Colori da usare per lo stile industriale


Saper scegliere i colori giusti per uno stile vuol dire essere già a metà dell’opera. Rosso mattone, grigio, marrone sono solo alcune delle tonalità previste da questo tipo di design. Scopriamo il loro ruolo e quali sono quelli ideali per un perfetto appartamento industrial.

colori-da-usare-per-stile-industriale-8


I colori giocano un ruolo essenziale nell’arredamento di una casa, quindi devono essere ben mescolati tra loro, per poter fare la differenza. Sappiamo che ogni stile decorativo ha dei colori base che lo caratterizzano e lo distinguono dagli altri. E così, saper scegliere adeguatamente è fondamentale per l’impronta stilistica che vogliamo dare alla stanza.

Come-illuminare-il-soggiorno-in-stile-industriale-07


Caratteristiche stile industriale

Volendo dare una definizione dell’industrial style bisogna pensare alle enormi e polverose fabbriche dove gli operai lavoravano laboriosamente. Questa, infatti, è l’ambientazione a cui la moda industriale si ispira nell’arredamento della casa.

Spazi vasti, possibilmente open space, grandi finestre, mattoni e travi a vista, oggetti vintage e materiali di recupero che assumono una nuova vita sono alcuni tra gli elementi caratteristici. Una volta compresa l’atmosfera rustica delle fabbriche, è il momento di passare ai colori da impiegare.


Leggi anche: Arredare soggiorno in stile Industriale: 10 errori da non commettere

Open-space-in-stile-industriale-6

Rosso mattone: grezzo e vivo

Il rosso mattone è un intramontabile colore che si può impiegare in innumerevoli modi. Perdendo un po’ la brillantezza del rosso a cui siamo abituati, è tra i colori in cui ci si può imbattere facilmente nel campo edile.

Indubbiamente, il primo e naturale compito sarà ravvivare l’ambiente con dei mattoni a vista. Potete riservare a questo materiale un’intera parete o unicamente una parte di essa. Ma il rosso mattone lo si può ricercare anche in altri elementi della casa. Ad esempio, potete collocare un bel divano di pelle rosso sporcato dalla polverosa tonalità del mattone al centro della stanza.

Open-space-in-stile-industriale-2

Grigio: usare tutte le tonalità

La scala di grigi rappresenta una variazione di colori che può essere applicata ovunque nello stile industriale. Se si pensa ad una fabbrica, il grigio è uno dei principali protagonisti: tra gli attrezzi di metallo e i marchingegni in ferro, questo colore è presente in tutte le sue forme grazie a svariati materiali

Per riproporlo nel vostro appartamento in stile industriale potete scegliere degli oggetti particolari che vadano a ricordare gli ingranaggi di un macchinario, optando quindi per un grigio tendente al marrone arrugginito. O, ancora, potete usare un grigio cemento per i pavimenti.

Open-space-in-stile-industriale-8


Potrebbe interessarti: Come arredare un bilocale in stile industriale

Senza dubbio, però, il grigio deve materializzarsi nel suo elemento più comune: il ferro. Potete lasciare in bella vista i tubi di ferro che trasportano l’acqua. Altrimenti, potete trovare alcuni oggetti vintage in ferro battuto, senza dimenticare anche la struttura del tavolo e delle sedie che può essere di questo materiale.

Un’altra tonalità da impiegare potrebbe essere l’antracite, che ricorda propriamente il carbone, per rivestimenti più scuri di una parete. Infine, anche il grigio naturale potrà trovare comodamente spazio, riservando una porzione della vostra parete alle pietre a vista.

colori-da-usare-per-stile-industriale-6

Marrone: legni naturali

Anche il marrone è un must have dello stile industriale. Se volete utilizzare il parquet in casa, avrete già dato ampio spazio a questo colore. Altrimenti, ci sono innumerevoli modi per usarlo. Ad esempio, potete impiegare il pallet da riporre sotto il materasso della camera da letto al posto della rete. Stesso discorso si può fare per il divano in soggiorno.

Questo sarà un marrone molto chiaro, che andrà a creare un giusto contrasto con i colori scuri dell’industrial. Sempre volendo spezzare la palette più ombrosa, potete utilizzare il legno di abete per il tavolo e le sedie, che con le sue venature rosse creerà armonia cromatica nell’ambiente. Se invece volete ricalcare i colori più scuri, il bruno dorato del legno di ciliegio faranno al caso vostro. Potete utilizzarlo per un’elegante libreria che svetterà in corridoio.

colori-da-usare-per-stile-industriale-3

Verde: colori per tocco naturale

E’ vero, lo stile industriale prevede tutto ciò che la tecnologia ha creato, giocando sui macchinari e le invenzioni più strampalate. Ma anche in questo ambiente così attento alle macchine, non è possibile fare a meno di una piccola infiltrazione naturale.

Il verde è ovviamente il colore che più ispira naturalezza e genuinità, ma, in particolar modo, sa adattarsi bene a tutte le situazioni. Per dare un effetto nature, potete collocare in un angolo del soggiorno una pianta dalle grandi foglie verde smeraldo, come la monstera. Se invece preferite farla sviluppare più verso l’alto, il ficus si adatterà agli interni del vostro appartamento.

Monolocale-stile-industrial

Giallo: illuminazione e dettagli

Incredibile ma vero, anche il giallo va ad inserirsi in questa lista. Ovviamente, fuggendo velocemente da tonalità troppo accese come il giallo limone, non è difficile utilizzarlo. Il giallo dovrà essere scelto indubbiamente come colore per le lampadine che andranno a far risaltare il rosso mattone delle pareti. Potreste scegliere, ad esempio, dei faretti da indirizzare sui mattoni.

Il giallo oro vecchio, invece, può trovare un suo posto in dettagli come ad esempio le cornici dei quadri o i tavolini invecchiati. Il giallo paglierino, così come anche l’ocra, invece, si sposano bene con una vecchia poltrona in pelle o un poggiapiedi davanti al divano.

colori-da-usare-per-stile-industriale-5

Colori per arredamento in stile industriale foto e immagini

Per avere altre idee su come utilizzare questo ventaglio di colori, sfogliate la gallery delle immagini.

Elena Morrone

Commenti: Vedi tutto