Arredare la cucina in stile mediterraneo

Cucina incantevole con lo stile mediterraneo: come utilizzarlo per creare un’ambientazione favolosa ed elegante? Con materiali raffinati, una palette deliziosa e mobili d’altri tempi, lo stile mediterraneo ci offre tanti spunti e progetti per la cucina.

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-19

Che sia estate o inverno, la moda mediterranea non è mai fuori stagione, al contrario! Infatti, con i suoi materiali pregiati e i colori ricchi di sfumature e bellezza infinita, questo stile d’arredamento è un must have per una casa fresca e accogliente. In più, poiché questo mare tocca con le sue onde spumeggianti più terre e luoghi, lontani e vicini, è molto versatile e si adatta sia a chi è alla ricerca di un look sbarazzino sia a chi cerca qualcosa di più sobrio.

In particolare, utilizzare lo stile mediterraneo in cucina vi permette di sprigionare tutta la creatività possibile, scegliendo i materiali e i colori più belli per un ambiente splendido e meraviglioso.


Leggi anche: Color castagno: come arredare casa per renderla più accogliente

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-14

Pavimenti cucina stile mediterraneo

L’elemento caratteristico dello stile mediterraneo è il rivestimento della pavimentazione. Infatti, seguendo la tradizione classica, il pavimento della cucina mediterranea è composto di piastrelle decorate finemente, con disegni ricchi di dettagli colorati e vivaci che concedono un look unico all’ambiente. Invece, se vogliamo prendere spunto dallo stile greche, di sconfinata bellezza, possiamo acquistare delle piastrelle bianche e blu, un binomio caratteristico delle isole greche.

In più, utilizziamo le piastrelle paraschizzi sul muro, scegliendo la stessa tipologia utilizzata come pavimentazione: darà l’idea di una cucina omogenea e ben curata nei dettagli.

Altrimenti, una valida soluzione altrettanto valida è rappresentata dal pavimento in cotto. Le sfumature marroni e beige rendono l’atmosfera più calda, pur conservando la frescura durante le giornate più soleggiate. Infatti, trasmettono l’idea di una cucina ventilata, dove sarà gratificante camminare a piedi nudi.

Infine, ultimo ma non meno importante, il pavimento in stile mediterraneo può essere anche un tradizionale parquet: il legno solido e resistente della flora mediterranea si erge sulle sue coste e arriverà dirattamente a casa nostra per un rivestimento ricco e pregiato.

16 charming mediterranean kitchen designs that will mesmerize you

Materiali cucina stile mediterraneo

In generale, per la nostra cucina mediterranea dobbiamo scegliere materiali duraturi, che mantengano la stessa bellezza intramontabile nel tempo. Perciò, oltre al legno e al cotto, utilizzati come pavimentazione, scegliamo il marmo per il piano di lavoro. Questa pietra granitica sarà l’ideale per una cucina prestigiosa, grazie anche alla delicatezza delle sue sfumature.


Potrebbe interessarti: IKEA: Arredare casa al mare

Sulle pareti, invece, possiamo usare la calce bianca, che arricchisce il muro vivo di un rivestimento leggero e delizioso.

Se scegliamo un’impostazione più classica, dovremo aggiungere anche il cristallo, ad esempio per lampadari a più braccia ad appendere in cucina. Altrimenti, per un’atmosfera meno impegnativa, scegliamo il ferro battuto, con lampadari a sospensione da mettere sopra l’isola per illuminarla.

Per quanto riguarda i tessuti, dagli stracci alle tende, optiamo per materiali come lino, cotone o seta.

Infine, tentiamo di evitare materiali artificiali e anonimi, se non strettamente necessario, come ad esempio per gli elettrodomestici. Infatti, in questo arredamento è la natura a essere predominante, rifiutando elementi troppo lavorati e artefatti.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-5

Colori cucina stile mediterraneo

Ovviamente, la palette da utilizzare sarà collegata strettamente ai materiali impiegati fino a ora. Ma se vogliamo aggiungere un po’ di allegria, per evitare di appesantire l’ambiente, aggiungiamo il bianco, il blu e il verde.

Ad esempio, acquistiamo un set di piante aromatiche da tenere sullo scaffale della cucina, che libereranno un odore invitante e fresco. Scegliamo piante verdeggianti, come il basilico, la salvia, la menta o il rosmarino.

In più, escogitiamo un modo per inserire elementi e decorazioni blu: ad esempio, le piastrelle paraschizzi saranno color acquamarina, oppure le cornici delle ante dei pensili saranno di un turchese vivo e gioioso.

Infine, come ultima idea, aggiungiamo dei dettagli arancioni o rossi: ricorderanno il sole al tramonto che si spegne tra le onde del mare. Per esempio, dei quadretti a olio di queste tinte faranno una figura graziosa e delicata appesi al muro. Oppure, scegliamo piastrelle rossicce e marroni da montare a terra.

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-4

Idee e progetti

In una cucina mediterranea, regnano sovrane l’allegria e la dinamicità: dobbiamo eliminare gli elementi più pesanti che in cucina rischiano di vanificare questo stile così solare.

Perciò, acquistiamo pensili e scaffali senza ante: ostacolano i movimenti agili e sono fastidiosi per questo stile così aperto e accogliente. Come alternativa, acquistiamo una barra portaoggetti dove appendere tazze, scolapasta e pentole.

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-18

Inoltre, possiamo decidere di concentrarci su due semplici colori per arredare tutta la zona, come ad esempio il bianco e il blu, che sono le sfumature più gettonate. In aggiunta, usiamo il giallo e l’arancione per i dettagli, che sono colori caldi e bilanceranno il bianco e blu.

Quindi, dipingiamo le ante dei mobili e arricchiamo la parete con piastrelle decorate di bianco, blu e giallo. Infine, non possono mancare i soprammobili in ceramica, souvenir obbligatori dei viaggi sulle coste mediterranee.

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-17

Per rendere la cucina un po’ più rustica e grezza, lasciamo le travi del soffitto a vista: è una soluzione perfetta per dare più libertà all’ambiente di affascinare i nostri ospiti.

Inoltre, proprio per accoglierli in modo informale, progettiamo anche un’isola all’interno della cucina in stile mediterraneo: con un ripiano in marmo e la struttura in legno sarà l’ideale sia come piano di lavoro che come zona pranzo.

Arredare-la-cucina-in-stile-mediterraneo-13

Arredare la cucina in stile mediterraneo: immagini e foto

Vi sentite pronti a tuffarvi tra le onde del mar Mediterraneo e farvi circondare dal suo fantastico stile? Se volete procedere con calma e provare la temperatura dell’acqua, iniziate a scorrere la galleria delle immagini: troverete il progetto migliore che fa al caso vostro!

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica