Arredare ingresso in stile tirolese


Se sei alla ricerca di idee su come arredare il tuo ingresso in questo stile? ecco una lista di suggerimenti e piccole tips: non ti resta che provare!

come-arredare-ingresso-in-stile-tirolese-8


Entrare in una casa con l’ingresso arredato in stile tirolese dà immediatamente un senso di calore: la bellezza del legno e dei colori tenui scalda e rende accogliente qualsiasi spazio – anche quello più ampio.


La conformazione dell’ingresso: gli spazi

Tutto sta nel capire quanto spazio si ha a disposizione: l’ingresso che si intende arredare è ampio, stretto, quadrato? Se la casa ha un ingresso ridotto o quasi nullo, l’ideale è mantenersi sugli elementi indispensabili: un appendiabiti a piantana o da parete e uno specchio per creare un trompe l’oeil che renderà la zona più grande.

Se la superficie d’ingresso è veramente limitata, utilizza degli appendiabiti da fissare direttamente al soffitto o dei pomelli da attaccare alla porta. Prediligere legni chiari per rendere luminoso l’ingresso.


Leggi anche: Ingresso arredamento

come-arredare-ingresso-in-stile-tirolese-16

Creare un ingresso dove non c’era

Se la casa dispone direttamente di un ambiente open space e non ha un vero e proprio ingresso, nessun problema! Basta scegliere una bella libreria che faccia da parete divisoria e attrezzarla con mensole in più o abbinarla ad una consolle da muro: l’effetto ingresso è assicurato.

Ingresso ampio

Sfruttare al meglio un ampio ingresso è davvero facile, soprattutto se i complementi scelti sono in stile tirolese. La scelta ricadrà su poltrone di tessuto a fantasia quadrettata: principe di Galles, scozzese, velluto…chi più ne ha, più ne metta! Un bel tappeto sotto la poltrona, una lampada e il gioco è fatto.

come-arredare-ingresso-in-stile-tirolese-11

Ingresso-corridoio: quali soluzioni?

Nel caso in cui la casa disponesse di un ingresso-corridoio, ci sono molte soluzioni in stile tirolese che renderanno l’ambiente unico. A facilitarci il compito è la texture e la fantasia dello stile tirolese, così avvolgente e colorato, bastano pochi elementi per arredare uno spazio angusto.

Costeggiare un corridoio con una panca sottile e lunga è un’ottima alternativa ad un corridoio spoglio. Sì a piantane che illuminano il percorso e a piccole mensole che fungono da svuotatasche. Se il corridoio è ampio, molto utile e funzionale un armadio su misura, magari con un vano d’appoggio.

come-arredare-ingresso-in-stile-tirolese-10


Potrebbe interessarti: IKEA: 10 idee per arredare l’ingresso

Il materiale principe: il legno

Nello stile tirolese il legno è il materiale principe: grazie alle molte tonalità di cui possiamo predisporre gli abbinamenti sono davvero infiniti. Solitamente si prediligono i legni chiari come il pino giallo, il cedro, l’abete bianco, il faggio, l’acero, il legno douglas ma anche il frassino, il rovere e tiglio. Tutto sta nel capire quale tipologia faccia al caso della nostra dimora. La scelta del legno deve ricadere sul materiale non laccato, con una texture che enfatizzi le caratteristiche inimitabili del legno quali i nodi, le venature e le sfumature sempre diverse.

Sfruttare i punti critici

La morbidezza dei materiali lima i punti critici come angoli o colonne non desiderate e, anzi, se nell’ingresso sono presenti barriere di questo tipo, si possono sfruttare a proprio vantaggio. Inserire piccole mensole da decorare con piante, quadri, cornici e libri renderà l’ingresso molto accogliente e personalizzato. Di grande effetto inserire dei faretti a led per evidenziare queste decorazioni.

come-arredare-ingresso-in-stile-tirolese-2

Un tocco di verde

A proposito di piante, lo stile tirolese con i suoi toni caldi e i legni così preponderanti offre la possibilità di sbizzarrirsi con il pollice verde. Una consolle con una pianta accanto ad uno svuotatasche, una mensola con una ricadente che decora l’ingresso o, ancora, un vaso con bouquet – molto decorativi sia quelli freschi che i secchi.  E se non si dispone della luce giusta o del pollice verde? Una pianta artificiale di buona qualità è quasi impossibile da riconoscere da una vera a colpo d’occhio!

Mix di colori e decorazioni all’ingresso

Lo stile tirolese è molto apprezzato anche per la preziosità dei suoi intagli e per la bellezza e brillantezza dei suoi colori. Spesso le credenze, gli armadi e i mobili in stile raffigurano animali intarsiati tipici della regione da cui prende il nome.

Molto decorativi e di grande raffinatezza le cassapanche con motivi floreali o geometrici. Scegliere un mobile colorato da posizionare all’ingresso darà un tocco di luce e allegria a tutta la casa.

come-arredare-ingresso-in-stile-tirolese-1

Soluzioni salvaspazio per ingressi piccoli

Possiamo arredare e al tempo stesso rendere funzionale un ingresso con delle bellissime soluzioni salvaspazio. Un armadio non molto grande posizionato all’ingresso può fungere sia da guardaroba per gli ospiti che da custodia per gli oggetti che non hanno un uso quotidiano. Lo stesso vale per una panca o un divanetto con cassone: ottimi per riempire l’ingresso ma anche per riporre biancheria, scarpe, borse ecc.

L’ingresso di una casa è un po’ come il biglietto da visita dell’abitazione stessa e dei suoi inquilini. Per gli amanti della natura e dei boschi avere un ingresso in stile tirolese fa bene all’anima e ristora lo spirito!  Non resta che valutare le opzioni che si hanno a disposizione e mixare il gusto personale ai suggerimenti funzionali che creeranno un ambiente unico e vantaggioso.

Ingresso stile tirolese immagini

Alcuni spunti per arredare il tuo ingresso in stile tirolese nella galleria di foto qui sotto

Ilaria Rita Iannone
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.