Arredare un angolo bar in casa in stile scandinavo


Amate l’ordine, le soluzioni salva spazio, il legno e i colori chiari e luminosi? Tutti questi dettagli trovano la loro più alta espressione in quello che è il tipico stile nordico, un angolo bar scandinavo lascerà senza dubbio, tutti a bocca aperta.

bar-scandinavo.01


Lo stile scandinavo ha preso piede nel mondo intorno agli anni 50, ispirandosi al clima nordico e ai paesaggi mozzafiato, che caratterizzano l’intera Scandinavia. L’utilizzo del legno è chiaramente giustificato dai luoghi in cui la popolazione scandinava vive.

Creare un angolo bar in stile scandinavo può risultare molto divertente e utile, soprattutto se casa vostra è frequentata parecchio dagli amici. Avrete tutto perfettamente organizzato e a portata di mano, senza dover cercare per tutta casa quella bottiglia di liquore, che avete conservato chissà dove.

bar-scandinavo.04


Mensole

Un angolo bar, degno di essere chiamato tale dovrà avere delle similitudini con un vero e proprio bar ed essere perciò, ben fornito! Delle mensole in legno vi aiuteranno a tenere tutto in ordine e a vista. Mensole basse per tutti quei liquori che bevete abitualmente in compagnia degli amici, mensole più alte dove potrete tenere esposte delle bottiglie pregiate, come whisky e grappe oltre a riporre quelle di riserva.


Leggi anche: Come arredare il balcone in stile scandinavo

Una delle migliori soluzioni sarebbe quella di acquistare le cosiddette rastrelliere, in modo tale da avere sia il piano per le bottiglie sia la rastrelliera per appendere bicchieri a calice come: coppe, flute, tulipani e ballon.

bar-scandinavo.12

Lavello

Se avevate già preventivato di creare un angolo bar in casa, di certo avrete pensato agli attacchi e agli scarichi dell’acqua, per l’eventuale montaggio di un lavello. Questo potrà tornarvi molto utile, perchè vi permetterà di avere l’acqua sempre a portata di mano e di evitare vai e vieni dalla cucina.

bar-scandinavo.11

Banchetto di lavoro

Se avete una vasta gamma di liquori, come ben saprete questi possono essere degustati sia singolarmente ma anche miscelati tra loro, fino ad ottenere cocktail dai sapori più vari. Proprio per questo non dovrete farvi mancare un set di shaker, con cui preparare i vostri cocktail preferiti e perché no… anche sperimentarne di nuovi!

bar-scandinavo.09

Angolo caffè

Se avete spazio a sufficienza potrete pensare anche di creare un angolo caffè e te. In commercio oramai si trovano macchine da caffè per ogni esigenza, qualcuno dopo cena potrebbe gradire un caffè prima del digestivo, perciò fatevi trovare pronti!

Ricoprite una parte del banco da lavoro con dei tappetini antiscivolo dove tenere tazzine, piattini e tutti gli accessori del caso; le tazze da tè, gli infusi e lo zucchero potrete tranquillamente sistemarli su una mensola apposita, per avere sempre tutto al proprio posto.


Potrebbe interessarti: Consigli per arredare un bilocale di 40 mq in perfetto stile scandinavo

bar-scandinavo.14

Banco

Se la parete è super attrezzata potrete pensare come banco anche semplicemente ad un piano d’appoggio minimal, che richiami i colori delle mensole, altrimenti dovrete scegliere una vera e propria penisola, per sfruttare sia il piano superiore ma anche lo spazio sottostante, dove inserire magari un mini frigo e una ghiacciaia.

Sul banco potrete posizionare un porta tovaglioli e magari una lampada da tavolo; se fate un giro, potreste trovare addirittura lampade create con le bottiglie dei più rinomati liquori e amari. Se siete amanti del rum potreste creare un angolino con sigari e cioccolatini extra fondenti da fare invidia!

bar-scandinavo.18

 Sgabelli

In questo caso dovrete tenere un po’ a freno i vostri gusti e cercare qualcosa che sia prima comodo e poi bello, ma in ogni caso non sarà difficile trovare un giusto compromesso. Molto più apprezzati gli sgabelli muniti di schienale e leggermente imbottiti, per rendere più confortevole possibile la seduta.

bar-scandinavo.15

Nell’ambiente circostante (spazio permettendo) potrete pensare anche ad un angolo relax, se gli ospiti sono numerosi non potranno tutti sostare al banco! Magari aggiungete anche dei pouf, per rendere l’ambiente più accogliente e famigliare, in modo da far sentire tutti a proprio agio.

bar-scandinavo.17

Illuminazione

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, soprattutto se tendenzialmente questa zona si vive più di sera che di giorno. Cercate di creare degli effetti di luce e ombra e mirate ad illuminare il banco dove andrete a servire i vostri drink.

Decidete in base alle possibilità se optare solo per lampade da tavolo oppure se montare anche un lampadario sospeso in vero e proprio stile scandinavo. Dei semplici faretti sul banchetto da lavoro vi aiuteranno a trovare più velocemente la bottiglia che starete cercando.

bar-scandinavo.19

A far da cornice a questo bel quadretto potrebbero essere delle piante come il Filodendro da posizionare ai due angoli del banco e piantine di menta e fragoline di bosco, che oltre a dare colore, sprigioneranno il loro caratteristico profumo. Procuratevi un bel cesto dove tenere lime sempre pronti per un mohito al volo e arance per gli amanti dello Spritz!

Se vorrete esagerare ed essere totalmente fedeli all’atmosfera da bar , accogliete i vostri ospiti con della musica scandinava, basterà cercare su youtube quello che più fa al caso vostro…cosa state aspettando? E’ ora di inaugurare il vostro super angolo bar. Góð skemmtun! (Buon divertimento!)

bar-scandinavo.20

Angolo bar in stile scandinavo: immagini e foto

Carmen Tarsia

Commenti: Vedi tutto