Come arredare il soggiorno di 25 mq

Come disporre i mobili del soggiorno di 25 mq. Cosa valutare prima di iniziare il progetto. Quale stile scegliere. Ecco delle idee per poter arredare il soggiorno con 25 mq a disposizione.

come-arredare-il-soggiorno-di-25-mq-11

Con 25 mq a disposizione, non ci sono molti limiti ai vostri sogni. Potete tranquillamente progettare il soggiorno senza rinunciare a mobili sfiziosi, elementi di design o decorazioni vivaci.

Tuttavia, ci sono alcune regole, semplici e pratiche, per ottenere un soggiorno splendido e originale che sappia combinare l’aspetto funzionale alla sua bellezza estetica. Studiandone bene la pianta, accettando la sua forma strutturale e mettendo a punto un progetto dettagliato, i vantaggi del soggiorno saranno innumerevoli.

come-arredare-il-soggiorno-di-25-mq-7

Progetto soggiorno 15 mq

Prima di iniziare a progettare, una delle raccomandazioni più importanti è studiare la struttura del soggiorno. Infatti, l’arredamento potrebbe cambiare tra una sala quadrata ed una rettangolare.


Leggi anche: Come arredare il soggiorno: 6 consigli indispensabili

Una delle sfide più stimolanti avendo una metratura del genere è progettare una zona giorno per il relax e un’area pranzo apposita per i pasti.

Nella zona relax, i mobili principali che ci saranno sono il divano o delle poltrone e una televisione. La zona pranzo, invece, vanterà un tavolo accogliente per cenette prelibate. Tuttavia, la divisione degli spazi non dovrà complicare le scelte d’arredamento ma, al contrario, renderà l’ambiente più fluido e armonioso.

Altrimenti, se avete una passione particolare come ad esempio la musica o la lettura, potete progettare, nell’angolo del soggiorno, un’area apposita per il vostro hobby. Ad esempio, posizionando una poltrona e una libreria alta e ricca di libri per un angolo lettura. Oppure, con un pianoforte a muro sulla parete più larga e una mensola per conservare gli spartiti, otterrete un posto per dedicarvi alla musica.

Il progetto rispecchierà le vostre esigenze, tenendo sempre conto dell’aspetto generale dell’ambiente. Ad esempio, lavorando su un soggiorno rettangolare, la divisione delle aree sarà abbastanza naturale. Da un lato arrederete la zona relax e dall’altro la zona pranzo.

come-arredare-il-soggiorno-di-25-mq-13

Disposizione mobili soggiorno

Una volta individuate le zone che vogliamo arredare, dovremo decidere nel dettaglio dove collocare i mobili del soggiorno.

La zona pranzo, solitamente, è posta nella parte più luminosa del soggiorno. Godrà della luce naturale per il pranzo e sarà invece illuminata da un fantasioso lampadario a sospensione per la sera.


Potrebbe interessarti: Come arredare un soggiorno lungo e stretto in stile scandinavo

Invece, la zona relax, con la televisione e il divano o le poltrone, sarà nella parte più interna del soggiorno. Ricordatevi di non mettere la televisione sulla parete illuminata direttamente dal sole che filtra dalle finestre. I raggi sulla televisione sono fastidiosi, anche se possono essere filtrati da una tenda abbastanza spessa.

Se operiamo in un ambiente quadrato, possiamo usare il divano come linea di confine per dividere le zone. Invece, non ci sarà bisogno di questo espediente per un soggiorno rettangolare, che sarà diviso in modo naturale.

come-arredare-il-soggiorno-di-25-mq-9

Distanza tra i mobili del soggiorno

Per quanto riguarda le misure, tentate di non ammassare i mobili gli uni vicini agli altri. L’effetto sarebbe troppo confusionario. Piuttosto, calcolate sempre tra un mobile e l’altro almeno un metro e mezzo o due di distanza.

In particolare, la distanza tra il tavolino e il soggiorno si aggira attorno ai 40-50 cm, per permettere alle gambe di stendersi comodamente.

La distanza tra la televisione e il divano o le poltrone dipenderà dai pollici della tv. Di solito si può trovare scritto anche nel libretto d’istruzioni dell’apparecchio. Per ottenere facilmente la distanza dovrete fare un calcolo approssimativo: dovete moltiplicare la dimensione della televisione per 4,2. Ad esempio, per una televisione da 32 pollici, ci dovrà essere una distanza di almeno 1,30 metri con il divano.

Infine, se avete scelto di arredare una zona pranzo, tra il tavolo e le pareti dovrà esserci una distanza di almeno 80-90 cm. Dovrà esserci più spazio tra le vie di passaggio e il tavolo, permettendo il transito senza ostacoli, come ad esempio le sedie.

come-arredare-il-soggiorno-di-25-mq-8

Stile di arredamento soggiorno 25 mq

Dopo aver scelto complessivamente la disposizione dei mobili, dovremo scegliere che stile riservare al soggiorno. Con 25 mq a disposizione, non ci sono limitazioni particolari. Anche gli stili più ricchi ed elaborati, infatti, troveranno spazio.

Se vogliamo valorizzare lo spazio a disposizione, opteremo per un soggiorno minimal. Tramite mobili semplici, avrete un ambiente dal gusto impeccabile ed asciutto.

Lo stile minimal trova applicazione grazie al contrasto tra il bianco e il nero, in modo tale da contrapporre anche il colore degli elementi d’arredo. Ad esempio, se per la parete avrete un bianco abbastanza luminoso, il divano nero sarà il contrappeso perfetto. Altri colori possono essere il rosa ghiaccio, l’oro o l’argento.

Nel caso in cui abbiate scelto di avere un’unica zona living, il divano occuperà la parte centrale dello spazio, altrimenti sarà posizionato vicino ad una parete. Il tavolino di fronte, invece, sarà in vetro, per sottolineare l’ariosità dell’ambiente.

come-arredare-il-soggiorno-di-25-mq-1

Sul versante opposto, invece, troviamo le idee per stile classico. Poiché i 25 mq sono sufficienti, potete mettere due divani l’uno di fronte all’altro. Così creerete il caratteristico angolo conversazione che viene spesso inserito nelle case più tradizionali.

I mobili in legno saranno i protagonisti principali: dal tavolo al centro tra i due divani alla libreria solida che accoglierà i vostri libri. Se volete risparmiare un po’ di spazio, potete sostituire la libreria con un’etagère di piccole dimensioni.

Lo stile industriale, invece, si colloca tra uno spazio moderno e uno vintage. Predilige un ambiente aperto, non troppo lavorato e materiali grezzi. Potete acquistare un divano nero in pelle. Poi, potete lasciare le pareti con i mattoni a vista. I colori sono abbastanza scuri, come il nero, beige e grigio.

Uno dei materiali più utilizzati è il ferro, per esempio come struttura dei lampadari e delle librerie.

Tappeti-in-stile-industriale-ecco-i-più-belli-10

Come arredare il soggiorno di 25 mq: immagini e foto

Per capire come organizzare il vostro soggiorno, sfogliate la galleria delle immagini.

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.