dettagli speciali. Un paio di cuscini sulle poltrone vanno sempre bene e renderanno anche il tutto più comodo. Dalle tinte neutre a quelle più vivaci, ogni colore va bene se abbinato nel modo corretto all’elemento principale.

I-colori-migliori-per-le-poltrone-01

Le poltrone dai colori freddi

I colori freddi donano all’ambiente sensazioni positive e rilassanti rendendo la stanza intima e accogliente, nonostante a primo impatto possa non sembrare la loro caratteristica principale. Tra i più quotati troviamo sicuramente il verde (per esempio menta o salvia) e il blu (o l’azzurro o comunque il navy e le sue mille tonalità). Questi toni sono perfetti per le poltrone del soggiorno perché si adattano sia allo stile moderno che a quello classico.


Potrebbe interessarti: Colori migliori per il monolocale: idee e consigli

Il comun denominatore di questa scelta sarà un mood green che mostrerà, tra le altre cose, la vostra sensibilità verso il pianeta. Decorazioni floreali e mobili in legno sono infatti l’abbinamento giusto. Scaffali e librerie ma anche tavolini, sarebbero perfette se composte di questo materiale che può essere ripreso anche dal pavimento optando per un elegante parquet.

Per gli altri complementi d’arredo si possono scegliere più accesi per creare contrasto e dare un senso d’accoglienza maggiore. Seguendo tutte le regole potrete ottenere un fantastico stile rustico.

I-colori-migliori-per-le-poltrone-00

Le poltrone dai colori caldi e/o accesi

Le poltrone dai colori caldi renderanno subito l’ambiente accogliente e invitante. Il giallo, il rosso e tutte le loro sfumature sono solo alcuni dei toni possibili da utilizzare allo scopo. Le loro tonalità, poi, vi permetteranno di scegliere un mood più sobrio o un look più moderno. Per rendere il tutto più vivace è possibile usare il vinaccia o addirittura il fucsia per una scelta audace ma d’effetto.

È sicuramente una scelta dal piglio moderno che può risultare difficile da abbinare. Se avete dubbi puntate tutto sui colori neutri e/o chiari che stanno bene su tutto e certamente non rovineranno la coordinazione. Infine, il color tabacco o comunque tutte le altre nuance di marrone ricorderanno lo stile industriale rendendo il tutto più caldo e armonioso.

I-colori-migliori-per-le-poltrone-02

I colori neutri

Alcune delle sfumature di marrone fanno parte anche dei colori neutri insieme a bianco, nero e grigio. Stiamo parlando di scelte evergreen che non tramontano mai e si adattano a diversi stili tra cui quello moderno o country e quello minimalista o scandinavo, ma non solo.

Anche per quanto riguarda i materiali sarà facile perché, ad esempio, una scelta semplice come la pelle starà benissimo con i toni neutri. Sarà anche un gioco da ragazzi creare degli incredibili abbinamenti: con cuscini, pouf, quadri e tavolini potrete donare un tocco di vivacità in più al soggiorno.

I-colori-migliori-per-le-poltrone-06

I colori migliori per le poltrone: immagini e foto

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto