Come organizzare la cameretta: guida pratica


Se stai pensando di rinnovare la cameretta del tuo bambino ma non sai da dove partire, ci siamo noi a darti una mano. Scopri come organizzare la cameretta in poche e semplici mosse. Pronto a partire?

come-organizzare-cameretta-copertina


Il faro che illuminerà la nostra strada sarà Maria Montessori, insegnante che ha dedicato la propria vita all’educazione dei più piccoli e che, a distanza di cent’anni, ha ancora tanto da insegnare. Metodo molto attuale il suo che punta sull’autonomia del bambino, per raggiungere la quale, sia concretamente che emotivamente, ha bisogno di:

  1. sicurezza
  2. indipendenza
  3. libertà di movimento

Questo nell’arredamento di una cameretta si traduce in un ambiente a misura di bambino, comodo e accessibile. Vediamo come mettere in pratica le sue idee.

come-organizzare-cameretta-2


Colore pareti

Partiamo dall’atmosfera che deve avvolgere il tuo bambino ovvero le pareti della cameretta che deve apparire ai suoi occhi come un guscio pronto ad accoglierlo e a proteggerlo. Chiuso tra quelle quattro mura c’è tutto il suo mondo, fatto di ore passate a giocare, a riposare e a immaginare posti lontani. Preferisci nuance color pastello con qualche tocco vivace in più: usa fantasia e creatività ma senza esagerare!


Leggi anche: La cameretta montessoriana: un mondo tutto da esplorare per il bambino

come-organizzare-cameretta-pareti

Illuminazione cameretta

Altro elemento nient’affatto secondario all’arredo è dato dall’illuminazione. Va studiata ad hoc per illuminare in maniera soffusa ma decisa questa stanza. Ci vorrebbero ore per elencarti i mille modi più uno studiati per illuminare in maniera divertente la cameretta dei più piccoli: palloncini, farfalle, cuori, aeroplani e tanti animali. Ciò che conta è metterli in posti strategici per arricchire un angolo e illuminarlo a dovere anche di notte per scacciare i mostri più spaventosi.

come-organizzare-cameretta-luce

Spazio nanna: armadi e letto

Detto questo, veniamo all’organizzazione vera e propria. Tutto al suo posto e un posto per ogni cosa! Procediamo, suddividendo idealmente la cameretta in tre spazi. Partiamo dal primo: spazio nanna. Cosa occorre per arredarlo? Letti, comodini e altri complementi utili al riposo del tuo bambino.

Fondamentale sarà la scelta di un comodo letto: evita le spondine e preferisci un letto basso da cui il bimbo potrà salire e scendere senza il tuo aiuto. Si sentirà così sicuro e indipendente. Affianca un pratico comodino su cui poggiare una lucina per la notte o il libro delle favole della buonanotte che concilieranno il suo sonno.


Potrebbe interessarti: Cameretta del neonato: come sceglierla

Infine scegli degli armadi su misura per lui: puoi rivolgerti ad un artigiano o sfogliare qualche catalogo. Molte sono le aziende che hanno rivisto le proprie misure a favore dei più piccoli, ad esempio, Ikea. Potrà decidere in modo autonomo cosa indossare o riporre gli abiti a fine giornata.

come-organizzare-cameretta-nanna-1

Spazio studio: angolo lettura

Secondo spazio vitale molto importante è quello che viene dedicato ai libri: da colorare, da leggere o da montare. Progetta un bell’angolo in cui il tuo bambino potrà sentirsi davvero grande! Scrivania, sedia e una libreria bassa da cui prendere il proprio libro preferito. Spazio anche ai colori e tanti fogli bianchi per far volare la fantasia!

come-organizzare-cameretta

Spazio gioco: tutto in ordine

In ultimo, non per importanza anzi, ci sono i giochi, tanti giochi, a volte forse anche troppi. Se non sai dove metterli, guardati un po’ intorno e scoprirai davvero tante soluzioni per fare spazio e ordine in cameretta. Mensole, ceste, scatole e mobiletti: coinvolgi il tuo bambino nella scelta, organizza con lui gli spazi e insegna l’importanza dell’ordine. Hanno bisogno di esso per fare ordine nella propria mente!

Vedrai come rimetteranno a posto i loro giochi dopo ogni uso. Macchinine, cucine, casa delle bambole, costruzioni, marionette e peluche: ciascuno avrà un proprio spazio. Arricchisci infine la stanza con un tocco in più di colore e di praticità. Poni sul freddo pavimento un comodo tappeto su cui giocare, qualche cuscino colorato o una bella poltrona. Vedrai che risultato!

come-organizzare-cameretta-giochi1

Idea in più: spazio alla fantasia

Un’idea in più è quella di guidarli nel mondo della fantasia dando loro ogni strumento possibile: lettura, giochi ma anche uno spazio tutto loro in cui nascondersi, mascherarsi, travestirsi e così giocare a fare i grandi.

Chi di noi da piccolo non ha cercato una tana o un rifugio segreto con le lenzuola o qualche coperta poggiata su due sedie? Oggi c’è di più: che ne dici di una tenda in cameretta? I bambini te ne saranno davvero grati ed entusiasti. Un buon modo per godere anche tu di un po’ di tranquillità.

come-organizzare-cameretta-tenda

Come organizzare la cameretta immagini

Tieni a mente tutte le dritte che ti abbiamo dato nel corso di questo articolo e, se ti è parso tutto molto utile ed interessante, non andar via prima di aver dato uno sguardo alla galleria. Tanti i suggerimenti da copiare per organizzare la cameretta e aiutare i bambini a crescere in un ambiente il più possibile armonioso e ricco di stimoli. Lasciati sorprendere!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto