Color bianco fumo: dipingere casa con delicatezza e modernità

Gaia Giovannone
  • Giornalista pubblicista

Grazie alle sue particolari sfumature, il color bianco fumo è perfetto per rendere la propria casa elegante e delicata, ma allo stesso tempo moderna. Ecco le idee e i consigli per usare questa originale nuance nella vostra casa.

color-bianco-fumo-arredare-casa-07

Il color bianco fumo, per merito delle sue incredibili caratteristiche, è perfetto per una casa contemporanea. Per esempio, dipingere e arredare con una tinta candida è alla base dello stile minimal che è molto in voga negli ultimi anni. L’immancabile tocco moderno si rivelerà grazie alle sfumature grigie che ricorderanno vagamente una sinuosa nuvola.

Nonostante queste particolari gradazioni, la luminosità del bianco originale non sarà oscurata; si tratta perciò di un colore adatto a tutte le stanze. Scopriamo insieme come usare questa tinta nel modo corretto senza commettere nessun errore. Ecco come arredare alla perfezione con il color bianco fumo.

color-bianco-fumo-arredare-casa-05

Gli stili del color bianco fumo


Leggi anche: Color Magnolia pareti casa: stile ed eleganza

Negli open space, tra i riflessi argentati e le pareti industrial, il color bianco fumo è l’ideale. Per questo tipo di orientamento bisogna ridurre il più possibile la quantità dei complementi d’arredo, proprio come nel minimalismo.

Le tonalità neutre, adatte a queste tendenze, sono ottime anche per lo stile futuristico se abbinate al grigio metallico o per lo stile scandinavo se accostate al blu o all’azzurro. Per quanto riguarda i materiali, il marmo bianco e il legno (chiaro o scuro che sia) sono perfetti da accostare a questa nuance.

color-bianco-fumo-arredare-casa-06

Un elegante soggiorno

Un salotto chic diventa un sogno realizzabile al 100% con il color bianco fumo. Per rendere l’atmosfera accogliente è possibile aggiungere un grande tavolo centrale in legno e disporre qua e là un paio di piante da interni per un tocco natural. A circondare l’appoggio non possono mancare delle comode sedie: per creare contrasto possono essere tinteggiate con colori scuri.

Un buon lampadario dello stesso tono per la luce artificiale e due grandi finestre per la luce naturale saranno indispensabili. Un raffinato tappeto dalle tinte tendenti al marrone e al rosso, infine, può essere perfetto su un elegante parquet.

color-bianco-fumo-arredare-casa-09

La camera da letto

Per uno stile tra il minimal e lo scandinavo, il color bianco fumo è l’ideale per donare all’ambiente sensazioni di calma e relax perfetti per una camera da letto. Essendo una tinta piuttosto neutra, giocare con le diverse gradazioni sarà facile. I complementi d’arredo come sedie, poltrone o divanetti possono essere tinteggiati di grigio oppure, se si vuole osare con il contrasto, di grigio scuro.


Potrebbe interessarti: Arredare casa color sabbia: 40 esempi pareti e arredo

Un materiale elegante che potrebbe andare bene è il velluto oppure la pelle. Per la biancheria da letto i colori chiari si adattano bene insieme al verde delle fodere dei cuscini che può anche essere ripreso da qualche quadro oppure dai vasi. Non dimentichiamo poi uno degli elementi fondamentali cioè l’armadio: un buon legno bianco risulta la soluzione giusta perché donerà quel tocco di luminosità in più.

color-bianco-fumo-arredare-casa-01

Il bagno

Gli specchi dalle linee geometriche, magari con cornice d’acciaio, potrebbero diventare i protagonisti in un bagno minimal color bianco fumo. Per rendere l’ambiente maggiormente colorato si può aggiungere un tocco di azzurro o di rosa.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Queste tonalità vanno bene anche per i complementi d’arredo o per gli oggetti minori come i porta sapone o i gancetti per appendere gli asciugamani. Per quanto riguarda i sanitari, invece, un bel marmo candido potrebbe essere l’ideale, per i loro accessori (come le tendine per la doccia) possiamo invece sbizzarrirci con fantasie geometriche.

color-bianco-fumo-arredare-casa-04

Una cucina moderna

Gli accessori tecnologici come fornetti e frigoriferi in grigio metallizzato o in nero si rivelano un accostamento raffinato e moderno che può essere ripreso anche dai lampadari. Degli sgabelli in legno daranno poi un leggero tocco rustico allo spazio che sembrerà più ampio e luminoso proprio grazie al color bianco fumo e al bancone in marmo chiaro oppure, anche qui, in legno proprio come il pavimento.

I mobili con le ante in vetro permetteranno di vedere subito cosa c’è su ogni scaffale: si mischierà così la moda alla comodità. Grazie a tutti questi accorgimenti l’ambiente risulterà ordinato e pulito, esattamente come dovrebbero essere tutte le cucine!

color-bianco-fumo-arredare-casa-03

Abbinare il color bianco fumo

Strano ma vero: tinte che non si abbinano al color bianco fumo sembra quasi non esistano. Stiamo parlando infatti di una tonalità particolare perché elegante ma allo stesso tempo neutra che quindi sta bene con tutto. È perciò possibile sbizzarrirsi con un lampadario alla moda oppure con divani e poltrone dallo stile moderno tinteggiati di grigio o di blu.

I cuscini che ci si appoggiano sopra poi possono essere delle gradazioni più disparate e comprendere fantasie e dettagli originali. Un tavolino tondo centrale circondato dall’eventuale azzurro del tappeto, inoltre, darà il tocco di grazia finale.

Il tutto può essere coordinato con alcune piante da interni per regalare all’ambiente un’atmosfera naturale e rilassante; questa sarà amplificata con la presenza di grandi finestre che irradiano l’ambiente già abbastanza luminoso proprio grazie al color bianco fumo.

color-bianco-fumo-arredare-casa-08

Galleria foto: Dipingere casa con il color bianco fumo