Come arredare monolocale stile newyorkese


Hai un monolocale a cui vuoi dare un tocco newyorkese? Scopri come arredare con questo stile senza tempo!

arredare-monolocale-stile-newyorkese-1


Chi non ha mai sognato di possedere un monolocale nella Grande Mela!? Quasi tutti ci avranno fantasticato almeno una volta guardando centinaia di serie tv americane. Se un trasferimento a New York, seppure il forte desiderio però non è possibile, puoi sempre decidere di arredare il tuo monolocale in stile newyorkese.

Il detto dice che se “Se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna”, quindi perché non portare New York tra le proprie mura!?


Lo stile newyorkese

Con un nome così, questo particolare stile di arredamento non poteva che essere nato nella grande metropoli che è New York. È un termine che è stato ideato nel ventesimo secolo per identificare un particolare stile di arredo per la propria casa. È uno stile che si rifà al design prettamente industriale del quartiere più iconico di New York, ovvero la trafficata Manhattan.


Leggi anche: Arredare monolocale: 8 idee di stile

Lo stile newyorkese è sicuramente originale e il suo design particolarmente alla moda, è ricercato e ogni fashion addicted vorrebbe utilizzarlo per arredare la sua casa, grande o piccola che sia.

arredare-monolocale-stile-newyorkese-2

Le caratteristiche dello stile newyorkese

Un appartamento o monolocale in stile newyorkese ha delle caratteristiche comuni e quasi predefinite che non cambiano in base alla grandezza dell’abitazione.

La caratteristica principale è senz’altro la presenza di ampi spazi aperti (il noto open space), delimitati quindi da pochi muri. La luminosità degli ambienti quindi è ciò che troverai in un tipico locale in stile newyorkese, insieme a un immancabile tocco industriale che è la prerogativa di questo particolare stile.

L’architettura industriale dello stile newyorkese prevede la presenza di tubature e colonne in cemento a vista. Per il pavimento è raro trovare del parquet nei monolocali in stile newyorkese, mentre è scelta comune e più azzeccata la scelta del cemento liscio che dà un aspetto “grezzo” all’appartamento ma allo stesso tempo all’ultima moda in fatto di stile d’arredo!

arredare-monolocale-stile-newyorkese-3

Arredare un monolocale in stile newyorkese

Un monolocale è un appartamento generalmente di piccole dimensioni, ma la grandezza dell’abitazione non deve di certo rappresentare un limite per arredare la propria casa in stile newyorkese come si desidera. Questo infatti può essere un bel vantaggio perché si ha più disponibilità a far diventare il proprio monolocale in un mini loft di Manhattan. Per un arredamento in pieno stile urban chic ci vogliono solo poche linee guida da seguire, ma che danno all’appartamento proprio quel tocco industriale che desideri!

arredare-monolocale-newyorkese-4

La scelta dei colori

Il colore predominante di un monolocale in stile New York, dovrà essere sicuramente il bianco che aiuterà a dare un senso di grandezza e di spazio aperto. Per spezzare però la monotonia del bianco, puoi scegliere di applicare su una parete dei mattoncini rossi tipici degli appartamenti newyorkesi, o in alternativa della carta da parati o una parete sui toni del grigio per richiamare l’idea di industriale. Altri colori che potrai abbinare al bianco sono sicuramente il rosso e il blu, da poter utilizzare per la scelta di oggetti decorativi.

arredare-monolocale-stile-newyorkese-5

Oggetti retrò per un tocco in più

Lo stile industriale da solo dopo un po’ annoia quindi hai bisogno di dargli un pizzico di armonia, scegliendo gli oggetti giusti per arredare il tuo monolocale in stile newyorkese. Per dare un po’ di calore in più alla tua abitazione puoi optare per mobili in stile retrò come delle classiche poltrone in pelle marroni, combinati a degli oggetti in stile etnico ad esempio, dai colori più vivaci per bilanciare un po’ tutto l’ambiente.

Per arricchire di uno stile particolare le tue pareti, puoi pensare di aggiungere delle decorazioni grazie a degli stickers murali o quadri minimal con stampe che richiamano l’atmosfera newyorkese.

arredare-monolocale-newyorkese-6

Quale tipo di illuminazione scegliere

La luce in un appartamento è tutto. Seppure la caratteristica di un monolocale newyorkese è proprio la luminosità data dagli ampi spazi aperti, la scelta delle luci è fondamentale. I tipi di impianti di illuminazione che sceglierai, sono tra gli elementi che andranno a dare maggiore carattere alla propria casa.

Anche in questa scelta, vale la regola generale dello stile newyorkese, ovvero saper combinare tra loro più stili: dal predominante industriale al minimal fino al vintage. Per avere un ambiente contemporaneo e raffinato, ogni dettaglio è importante e non va lasciato al caso, ma va ben pensato per armonizzarlo al resto della casa!

Puoi optare per installare dei faretti orientabili da posizionare nei punti strategici e meno luminosi della casa. Se i faretti però non ti fanno impazzire, in alternativa potresti scegliere dei lampadari dallo stile minimalista. Potrai arricchire il tuo ambiente ancora con lampade da terra per riempire gli angoli “spogli” della casa o da accostare a una poltrona tipica da lettura, magari nel tono del grigio.

arredare-monolocale-stile-newyorkese-7

Arredare monolocale stile newyorkese: galleria immagini

Lasciati ispirare per arredare il tuo monolocale in stile newyorkese.

Miriam Zozzaro

Commenti: Vedi tutto