Come decorare una parete con le piante: 5 frizzanti idee


Vuoi abbellire una parete spoglia? Ti piacerebbe farlo in modo innovativo? L’idea del green ti stuzzica? Bene, quello che fa per te è un muro ricoperto da piante viventi. Ecco le nostre 5 frizzanti idee per decorare una parete con la vivacità della natura.

decorare-parete-con-le-piante-03


Sembra banale dirlo ma il tocco della natura si sposa alla perfezione con qualsiasi tipo di arredamento: pensa a dei fiori colorati che spuntano da una cesta nella tua cucina country, ed ancora a dei vasi in alluminio con piante sempreverdi nel tuo soggiorno in stile Industrial.

Una pianta è il modo più economico e mai fuori moda per cambiare l’aspetto di una stanza senza la paura di sbagliare. Qualsiasi sia l’ambiente, il verde delle foglie apporta vivacità ed eleganza purificando l’aria e trasmettendo una sensazione di benessere totale.

Però quando si tratta di dare un nuovo aspetto ad una parete, si pensa subito ad una nuova carta da parati oppure ad un banale quadro che magari ha, uguale nel salotto, il tuo vicino. Perché non stravolgere la tua stanza con una parete decorata con le piante? Guarda come con queste 5 frizzanti idee per il tuo cambio look!


Leggi anche: Piante da appendere

decorare-parete-con-le-piante-3


1. Parete vivente in cucina

Un muro vivente non solo è bello ed accattivante ma ha la capacità di rendere salubre l’aria in un ambiente. Ad esempio un luogo, come la cucina dove si passano tante ore e dove si preparano pietanze che sprigionano odori, ha la necessità di essere purificato.

In questo caso ti suggeriamo, sopratutto nel caso tu abbia una cucina ben illuminata, di procedere alla creazione di una parete vivente composta da una selezione ampia di piante a foglia verde che spicca su uno sfondo neutro. Ideale sarebbe utilizzare una cornice in legno applicata su un recipiente della stessa misura dove andrebbe inserito del terriccio; tra il recipiente e la cornice va fissata una rete metallica, che serve per infilare le piantine.

Da considerare per questo tipo di progetto piante che richiedono poche cure e quantità modeste di acqua come quelle rampicanti tipo pothos e filodendro. Assicurati sempre di posizionarle ad una giusta distanza le une dalle altre per evitare di dover ripetere l’operazione dopo pochi mesi.

decorare-parete-con-le-piante-4

2. Vivaio su mensole

Idea più semplice e veloce da realizzare, quella di procurarsi delle mensole da fissare alla parete per creare una sorta di vivaio sospeso. Puoi utilizzare la tipologia in legno, magari al naturale da abbinare ad uno spazio rustico oppure inserire quelle, adatte ad un ambiente moderno, in plexiglass colorato e lucido.


Potrebbe interessarti: Come usare il Frottage su parete

Questa soluzione meno impegnativa è perfetta per chi ama cambiare l’estetica di una stanza spesso. Infatti, permette di spostare i vasi facilmente e modificare la loro predisposizione ogni qualvolta si desidera, aggiungendo o togliendo altri oggetti decorativi come candele, cornici e lampade.

decorare-parete-con-le-piante-2

3. Struttura a nido d’ape

Assolutamente caratteristica la struttura a nido d’ape da inserire centralmente ad una parete, magari in salotto. Con dei vasi appositi che si incastrano alla perfezione alle formine esagonali, otterrai un effetto green suggestivo: alcuni degli spazi possono essere lasciati vuoti e altri possono ospitare pietre, conchiglie o legno.

Perfette per questo tipo di soluzione sono le piante grasse o comunque quelle dal fogliame robusto, perchè bisogna considerare che i vasi verranno inseriti in modo orizzontale. Per annaffiare le piantine posizionate in questo modo, puoi utilizzare un sistema di irrigazione a goccia che consente anche di risparmiare tempo ed energia, senza spreco di acqua.

decorare-parete-con-le-piante-6

4. Parete fiorita in veranda

Se hai il privilegio di possedere in casa tua una veranda, la decorazione di una sua parete con le piante fa al caso tuo. Non perdere l’occasione di inserirci un divanetto basso con struttura in legno rivestito da soffici cuscini e proprio sulla parete dietro di esso, crea la tua decorazione verde.

Ti occorrono dei vasi appositi da parete, meglio se di piccole dimensioni da predisporre in modo ordinato: in base ai tuoi gusti scegli quelli in ceramica, cotto o vimini. Prediligi piante ricadenti che penderanno dai vasi se desideri ricoprire lo spazio: edera e pervinca offrono una bellissima colorazione di verde. Mentre se preferisci mostrare l’estetica del vaso, pianta gerani e begonia.

decorare-parete-con-le-piante-1

5. Parete di muschio in bagno

I bagni sono il luogo della casa meno sfruttato per esporre piante e fiori, sopratutto perchè possono ingombrare se non posizionati correttamente. In realtà le piante in bagno svolgono alcune funzioni decisamente utili: equilibrare l’umidità, rilassare la mente e dare profondità allo spazio.

Non a caso gli architetti dello studio Siol, in California, hanno progettato questo bagno sfruttando la parete dietro la vasca per creare una suggestiva vegetazione di muschio, ideale per assorbire il vapore acqueo emesso durante il bagno.1

Per ottenere un effetto simile nel tuo bagno esiste il muschio stabilizzato trattato con glicerina, acqua e colorante, che non ha bisogno di nessuna cura particolare né di acqua o terra. Venduto sia in fogli che su supporti di varie dimensioni è perfetto da applicare verticalmente sulla parete che più preferisci.

Annotazione 2020-07-31 180122

Decorare una parete con le piante immagini

Antonella Palumbo

Commenti: Vedi tutto