Camino al bioetanolo: perchè sceglierlo

Marcella Piegari
  • Giornalista pubblicista

Oggetto d’arredo o sistema di riscaldamento? Perché scegliere un camino al bioetanolo? Modelli, costi, consumi e agevolazioni fiscali. Tutti i motivi per sceglierlo.

Camino_bioetanolo

Anche se mancano pochi giorni all’inizio ufficiale della bella stagione, è proprio questo il momento giusto per scegliere il camino per la nostra abitazione. Se siete tra gli amanti del camino, ma avete poco spazio e non potete effettuare complicati lavori di installazione di camini tradizionali o di altri sistemi di riscaldamento, il biocamino è la soluzione giusta. Il camino al bioetanolo unisce il fascino delle fiamme del camino tradizionale, all’innovazione ed al design.

 

 

Come è fatto un camino al bioetanolo?

Il camino al bioetanolo, a differenza di quello tradizionale, non brucia legna, ma combustibile di origine vegetale, ottenuto dalla fermentazione di biomasse (ad esempio cibi con alta concentrazione di zuccheri). Il camino al bioetanolo ha un grande impatto visivo e presenta numerosi vantaggi.

Ha l’aspetto di un camino tradizionale, ma non richiede particolari operazione di pulizia e manutenzione. La combustione del bioetanolo non produce fumi, ma vapore acqueo e calore. Questo camino ecologico è costituito da un bruciatore con funzione di serbatoio, al cui interno si trova una pietra porosa in grado di assorbire l’alcol. Basterà accenderlo, con un fiammifero o un accendino, per ottenere tutto il piacere avvolgente di un caldo focolare domestico.

Tutti i modelli in commercio sono dotati di vetri di protezione, studiati anche per una più efficace diffusione del calore. Il biocamino non essendo dotato di canna fumaria, trattiene tutto il calore. In questo modo l’ambiente domestico risulterà più caldo e confortevole.

camino_bioetanolo

Modelli disponibili

Esistono tre tipologie di biocamini a seconda della loro installazione: a isola, da parete e da incasso.

  • Il Biocamino a isola è la struttura più semplice. Si applica sul pavimento e non richiede particolari lavori di opere murarie. Può essere collocato in qualsiasi angolo della casa ed, intorno è possibile creare appunto una piccola isola. Questo modello può essere anche dotato di ruote per essere spostato.
  • Il modello da parete può essere appeso ad una parete, proprio come un quadro. Si monta con molta facilità e non richiede particolari lavori di installazione. Possono essere di varie forme. Hanno un grande impatto visivo. Sono veri e propri elementi di design.
  • Il biocamino da incasso è la soluzione più complessa e richiede alcuni lavori di installazione, per poterne ricavare lo spazio ed integrarsi perfettamente nell’ambiente.

Camino_bioetanolo_incasso

Quanto costa comprare un camino al bioetanolo?

Il costo del camino varia a seconda del modello e della grandezza. In commercio ci sono varie soluzioni. Si può variare da un centinaio di euro, per i modelli più piccoli e più semplici. Per i modelli più complessi e più grandi, si può arrivare ad un migliaio di euro ed oltre.

Le soluzioni disponibili in commercio possono accontentare tutti, sia dal punto di vista dell’esborso economico che, dal punto di vista dei gusti.

I fattori che incidono sul prezzo dei camini al bioetanolo sono:

  • i materiali in cui è realizzato, acciaio inox per la struttura, vetri di protezione, bruciatore;
  • la resa termica, ovvero la capacità di riscaldare ambienti più o meno grandi;
  • accessori in dotazione per la sicurezza e l’estetica più o meno complessi.

camino_bioetanolo

Quanto consuma un biocamino?

Altro fattore determinante nella scelta di un camino al bioetanolo è ovviamente il consumo.

Un combustibile di buona qualità avrà una resa migliore e una durata maggiore della nostra struttura termica.

In commercio, esistono vari tipologie di bioetanolo con costi molto variabili. Un buon combustibile venduto in tanica da 5 litri si aggira intorno ai 15-16 euro. Esistono anche biocombustili a costi più contenuti.

Una tanica da 5 litri, considerando il funzionamento del biocamino per 3-4 ore al giorno, può durare all’incirca una settimana. Il consumo dipende comunque anche dalla struttura del bruciatore. A seconda delle caratteristiche di quest’ultimo (grandezza, numeri di bruciatori, potenza) i tempi di durata del biocombustibile saranno più o meno lunghi.

camino-bioetanolo

Quanto riscalda un biocamino?

Un camino al bioetanolo è prima di tutto un oggetto di arredo, un elemento di design dei nostri ambienti.

Un camino di questo tipo è adatto a piccoli ambienti che non devono essere riscaldati per molto tempo. Pur producendo una buona diffusione del calore, non possono essere utilizzati come unico sistema di riscaldamento per tutta la casa. E’ opportuna l’integrazione con altri sistemi di riscaldamento. La resa termica del camino al bioetanolo dipende dal modello, dalla qualità del combustibile e dalla grandezza dell’ambiente.

camino_da_parete_bioetanolo

Un camino al bioetanolo è sicuro?

Un altro aspetto importante quando si acquista un biocamino riguarda la sicurezza. Quando si installa un biocamino, bisogna ricordare che la combustione del bioetanolo, genera vapore acqueo e calore, ma anche emissione di anidride carbonica. Per questo motivo è utile areare i locali in cui viene installato. Per permettere il ricambio di aria è possibile anche prevedere una presa d’aria, in modo da garantirci sempre un ambiente piacevole e perfettamente al sicuro. L’installazione deve essere sempre effettuata rispettando tutte le norme di sicurezza.

biocaminodaparete

Agevolazioni fiscali

Acquistare un camino al bioetanolo, non solo ci permetterà di avere in casa un prodotto ecologico che rispetta l’ambiente, ma ci permetterà di accedere ad agevolazioni fiscali. In questo modo potremo ridurre l’impatto sulla nostra economia domestica.

Acquistando un biocamino si può beneficiare di una detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici. Oppure la detrazione è del 50% della spesa sostenuta per la ristrutturazione edile. I due ecoincentivi non sono cumulabili.

biocamino a cerchio

Modelli di camino al bioetanolo immagini