Come illuminare open space: pratica guida per ogni esigenza


Una delle tendenze sempre più in voga in fatto di spazi abitativi è quella di avere un ambiente unico, anche in piccoli appartamenti, in cui vivere muovendosi liberamente e avendo tutto a portata di mano. Stiamo parlando dell’open space dove design e funzionalità vanno a braccetto. Vediamo insieme come illuminare un open space con qualche consiglio pratico. 


illuminare-open-space

Prima di partire occorre, però, un doveroso passo indietro. Chiariamo innanzitutto di cosa si parla quando ci riferiamo all’open space spesso confuso con il loft. Entrambi ambienti unici hanno però delle differenze. Scopriamole insieme.

L’open space è un’area che unisce più ambienti: cucina, camera da pranzo e soggiorno. Il loft, invece, è uno spazio ampio da cui ricavare un’abitazione, senza parete divisoria alcuna. Un monolocale in pratica di grandi dimensioni.

Progettare l’illuminazione non è proprio un gioco da ragazzi. Nella maggior parte dei casi devi ragionare su come creare la giusta atmosfera da un lato e svolgere al meglio le attività in ciascuna zona della casa dall’altro. Oggi ti parliamo dell’open space e di qualche soluzione per illuminarlo al meglio.


Leggi anche: Cucina salotto open space piccoli spazi: foto, idee

illuminare-monolocale-errori-da-evitare-28


Come illuminare open space: più punti luce

Partiamo proprio dalle dimensione dell’appartamento per orientarci nella scelta. Visto che si tratta di ambienti piuttosto ampi per prima cosa diciamo no ad un unico punto luce!

  1. perché non sarebbe sufficiente
  2. perché ad ogni zona (e funzione) della stanza va dedicata la giusta luce: ma quale?

Questione di design

Esteticamente è necessario scegliere un proprio stile che sia coerente e armonico con l’arredamento. Puoi lasciare libero spazio alla creatività e al tuo estro personale ma senza esagerare però! Il tuo obiettivo resta quello di illuminare appieno la stanza scegliendo il giusto taglio di luce. Vediamo quale.

illuminare-openspace-lampadablack

Tagli di luce

Attraverso i giusti tagli di luce porterai l’illuminazione corretta in ogni angolo. Impariamo a familiarizzare con essi:

  • ad emissione diretta: uno o più tagli longitudinali nel controsoffitto ti consentiranno di guidare la luce a LED verso terra.
  • ad emissione indiretta: posiziona i LED in punti nascosti per cui avrai un’illuminazione soffusa.
  • ad emissione laterale: applica sempre tagli nel cartongesso in modo da avere una superficie tondeggiante che proietti una luce riflessa.

illuminare-openspace-copertina


Potrebbe interessarti: Arredare un open space in stile industriale: come ricreare l’atmosfera dei loft anni ’50

Come illuminare open space: soluzioni pratiche

Applique: si tratta di elementi di illuminazione leggeri e facili da installare. Dalle più svariate forme e dimensioni consentono di sfruttare al meglio le pareti di casa creando un’illuminazione armoniosa. Molteplici i vantaggi. Tanto per cominciare supportano l’illuminazione principale consentendo di evidenziare angoli o spazi difficili da raggiungere dal lampadario classico.

illuminare-openspace-applique

Lampade a sospensione: sono appese al soffitto come i semplici lampadari e servono a illuminare un ampio spazio. A differenza di questi ultimi, però, hanno un’importante funzione decorativa. Esaltate da paralumi di design arricchiscono e impreziosiscono ogni ambiente. Va da sé che non possono essere considerate l’illuminazione principale ma a supporto di essa.

illuminare-openspace-sospensione

Faretti: sono i dettagli che fanno la differenza. In grado di valorizzare ogni zona della casa sia dal punto di vista estetico che funzionale. Due le principali tipologie: da incasso o a vista. Facili da installare sono adatti sia all’interno che all’esterno. L’illuminazione da faretto permette di ben indirizzare la luce con il risultato di esaltare uno o più elementi d’arredo: soluzione pratica ma anche d’effetto. Scegli quello che fa al caso tuo!

illuminare-openspace-faretti2

Plafoniere: dal francese “plafonnier” è una lampada da soffitto senza cavi o supporti. Moderne, rustiche o classiche difficilmente non troverai quella adatta al tuo stile e alla tua abitazione. Utile punto luce principale nel nostro open space spesso viene affiancata da pratiche piantane in grado di esaltarne la funzionalità ma anche l’estetica. Vediamo insieme di cosa stiamo parlando.

illuminare-openspace-plafoniere1

Piantane: ovvero lampade da terra a supporto dei classici lampadari. Si tratta di un modo di illuminare soffusamente un ambiente o un angolo dedicato alla lettura, ad esempio, e utile per abbassarne il consumo energetico. Principalmente illuminano, questo è vero, ma al contempo aumentano la bellezza di una stanza.

In commercio ci sono diversi modelli ciascuno con un proprio design, ciascuno adatto ad uno stile: classico, moderno o Shabby chic. Valuta l’impronta che vuoi dare al tuo open space! Veniamo ora a qualche soluzione pratica per ogni stanza: un suggerimento in più.

illuminare-openspace-piantana

Un suggerimento in più

Per la tua cucina open space le lampade a sospensione sono la soluzione ideale per illuminare il tavolo e i piani di lavoro. Se hai isola o penisola, predisponi con attenzione delle sospensioni anche su quest’area avendo cura magari di giocare con un po’ di movimento: uguali misure di diverso colore o diverse misure dalle più piccole a quelle più grandi. Et voilà il primo progetto è andato.

Cambiamo stanza e accomodiamoci in salotto. Quale illuminazione migliore di un imponente lampadario al centro stanza a dare personalità all’open space? Affianca delle luci di supporto come una bella piantana accanto al divano o applique in zone di passaggio e avrai compiuto un progetto completo e funzionale. Concludiamo con la camera da letto dove al posto delle abat-jour sui comodini puoi tranquillamente usare applique dal sapore romantico o pratici e moderni faretti.

illuminare-monolocale-errori-da-evitare-27

Come illuminare open space foto e immagini

Ora hai in mano tutti gli elementi utili per poter scegliere il giusto punto luce per il tuo open space. Trova la soluzione più adatta e crea l’effetto che più ti piace grazie alla nostra guida. Ti offriamo alcuni ultimi spunti in galleria: sfogliala pure!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto