Color bianco fantasma: come utilizzarlo per arredare casa


Con cosa si abbina meglio il color bianco fantasma? Va bene per le pareti? Codice RGB, i diversi stili con cui combinarlo e consigli utili su come portare il bianco fantasma tra le mura di casa tua.

bianco-fantasma-1


La scelta del bianco per la propria casa è di sicuro la più azzeccata per la sua grande versatilità. Il bianco infatti si adatta a tutti gli altri colori a prescindere dalle sue sfumature, che vanno dal bianco fantasma al bianco avorio. Sono tonalità che hanno nelle loro sfumature un velo di colore in più, pur rimanendo colori dai toni neutrali e abbinabili facilmente ad altri.

Il bianco fantasma è una particolare tonalità di bianco che ha in sé delle sfumature che danno sul blu-magenta. È il colore ideale per case dallo stile moderno o per quelle arredate in stile shabby chic. Potresti scegliere questa tonalità per creare un ambiente total white dall’aspetto chic e curato, o da abbinare a colori neutri o ad altri colori ancora come ad esempio con il blu.


Leggi anche: Halloween fantasma


Pareti bianco fantasma

Il bianco fantasma è un colore che regala all’ambiente maggiore luminosità, dà una sensazione di pulizia e accuratezza, ma soprattutto dà la percezione che la stanza sia più grande rispetto alle sue dimensioni reali. Dati tutti i suoi vantaggi, scegliere questo colore quindi per dipingere le pareti di casa può essere l’opzione giusta per te.

Per dare l’idea di maggiore spazio al tuo salotto ad esempio, puoi dipingere tutte le pareti di bianco e scegliere i mobili invece di un altro colore, se non ti piace l’idea del total white. Per spezzare invece la monotonia del troppo bianco, puoi invece pensare di lasciare una parete e dipingerla di un altro colore come beige, grigio, blu balena o qualsiasi colore che si abbina ai mobili.

Per scegliere quale parete distaccare dal bianco, puoi optare per la parete in cui avrai posizionato il letto, la tv o il camino in salotto, o ancora, dove hai installato il lavabo in bagno.

bianco-fantasma-2

Arredare in total white

Utilizzare lo stile total white per arredare non è così semplice come sembra, ma con i giusti accorgimenti è possibile non rendere l’appartamento noioso, ma al contrario curato nei dettagli. Se sono i dettagli quindi a rendere poco monotono la casa total white, devi saperli scegliere bene. Puoi quindi dipingere le pareti di bianco avorio, o sporco e scegliere i mobili color bianco fantasma ma che abbiano delle rifiniture in nero.

Ad esempio i pensili della cucina potrebbero essere in nero, così come la rubinetteria, le sedie e i cuscini per il tuo divano bianco.  Se invece il nero non ti piace ma vuoi comunque un dettaglio che faccia la differenza e che all’apparenza dia maggiore accoglienza, per il pavimento opta per il parquet di legno chiaro che si sposa alla perfezione al bianco fantasma.

Scegli poi delle piante da interni con cui dare un tocco di colore al tuo ambiente e il gioco è fatto! Avrai una casa total white ma con i giusti dettagli di colore che lo rendono ricercato.

bianco-fantasma-3

Gli abbinamenti migliori

Se credi che il total white renda il tuo appartamento troppo asettico, e la combinazione di bianco e nero ti sembra troppo banale, ti diamo qualche suggerimento sugli abbinamenti che potresti scegliere per il tuo appartamento.

Potresti abbinare il bianco fantasma a:

  • beige
  • blu
  • magnolia
  • blu alice (una sfumatura molto chiara del blu turchese)
  • grigio nelle sue diverse tonalità, dal più chiaro fino al tortora.

bianco-fantasma-4

Come abbinare i colori al bianco fantasma

Nella zona living puoi aggiungere tocchi di colore aggiungendo alla parete un quadro, puoi scegliere le federe dei cuscini per il divano di un colore più acceso, il tappeto di un colore neutro o sui toni del blu, oggetti decorativi colorati con cui abbellire il soggiorno e perché no, optare per delle tende che diano un po’ di brio alla stanza bianco fantasma.

Nella cucina, potresti aggiungere del verde posizionando delle piante aromatiche sul davanzale, un vaso colorato da mettere in bella vista sul tavolo. In alternativa puoi scegliere il colore per le sedie da sistemare intorno al tavolo o gli sgabelli per l’isola, o per un tocco più originale potresti sceglierli trasparenti.

bianco-fantasma5

Nella camera da letto potresti spezzare il bianco fantasma dei mobili o delle pareti, con la testata del letto di un colore neutro come il beige o uno più colorato come il blu alice, una sfumatura particolarmente adatta per trasmettere relax. Anche qui puoi optare per dei cuscini e copriletto coordinati di un colore diverso dal bianco o per un tappeto che si abbina bene allo stile della camera.

bianco-fantasma-6

Color bianco fantasma: codice RGB

Il codice RGB del colore bianco fantasma è 248; 248; 255

Si ottiene con:

  • 97.25% di rosso
  • 97.25% di verde
  • 100% di blu.

Color bianco fantasma: galleria immagini

Sfoglia le immagini che trovi nella nostra galleria per avere ulteriori ispirazioni su come portare il color bianco fantasma a casa tua.

Miriam Zozzaro

Commenti: Vedi tutto