Colori tendenza per le pareti primavera 2022

Autore:
Nicola Spisso
  • Autore - Laurea in Ingegneria Edile Architettura

Quali saranno i colori di tendenza per abbellire la casa nella prossima primavera? Ecco a voi qualche suggerimento cromatico per far rinascere il vostro ambiente domestico

stanza primavera

Primavera, stagione in cui la natura rinasce portando con se energie nuove anche per gli esseri umani. Spesso il cambiamento nasce dalle piccole cose, come un nuovo taglio di capelli, un vestito sbarazzino o… la ritinteggiatura di casa!

Per chi volesse cambiare colore alle pareti domestiche, leggere quest’articolo potrebbe essere un buon punto di partenza, visto che ci occuperemo proprio di suggerivi quelli che sono i colori di tendenza per le pareti di questa Primavera 2022

Quali sono i colori di tendenza della primavera 2022

colori per le pareti

Lo spazio domestico – ca va sans dire –  è caratterizzato in maniera decisiva dal suo colore: grazie alle diverse tonalità cromatiche è possibile creare differenti percezioni dell’ambiente che ci circonda. Scegliere e abbinare i colori è senza dubbio una questione di gusto soggettivo, ma allo stesso tempo esistono canoni estetici che è meglio rispettare per evitare di scadere nel cattivo gusto.

Se quest’ultima frase vi è sembrata sibillina o addirittura contraddittoria, è proprio il caso di continuare nella lettura per capire cosa intendiamo. Un primo esempio che può dare un’idea più specifica di ciò che intendiamo è relativa alla percezione dello spazio e della luce.

E’ risaputo che i colori chiari amplificano e aumentano la luminosità, mentre quelli scuri rimpiccioliscono, per cui è evidente che in uno spazio piccolo e angusto saranno necessari colori chiari (Il bianco più di altri) che rimandino a spazi aperti. Un altro esempio sull’importanza del colore può essere in relazione con la forma della stanza.

Se la stanza ha una forma irregolare meglio scegliere un unico colore (possibilmente con tonalità scura) per diminuire la percezione dell’irregolarità, piuttosto che colori differenti che accentuino l’irregolarità stessa della stanza.

Queste brevi indicazioni di massima crediamo possano essere utili al lettore per potersi orientare al meglio arrivati a questo punto dell’articolo, visto che è arrivato finalmente il momento di scegliere i colori per le vostre pareti domestiche!

Color Basilico

stanza verde basilico

Si tratta di un raffinato verde con sfumature di grigio che permette di dare un tocco rilassante e delicato alle vostre pareti.
Come tutte le tonalità di verde è inoltre un richiamo alla natura, e ciò contribuisce a creare un ambiente rilassante, autentico balsamo per l’anima in tempi di pandemia.

Color Rosa Carne

stanza rosa carne

Il rosa carne è un colore emozionale, simbolo della speranza e della maternità. Per quanto richiami ad una certa carnalità,  questo colore allo stesso tempo attenua emozioni forti come la rabbia e l’aggressività, trasmettendo al contrario emozioni pacate, soavi, gentili.

Questa ambivalenza è data dall’incrocio di rosso (colore di passioni forti) e bianco ( la purezza per antonomasia). I migliori interior design vedono questo colore indicato per la stanza da letto e per il salotto.

Northern Droplet

stanza Northern Droplet

Il Northern Droplet è una tonalità di grigio chiaro che infonde sentimenti di quiete e tranquillità. Sobrio ed elegante, è il colore ideale per tutti gli spazi della casa, anche se l’utilizzo ottimale è senza dubbio per le pareti del soggiorno.

Spun Sugar

stanza spun sugar

Abbiamo scelto di fare riferimento a questo colore col nome inglese, ma bisogna ammettere che il “soprannome” italiano è decisamente più evocativo: Cielo in una stanza.

Chiaramente si tratta di una tonalità molto tenue di blu (azzurro) che trasmette serenità e pace, con un tocco di puerile freschezza (da qui il nome inglese che fa riferimento allo zucchero filato). Ideale per le pareti del bagno e della camera da letto.

Bianco Minimal

stanza bianco minimal

Terminiamo la nostra rassegna sulle tendenze cromatiche della primavera 2022 con un grande classico: il sempiterno bianco minimal. Neutro, ma allo stesso tempo elegante e raffinato il bianco minimal dona alla casa senso di ampiezza e luminosità.

Perfetto per qualsiasi spazio, è la classica scelta scevra da errore: non c’è stagione dell’anno che possa prescindere da questa tendenza cromatica, perennemente in auge.

soppalco-colori-ideali-14

Considerazioni finali

Pantone, il celebre istituto americano, riferimento per tutto ciò che concerne la catalogazione dei colori, è stato chiaramente la nostra stella polare per la stesura del nostro articolo.

Bisogna considerare che un ruolo chiave nella scelta dei colori che abbiamo segnalato come potenziali tendenze della primavera 2022 l’ha svolto il particolare periodo storico che stiamo vivendo e che speriamo di lasciarci presto alle spalle: facciamo ovviamente riferimento alla pandemia da Covid 19.

I colori proposti sono tutti colori tenui, che evocano stati d’animo di pace e liberazione interiore, colori che – in altri termini – hanno lo scopo di esorcizzare quello che abbiamo vissuto in questi ultimi anni. Che la primavera abbia inizio!

Colori primavera 2022: immagini e foto

Una piccola galleria di suggerimenti delle nuove tendenze per i colori Primavera 2022.