Bilocale in stile scandinavo: come arredarlo senza rinunciare a nulla


Come arredare un bilocale in stile scandinavo, scegliendo le giuste soluzioni che consentano di avere tutti i comfort  di una casa anche in piccole metrature. Lo stile scandinavo si dimostrala la migliore scelta per arredare un bilocale.

bilocale-stile-scandinavo-17


Arredare il bilocale richiede particolare attenzione nell’uso degli spazi. Anche l’illuminazione naturale va utilizzata al meglio. Scegliere lo stile scandinavo per arredare gli interni di case di piccole metrature, si dimostra decisamente la migliore soluzione.

Considerando le caratteristiche dello stile scandinavo, la sua tendenza verso un minimalismo funzionale e la ricerca da parte degli esperti designer di mobili dalle molteplici funzioni, vi proponiamo arredi utili, leggeri e confortevoli per ogni ambiente del bilocale.

Un’occhio attento anche alla creazione di separazioni tra gli ambienti, alla ricerca di riservatezza e di armonia dell’insieme.

bilocale-stile-scandinavo-7


Il bilocale

Avete scelto di vivere in prossimità del luogo di lavoro in una zona centrale della città e quindi optato per una soluzione abitativa piccola, oppure siete in affitto o da arredare è la casa dei fine settimana. Molte abitazioni un tempo grandi sono state divise in più mini appartamenti, ed il mercato immobiliare offre sempre più spesso case piccole in termini di metratura, tra cui dei bilocali.


Leggi anche: Come arredare il balcone in stile scandinavo

Vivere un bilocale e renderlo una casa accogliente con tutti i comfort può essere una sfida, soprattutto se si era abituati a case grandi e dagli ambienti divisi da pareti.

La maggior parte dei bilocali ha una zona giorno open space ed una camera da letto ben separata, anche se non mancano delle soluzioni diverse.

bilocale-stile-scandinavo-2

Lo stile scandinavo

Lo stile scandinavo è nato nelle regioni a Nord dell’Europa e ha come mission la funzionalità. Il primo obiettivo dei bravissimi designer nord-europei è stato, dalla nascita dello stile in poi, quello di dare luminosità agli ambienti, poiché in quelle zone ci sono periodi dell’anno in cui le ore di luce sono davvero poche.

Questo ha portato a scegliere i colori chiari che, insieme al minimalismo delle forme, alleggeriscono gli ambienti, la luce circola meglio e determinano una sensazione diffusa di spazio.

In estrema sintesi per identificare le caratteristiche predominanti dello stile parliamo di ricerca costante del comfort negli arredi, nell’uso del legno chiaro e dei colori chiari. Lo spazio è riempito in maniera leggera e il bianco è il protagonista.

bilocale-stile-scandinavo-1

Bilocale in stile scandinavo: scelta perfetta

Cominciamo col dire che arredare in stile scandinavo il vostro bilocale è proprio la scelta migliore possibile. Vediamo insieme quali sono i perché:

  • le dimensioni sono ridotte, 30, 40 o 50 mq e con il design dello stile scandinavo si trovano soluzioni davvero incredibili per riuscire a sistemare tutto quello che occorre negli ambienti, mobilicomplementi, oggetti personali.
  • Molte sono le creazioni tipicamente in stile scandinavo che permettono un’ottimizzazione degli spazi, poiché ricordiamo che l’obiettivo è la funzionalità, finalizzato ad organizzare una casa da vivere nel pieno comfort.
  • Gran parte dei pezzi d’arredo sono pensati per mantenere l’ordine, che diviene, oltre che una scelta, un’esigenza inderogabile. Ogni cosa della casa ha un posto dove essere collocata, in primis per non intasare le superfici che spesso sono di uso promiscuo ed poi per evitare di avere una spiacevole sensazione di caos diffusa.


Potrebbe interessarti: 7 consigli utili per arredare piccoli spazi in stile scandinavo

bilocale-stile-scandinavo-6

  • In ambienti piccoli si ha fame di spazio, si ha voglia di potersi muovere agevolmente anche intorno agli arredi. Ebbene le linee minimal dello stile scandinavo, i colori luminosi, il legno chiaro insieme alle superfici in bianco regalano ampiezza agli ambienti dove sono sistemati e respiro tra un pezzo ed un’altro.
  • L’ultima perfetta combinazione tra esigenza di avere tutto ciò che occorre in una casa e le risposte proprie dello stile scandinavo è la grande quantità di arredi multifunzione, dagli usi multipli che vengono disegnate e prodotte. Pezzi che si incastrano e danno opportunità di essere trasformati, senza perdere di vista la leggerezza degli spazi.

bilocale-stile-scandinavo-3

Bilocale: come dividere gli spazi nella zona giorno

Nella la zona giorno di un bilocale, per recuperare spazio e soprattutto luce, si opta molto spesso per un open space, quindi cucina e soggiorno sono insieme.

Per primo pensate che andranno arredati nello stesso stile e con colori abbinati o simili, perché diventa necessario creare una continuità tra  cucina ed zona relax.

bilocale-stile-scandinavo-8

Il soggiorno comincia in cucina e viceversa, utilizzate quindi tutti gli spazi disponibili e sistemate delle mensole, per usarle sia come libreria che portaoggetti, affiancandole alla cucina, di fronte alla parete dei moduli.

Scegliete una cucina con penisola ed evitate eventualmente il tavolo da pranzo. Se non volete farne a meno optate per un piccolo tavolo circolare da addossare ad una parete con sedie snelle oppure per un tavolo pieghevole e anche multifunzione.

bilocale-stile-scandinavo-4

Bilocale open space: quali soluzioni per separare

Nei bilocali solitamente la zona notte, quindi camera da letto e bagno, sono nettamente separati dalla zona giorno. Nel caso in cui invece il vostro bilocale da arredare non presenta separazioni in muratura allora non resta che chiedere aiuto ai mobili ed alle soluzioni funzionale e originali a cui lo stile scandinavo in verità ci ha abituati.

Una prima proposta è un mobile da usare come divisorio, da un lato il letto che è incassato in un’armadio e dall’altra un divano due posti. Se lo spazio è poco la stessa soluzione prevede una rotazione di 180° per utilizzare o l’uno o l’altro elemento.

bilocale-stile-scandinavo-10

Per una casa dal tocco femminile e dai toni più romantici, sistemate il vostro letto a ridosso di un angolo dell’open space e racchiudetelo in una tenda in tessuto leggero, che scenda dal soffitto ed arrivi fino al pavimento, avvolgendo interamente il letto.

Bilocale in stile scandinavo: come arredarlo senza rinunciare a nulla

Bilocali: come arredare piccole metrature

Bellissimi sofà, anche da colori decisi ma sempre luminosi e chiari, possono avere la doppia funzione di letto e divano. La seduta è larga al pari di un letto di una piazza e mezza e non hanno schienale, che potrete creare con cuscini dai tessili in tinta con il resto.

bilocale-stile-scandinavo-11

Recuperare lo spazio è la parola d’ordine, allora lo stile scandinavo offre tavolini multi ripiani o con vani contenitori aperti o chiusi, dal design minimal e originale.

I designer hanno anche pensato a rendere multifunzione un divano, costruendo un vano porta libri e riviste sul lato esterno di un bracciolo o a ricavare  dei cassettoni nella struttura del divano.

bilocale-stile-scandinavo-15

Bilocale in stile scandinavo: foto e immagini

Altre proposte e idee per arredare un bilocale in stile scandinavo affidate al linguaggio delle immagini. Per voi abbiamo selezionato le foto di altri arredi multifunzione ed altre disposizioni strategiche e funzionali per arredare un bilocale.

Fiorella Petrocelli

Commenti: Vedi tutto