Come illuminare il soggiorno in stile industriale


In un soggiorno in stile industriale illuminare l’ambiente nel modo migliore renderà l’atmosfera ancora più unica; ecco come scegliere finestre, lampade e lampadine al meglio.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-01


Il recupero di vecchi capannoni e fabbriche abbandonate sta riscuotendo molto successo negli ultimi anni. Lo stile industrial si basa proprio sull’effetto vissuto e ruvido, ma allo stesso tempo elegante e accogliente dell’abitazione. Si tratta di spazi molto ampi e sarà infatti necessario misurare bene le altezze e le forme prima di procedere con la scelta delle giuste fonti di luminosità.

Ricordate che qualunque tipo di sistema vogliate scegliere, se avrà il bulbo ben visibile risulterà anche un ottimo metodo di abbellimento. I materiali indicati sono il metallo e il vetro opaco mentre i colori sono semplici (grigio o marrone).


Leggi anche: Arredare un open space in stile industriale: come ricreare l’atmosfera dei loft anni ’50

Ci sono davvero moltissime opzioni da scegliere per dare vita all’illuminazione più corretta in un soggiorno dallo stile industriale; bisogna però fare attenzione ad acquistare solo elementi d’arredo abbinati alla tendenza. Vediamo quindi insieme come procedere nel modo giusto senza commettere neanche un errore.

Chiaramente le regole da seguire, in ogni caso, si sommano sempre alla vostra creatività e al vostro ingegno facendo così in modo che anche il vostro gusto, da non dimenticare, venga messo al centro. Qui per voi tutti i suggerimenti più funzionali e tutte le idee più originali per un salotto luminoso e raffinato al 100%.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-02


Le finestre e i balconi per la luce diurna

Per approfittare al meglio della luce delle ore diurne, una grande finestra oppure un balcone ben arredati non possono mai mancare in una casa. Nel salotto dallo stile industrial gli infissi possono essere in metallo oppure in legno e i colori delle tende devono essere sempre chiari o comunque semplici (grigio, avorio).

Per ampliare l’effetto della luce naturale, dentro casa si possono posizionare degli specchi per rifletterla al meglio e allo stesso tempo arredare l’ambiente. Anche i quadri, con le loro cornici eleganti e ruvide, possono fare la loro bella figura ma ricordate di non esagerare per non rovinare gli abbinamenti dello stile industriale che risulta molto semplice e minimalista.


Potrebbe interessarti: Arredare una mansarda in stile industrial: cosa non può mancare

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-03

Un lampadario al centro del soggiorno

Il lampadario è un grande classico che sta benissimo anche in un soggiorno dallo stile industrial e avrà modo di illuminare l’intero spazio. Tra i modelli consigliati c’è quello a sospensione in metallo, magari dalla forma originale per rendere più unico il salotto.

Le luci dai toni freddi si abbineranno forse un po’ meglio al mood di vecchi magazzini e fabbriche inutilizzate, ma le luci calde vi aiuteranno sicuramente a rendere l’ambiente più intimo e accogliente per ospitare amici e parenti nel migliore dei modi.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-04

Le lampade come complementi d’arredo

Le lampade in stile industriale possono essere (anche) veri e propri complementi d’arredo. Le colorazioni giuste sono come al solito quelle chiare e neutre ma potrete apportare sempre un tocco di originalità scegliendo il ghiaccio e l’argento.

Le forme geometriche sono poi fondamentali per creare nell’ambiente un’atmosfera che sprigiona creatività. Fili e cavi possono essere lasciati scoperti per assecondare maggiormente la tendenza scelta ma, se per comodità e sicurezza intendete coprirli, ricordate di usare tessuti e stoffe neutre e standard.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-07

Appliques e plafoniere per la comodità

Con le appliques e/o le plafoniere si potranno mettere in risalto quei pochi angoli rimasti leggermente più al buio. Siccome il soggiorno industrial può comprendere anche altri spazi della casa, se si tratta di un open space, ne serviranno diversi e posizionati in modo strategico per coprire tutta l’area da illuminare. Le lampade da parete aiuteranno anche a evidenziare specchi, quadri e cornici. Le forme possono essere diverse, tra i materiali sono preferibili il ferro e il metallo.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-06

Lampade da terra per un soggiorno industrial

Le lampade da terra, magari somiglianti a vecchi fari industriali, possono essere perfetti accanto a un divano o alle poltrone. Per un angolo relax infatti le loro linee essenziali si riveleranno ottime soprattutto se posizionate davanti a un muro di mattoni.

In questo modo si potrà creare anche un vago effetto da shooting fotografico e, perché no, potrete usare questo spazio anche per un nuovo hobby del genere. Per quanto riguarda invece il resto degli abbinamenti, tavolini in legno rustico e arredamento scuro, in contrasto con le rifiniture chiare, sono l’ideale.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-05

I faretti orientabili

I faretti sono un’ottima idea da inserire in questo tipo di arredamento perché si tratta di fonti di luce potenti e dirette. Lo stile di questi sistemi è ottimo orientabile su binario per illuminare alla perfezione tutto ciò che volete come per esempio il tavolo da pranzo o la libreria.

Inoltre, sono oggetti perfetti da abbinare agli altri complementi di arredo in materiali grezzi, compresi gli altri tipi di illuminazione prima elencati. Per avere un ambiente illuminato completamente solo con i faretti, bisognerà disporne di più e soprattutto più distanziati possibile.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-08

Illuminare il soggiorno in stile industriale immagini e foto

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto