Bagno in marmo: idee e progetti

Quali sono le idee più belle per realizzare un bagno in marmo raffinato ed elegante? Quali sono gli stili che possono valorizzare questo materiale pregiato? E come scegliere i materiali da abbinare per una combinazione lussuosa?

bagno-in-marmo-idee-progetti-17

Il marmo è uno dei materiali più belli e pregiati che possa esistere sul mercato. D’altronde, la sua resistenza è senza pari: sin dall’antichità è stato utilizzato per statue mastodontiche, sculture gloriose e palazzi lussuosi. Questo perchè si conserva intatto nella sua splendente bellezza, rivestendo di un fascino impareggiabile ogni ambiente in cui viene inserito.

E quale locale migliore del bagno per sfruttare tutte le sue potenzialità, sia fisiche che estetiche? Infatti, un bagno in marmo è sinonimo di una personalità sofisticata, attenta ai dettagli e desiderosa di un’atmosfera tranquilla e piacevole. Ma anche alla ricerca di qualcosa di duraturo e solido che si mantenga nel tempo!


Leggi anche: Colori da abbinare alle pareti blu: oceani e cieli in una stanza

bagno-in-marmo-idee-progetti-16

Bagno in marmo di lusso

bagno-in-marmo-idee-progetti-13

Non importa che sia moderno o classico, innovativo o tradizionale: un bagno in marmo sarà sempre un bagno di lusso. Le sfumature create dalla concentrazione di materiali rocciosi al suo interno contirbuiscono a creare un’atmosfera ricca e accogliente, che sprigiona la sua natura pregiata.

Se vogliamo sottolineare la sua presenza, abbiniamo il marmo alle pareti con rifiniture in ottone, come i rubinetti, i porta asciugamani o i pomi delle ante dei pensili. In più, aggiungiamo degli elementi di cristallo, come un estroso lampadario a più braccia che illuminerà sapientemente l’ambiente. Invece il box doccia sarà in vetro trasparente, così da non porre ostacoli visivi alla bellezza del marmo. Infine, una cornice dorata sul soffitto sarà il tocco finale per un bagno lussuoso.

Bagno in marmo moderno

bagno-in-marmo-idee-progetti-15

Il marmo si presta bene allo stile moderno: la sua graziosa semplicità lo rendono perfetto per un look minimal, che predilige materiali pregiati e soluzioni smart.


Potrebbe interessarti: 10 idee per abbellire il bagno e renderlo più originale

Invece del marmo di Carrara, che è la scelta più classica, possiamo optare per un marmo tecnico al quarzo. Infatti, questa pietra ha una mix innovativo di materiali, che le regalano una particolare resistenza e spettacolare bellezza. In particolare, usiamolo per il top del bagno, per un’atmosfera all’ultimo grido!

Altrimenti, un’altra opzione sfavillante è utilizzare il marmo alle pareti: usando tessere grandi e lucide, avremo un bagno brillante e pulito. In aggiunta, poichè lo stile moderno adora le soluzioni d’arredo salvaspazio, progettiamo delle nicchie all’interno della parete di marmo, dove poseremo asciugamani, saponette e carta igienica.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Infine, per bilanciare l’aspetto granitico e possente del marmo, optiamo per i sanitari sospesi, leggeri e innovativi.

Bagno in marmo classico

vasca-da-bagno-stile-classico-6

Ma se vogliamo davvero celebrare il prestigio di questo materiale, dobbiamo impiegare lo stile classico per arredare il nostro bagno. Con un sapore retrò, il locale assumerà un fascino senza tempo, valorizzato dai materiali d’eccellenza e da uno stile d’arredo incredibile e portentoso.

Ad esempio, utilizziamo il marmo come rivestimento per la prima porzione di parete: scegliamo un marmo chiaro con venature sottili e delicate. Poi, dipingiamo il resto della parete di un verde cinabro, che è una sfumatura tenue ma elegante. Invece, gli elementi d’arredo come il lavabo del bagno e la vasca saranno di un nero raffinato e impeccabile. In particolare, la vasca in ceramica sarà arricchita con decorazioni in argento o oro, per curare ogni piccolo dettaglio. Infine, appendiamo dei quadri dipinti a olio, un must have nelle case tradizionali.

Bagno in marmo e legno

bagno-in-marmo-idee-progetti-11

E come non nominare, tra i materiali ideali con cui abbinare il marmo, l’intramontabile legno? Infatti, entrambi di derivazione naturale, sono un connubio magnifico poichè condividono una caratteristica inestimabile: la resistenza nel tempo. Se correttamente curati durante gli anni, con una manutenzione ad hoc, avrete un bagno incantevole e perfettamente funzionale.

Ma come fare a utilizzare entrambi senza appesantire il bagno? Possiamo decidere di dividere le varie zone: dove posizioneremo il lavabo rivestiamo la parete con un marmo grigio. Invece, all’entrata del bagno ci sarà un rivestimento con listoni di legno rosso, come il ciliegio, oppure il wengé, un legno abbastanza scuro e raffinato.

Invece, gli altri elementi come le maniglie della porta, i miscelatori e la doccia saranno color oro: l’anello di collegamento tra la scala di grigi del marmo e i nodi scuri del legno.

Bagno total black

bagno-in-marmo-idee-progetti-7

E se invece volessimo basarci solo su un colore per arredare il nostro bagno in marmo?

Per un effetto sconvolgente, impieghiamo il marmo nero. Questa scelta ha un impatto visivo molto forte e presenta innumerevoli vantaggi. Poichè il marmo conserva una patina lucida, anche se sarà completamente nero, irradierà il bagno senza farlo sembrare un antro cavernoso. In particolare, il marmo nero è da utilizzare in spazi grandi, così da poter liberare tutte le sue potenzialità.

In questo caso, però, dovremo fare un uso corretto delle fonti d’illuminazione. Ad esempio, un set di faretti da apporre sopra il lavabo e sopra la doccia, oltre a barre a LED da mettere dietro gli specchi e sugli scaffali.

Bagno in marmo: idee e progetti: galleria delle immagini

Adesso, avete tanti progetti e idee da cui prendere spunto. Ma se avete ancora dubbi oppure volete avere altre fonti d’ispirazione, sfogliate la galleria delle immagini: tante foto stupende vi daranno nuovi elementi per arredare il vostro bagno in marmo!

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica