Come progettare casa in 3D

Facili da utilizzare ed estremamente realistici, alcuni programmi presenti sul mercato, permettono di ideare delle case in 3D. Scopriamo insieme quali sono e come utilizzarli al meglio.

3D-11

E’ arrivato il momento di scoprire come sarà la casa dei vostri sogni, ma a volte l’immaginazione non può tutto. Difatti, non è sempre facile costruire nella propria mente tutti gli spazi senza dimenticarsi dettagli. E, al contempo, non sempre siamo bravi a disegnare sulla carta con la matita, anche se da piccoli ce lo dicevano. Ecco che, quindi, vengono in nostro aiuto alcuni programmi per progettare la nostra casa di 3D.

3D-10

Alcune attenzioni preliminari

Prima di partire subito in quarta con la vostra progettazione, per evitare di perdere tempo e  per passare subito alla creazione vera e propria, è utile tenere bene a mente le misure della casa.


Leggi anche: IKEA planner: Progetta la cucina e risparmia oltre il 50%

Inquadrate immediatamente le sue dimensioni e le sue forme, facendo attenzione a muri portanti, eventuali canne fumarie o altri elementi architettonici che potrebbero ostacolare la vostra progettazione. Questi, infatti, potrebbero farvi correre il rischio anche di andare fuori budget.

Inoltre, pensate bene anche già allo stile con cui vorrete decorare casa. Per quanto possa sembrarvi prematuro, è bene saperlo anche in via generica. In tal modo, la progettazione della casa in 3D scorrerà più fluida, poiché saprete già, almeno a grandi linee, quale sarà il carattere del vostro appartamento.

Se all’inizio avete difficoltà con i programmi, non vi abbattete subito. E’ normale non avere dimestichezza con alcune applicazioni, ma non dovete rinunciare alla casa dei vostri sogni per questo! Ed ora è il momento di scegliere come e con quale programma iniziare a progettare casa.

3D-9

Partire dalle basi con Sweet Home 3D

Se non siamo molto pratici dei programmi e della progettazione o temete di non esserlo, Sweet Home 3D è un’applicazione molto facile da utilizzare e abbastanza intuitiva da comprendere.

E’ una sorta di base, infatti, da cui partire. Essa permette di lavorare all’inizio dalla planimetria della casa, andando poi ad inserire muri, stanze, arredamento interno ecc.

E’ possibile utilizzarlo sul browser, senza quindi doverlo scaricare necessariamente. Se preferite, però, l’applicazione può essere scaricata sia su Mac che su Windows.

Ovviamente, bisognerà registrarsi per poter usufruire del programma, che è gratuito. Il programma è supportato anche da una guida che renderà la vostra esperienza più agevole e veloce.


Potrebbe interessarti: 10 piante da interno facili da gestire

3D-8

Tornare sul classico con Ikea Home Planner

Se ci manca fare un giro all’Ikea ma non abbiamo il tempo di andarci e assaporare lo stile svedese, Ikea Home Planner è il programma che fa per noi. Prima di iniziare ad utilizzarlo dovrete accettare le condizioni d’uso e installare un plug in se non l’avete ma una volta fatto, la vostra casa 3D sarà pronta per essere realizzata.

Ikea Home Planner è molto maneggevole e accompagna il visitatore in una progettazione inizialmente in 2D, per poi far visitare gli ambienti in 3D, dando quindi il senso dello spazio occupato. Inizialmente, partirete dalle dimensioni e dalla forma della stanza, per poi progredire mano a mano ad elementi sempre più dettagliati.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Ovviamente, potrete utilizzare unicamente prodotti Ikea nella vostra casa in 3D ma questa limitazione viene compensata dal fatto che potrete salvare il vostro progetto e visionarlo nuovamente presso gli store. In questo modo, infatti, sarà più facile anche guardare l’arredamento e le scelte che avete effettuato in fase di progettazione.

3D-7

Progettare con Easyhome Homestyler

Intuitivo, semplice ma al contempo professionale: ecco EasyHome Homestyler. Questo programma, fruibile anche sul semplice browser, richiede la registrazione prima di essere utilizzato ma, una volta fatto, si schiuderà un mondo entusiasmante davanti a voi.

Con fotografie in 3D e la possibilità di visionare la vostra casa con una vista completa a 360 gradi, Easyhome Homestyler si colloca tra i programmi da utilizzare assolutamente per creare e progettare casa in 3D.

Inoltre, al suo interno è possibile anche scegliere tra mobili di marche specifiche, così da sapere già su quali elementi puntare.

3D-6

Sketchup: facile e divertente

Tra i vari programmi nominati, Sketchup deve essere menzionato assolutamente. Questo programma offre vari pacchetti di abbonamento ma, nel caso in cui venga utilizzato a scopo personale, possiamo usufruire del pacchetto gratis. Tuttavia, esso potrà essere impiegato unicamente sul web.

Ciò ovviamente porterà a delle limitazioni, ad esempio come poco spazio sull’archiviazione cloud e assistenza ridotta, ma, per un progetto iniziale senza troppe pretese professionali, è meglio scegliere il pacchetto gratuito.

Una volta registrati, si apre un mondo completamente nuovo e divertente. La grafica è di base ma molto intuitiva, facile da usare e sul web si trovano innumerevoli guide per imparare a disegnare con questo programma.

Inoltre, si concentra anche molto sugli aspetti tecnici e di design, quindi potete sbizzarrire la vostra immaginazione, per poi metterla nero su bianco con Sketchup.

3D-5

Come progettare casa in 3D: galleria d’immagini

Se vi piacciono questi programmi ma avete bisogno di qualche spunto per progettare in 3D la vostra casa, sfogliate la gallery per avere qualche altra idea.

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.