Un melting pot di colori per un soggiorno bohémien


Un melting pot di nuance esuberanti. Un soggiorno in stile bohémien si colora di fantasie che richiamano a culture e a terre (più o meno) lontane. Il corallo del Mediterraneo e la sabbia del Sahara incontrano il petrolio del Medio Oriente, si mescolano con il rouge del Rodano, fino a fondersi con la il verde di piante tropicali.


colori-soggiorno-bohemien-23

Tessuti d’oltremare, trame e intrecci che hanno costruito la storia di terre lontane, souvenir di viaggi… i colori per un soggiorno in stile bohémien sono un ventaglio variopinto nato dalle avventure di animi che vivono in libertà.

Una personalità gipsy che torna sempre a casa e che, nel tornare, sceglie di arricchire lo spazio in cui vive con le nuance e le sfumature collezionate quando era via. Il fine ultimo è quello di portare indoor tutta l’esuberanza, la vitalità dell’essere errante che va ed esplora assorbendo cultura, informazioni e tradizioni.

colori-soggiorno-behemien-16


Leggi anche: Soggiorno color beige: 10 idee originali di arredamento

Traduzione in lingua cromatica? Un melting pot di colori, chiaro. Ma quali? Se infatti l’applicazione di tonalità diverse è un must imprescindibile ed intuitivo per gli amanti dello stile bohémien, è anche vero che esistono delle linee guida da rispettare per allestire uno spazio living che rispecchi del tutto questo gusto così ricco e peculiare.


Colori per un soggiorno bohémien: un viaggio a 5 tappe

Entriamo nel vivo del nostro viaggio cromatico alla scoperta delle nuance più tipiche dei soggiorni in stile bohémien. Ecco 5 tappe fondamentali.

colori-soggiorno-behemien-11

1. Base chiara

Artisti anticonformisti, per dipingere una living room in libertà ci vuole una tela, e che sia bianca. Parliamo di pareti che, se non rientrano nell’acromia del bianco puro, saranno comunque chiare e permetteranno di mettere in luce (e quindi in primo piano) gli accessori e le nuance più forti.

colori-soggiorno-behemien-2

Sì al color crema e all’avorio che trovano felice impiego anche su pareti armadio e grandi complementi d’arredo. Così facendo, sarà possibile spostare immediatamente l’attenzione su tutto quel mondo di piccoli accessori, ed elementi che caratterizzano gli spazi in stile bohémien.

2. Complementi dai colori terreni

Un tavolino d’appoggio in ebano, un mobile con cassetti color tronco, ma anche accessori e piccoli elementi che rientrino nella palette delle tonalità lignee: chi ricerca per la propria living room un’atmosfera ricca di tutte quelle sensazioni tipiche dello stile bohémien, ha come riferimento il gusto non convenzionale di artisti, scrittori e poeti della Bohéme che vivevano di frugalità (o che cercavano di riprodurne l’idea).  Un consiglio? Via libera allo shopping in mercatini vintage e negozi dell’usato.

colori-soggiorno-behemien-18

3. Tocco di rosso

Un harem variopinto dall’impronta bohémien necessita della forza cromatica del rosso. Un cuscino bordeax in mezzo ad una collezione dai colori più chiari risalterà, soprattutto se richiamato da un tappeto con trama geometrica, che abbia una prevalenza di rosso. Mai pensato di aggiungere un quadro?

colori-soggiorno-behemien-8

4. Verde con piante

Go green. Police verde o no, un soggiorno in stile bohémien non esiste senza l’aggiunta di una o due piante. Il motivo è semplice ed è intrinsecamente legato alla voglia di esplorare e di avventura che muoveva i pionieri di questa corrente verso terre lontane.

Il contatto con la natura e la necessità di spostarsi, spesso senza il comfort di un letto tra quattro mura, vengono appunto riprodotte attraverso l’aggiunta di elementi che richiamino all’ambiente esterno. Via libera, quindi, a piante da terra, grandi o piccoli vasi, e piante sospese (particolarmente in voga al giorno d’oggi).

colori-soggiorno-behemien-9

5. Fantasia etnica

L’incontro con etnie diverse. Un principio che trova espressione attraverso le trame geometriche e astratte di tappeti, tende, ma anche singoli accessori. Un’idea è quella di introdurre un cuscino variopinto con pattern e tessuti provenienti da paesi diversi.

Anche un quadro può ricreare quella sensazione di viaggio, di scoperta e di souvenir che contribuirà a conferire all’ambiente la sensazione di libertà e apertura che si desidera ottenere.

colori-soggiorno-behemien-13

Detour: accoppia e scoppia

Un’esplosione di colori. Un arcobaleno senza base precisa che si estende all’infinito: non esiste regola se non un’unica eccezione che la conferma ed è proprio nel mix and match di sfumature diverse.

Il bello è poter giocare con elementi all’apparenza non compatibili come quadri pop e magazine di riviste di moda, per esempio. Pensa ad accostare oggetti vintage a colori neutri e tappezzeria etnica e troverai un equilibrio paradossalmente bilanciato di nuance contrastanti.

colori-soggiorno-behemien-5

Colori per un soggiorno bohémien: la galleria delle immagini

Fantasie etniche dalle sfumature terrene che si mescolano con il colore caldo dei granelli di sabbia di deserti ardenti… una palette esuberante e ricca di nuance diverse per un soggiorno dal sapore bohémien. Ecco alcune idee per arredare il tuo spazio living.

Giosiana Giannatiempo

Commenti: Vedi tutto