Arredare la mansarda in stile newyorkese


Ecco poche e semplici mosse per abbellire la mansarda con uno stile newyorkese, lavorando su piccoli particolari, che possono cambiare il volto del vostro appartamento.

stile-newyorkese-10


New York, New York cantava Frank Sinatra per onorare una delle più belle città al mondo. Con i suoi grattacieli infiniti, i taxi gialli e Central Park, New York esercita un fascino non indifferente sulle persone. E quale idea migliore per sentirsi parte di questa favolosa città americana se non arredare la vostra mansarda in stile newyorkese?


Scelte preliminari

Prima di catapultarvi nella vostra piccola Grande Mela, è bene osservare e studiare le dimensioni della mansarda per non fare delle scelte azzardate in seguito. Se è abbastanza ampia, si potranno inserire mobili e arredamenti abbastanza grandi senza però riempire troppo lo spazio, altrimenti bisognerà ripiegare su un arredamento più modesto ma sempre di gran gusto.


Leggi anche: Come arredare monolocale stile newyorkese

In alternativa, però, si può optare per un open space, richiamando le strutture e gli spazi dei lussuosi loft di Manhattan. Un altro passo importante sarà analizzare i colori della vostra mansarda, per poterli riadattare allo stile newyorkese che predilige il grigio chiaro o il rosso mattone per le pareti e il marrone del legno per il pavimento o, ancora, il grigio.

Nel caso in cui la vostra mansarda non dovesse essere molto illuminata, potete optare per un colore bianco da destinare alle pareti, sfruttando sia la sua capacità di illuminazione, ma anche di far sembrare lo spazio più grande. L’importante è che sia un colore neutro e grezzo.

Infine, per il soffitto, potreste soppesare l’idea di far vedere le travi di legno, altra caratteristica degli appartamenti newyorkesi, così come anche gli altri elementi strutturali della casa, ad esempio i tubi.

stile-newyorkese-10

Materiali da usare: ferro e mattoni

Per una vera mansarda in stile newyorkese, due saranno i materiali che dovrete utilizzare per la maggior parte degli arredamenti: il ferro e il mattone.

Il ferro richiama sicuramente uno stile industrial e potrete sbizzarrirvi con gli oggetti, ovviamente optando per colori scuri che richiamino la vera natura di questo materiale. Dalle librerie ai tavoli, dalle sedie alle lampade, potete divertirvi in ogni modo per impiegare il ferro.

Un’altra caratteristica molto affascinante dello stile newyorkese è l’utilizzo dei mattoni a vista per le pareti. I suoi colori fanno da forte contrasto al ferro ma si coniugano perfettamente con esso, trasportandovi direttamente nella città che non dorme mai.

stile-newyorkese-4

Illuminare la mansarda

Per quanto riguarda l’illuminazione, se ne avete la possibilità, le grandi finestre vetrate fanno risuonare l’eco dei grandi grattacieli americani e si inseriscono in uno stile industrial. Altrimenti, se la vostra mansarda non può usufruire della luce esterna, dovrete ricorrere a quella artificiale.

Attenzione, però, a scegliere le lampade giuste. Difatti, per ricalcare la luce soffusa e morbida, sarà necessario impiegare dei faretti o delle appliques. Potreste invece decidere di illuminare il tavolo con delle luci a sospensione.

stile-newyorkese-2

Oggetti da comprare

A seconda della finalità della vostra mansarda, potete comprare una varietà di oggetti per arricchirla. Se sarà destinata ad uno spazio per far dormire gli ospiti, la scelta potrebbe ricadere su un letto dal materasso basso e le lenzuola in cotone bianco, per richiamare i colori naturali della città americana.

Per arredare invece uno spazio relax in stile newyorkese potete giocare molto sulla decorazione delle pareti, con grandi poster, magari riproduzioni di grandi opere artistiche della pop art.

Altrimenti, potete anche scegliere di utilizzare gli stiker per ravvivare un po’ i colori, ricordandovi sempre di mantenervi su colori abbastanza grezzi.

Un altro oggetto immancabile, sia che vogliate destinare la mansarda agli ospiti sia che vogliate usarla per rilassarvi, è una poltrona. Per adattarsi completamente al contesto, dovrà essere di pelle nera, così da ricordare gli anni 50.

Altra cosa importante è il ruolo che gioca il legno in questo caso. Difatti, ogni sua forma è ben accetta. Potreste infatti posizionare davanti al divano un tavolino in legno basso o una cassapanca retrò.

Infine, per decorare gli angoli rimasti, va bene anche inserire un tocco di verde: le piante alte dal verde acceso. Ad esempio, potrebbero fare al caso vostro la yucca e la kentia, che contribuiranno a creare un punto luce nella vostra mansarda.

stile-newyorkese-7

Mescolare vintage e cose etniche

La città di New York non è solamente la città che non dorme mai, ma anche un luogo dove si incontrano culture completamente diverse in un ambiente che sa di passato. Ecco perché, nella vostra mansarda, potete mischiare tranquillamente gli oggetti vintage e alcuni souvenir dei vostri viaggi in terre straniere.

Ad esempio, potreste utilizzare qualche tappeto orientale o dei cuscini vivaci sul vostro divano – in questo caso potrebbero servire a spezzare i colori neutri delle pareti – per richiamare lo stile etnico.

E via, poi, a tutto ciò che ha il sapore di vecchio e nostalgico. Sempre alla moda è la macchina da scrivere o un vecchio telefono o un giradischi. Insomma, non mettete limiti alla vostra creatività!

stile-newyorkese-9

Come arredare la mansarda in stile newyorkese immagini

Ecco alcune foto che potranno servirvi per arredare perfettamente la vostra mansarda.

Elena Morrone

Commenti: Vedi tutto