Arredare ingresso casa: 5 errori da non fare


Arredare ingresso casa: 5 errori da non fare ed evitare di fare cattiva impressione, rendere ansiosi e non mostrare personalità ai propri ospiti. Scopriamo perché!

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-1


L’ingresso di casa, quello mai considerato, l’ingresso di casa quello sempre sottovalutato, è l’ambiente che andremo ad esaltare per la sua grande importanza in termini di spazio d’attesa e di cambio, di pulizia, di comunicazione con gli ospiti, in termini di comodità per riporre le proprie cose ed infine per organizzare le regole di casa che renderemo già visibili al primo approccio di casa.

Scopriamo insieme quali sono gli errori da non fare arredando l’ingresso di casa e come rimediare in maniera semplice ed efficace.

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-5


1. Non comunicare con l’arredo

Sicuramente molto meglio comunicare già dall’inizio sia lo stile, ma anche le proprie volontà e desideri, ad esempio se abbiamo una casa con tappeti e non vogliamo che questi vengano sporcati o comunque calpestati con scarpe da esterno, possiamo porre all’ingresso diverse paia di pantofole per invogliare a togliersi le scarpe, una panca e magari delle salviettine disinfettanti da utilizzare in caso di arrivo di un cane ospite.


Leggi anche: Decorare l’ingresso di casa per Halloween

Possiamo inoltre comunicare il nostro desiderio di poggiare le giacche all’ingresso, disponendo di un appendiabiti e magari di buona dimensione così da poter essere utile anche in caso di arrivo di molti ospiti.

Vale lo stesso anche per ombrelli bagnati, se comunichiamo il messaggio disponendo un vaso per ombrelli con un ombrello già dentro, verrà naturale non portarselo dietro in casa ma poggiarlo all’ingresso.

L’errore di non comunicare queste cose vi farà logorare l’animo quando vedrete i vostri ospiti calpestare i tappeti così ben tenuti con le scarpe da esterno e non avrete più il coraggio di dirglielo. Vi conviene far parlare gli arredi dell’ingresso per voi, più che dire qualche parola!

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-3

2. Non avere un posto dove poggiare le proprie cose

L’ingresso è un ambiente molto delicato, dove poggiamo le cose che portiamo con noi fuori, quindi anche molto sporche a volte, e lo stesso vale per gli ospiti è bene creare un punto di fermo e sistemazione, così da scongiurare che chiunque si butti dentro con tutti i panni sporchi e gironzoli per casa.

Per creare un punto di fermo serve una buona accoglienza quindi una panca, luci forti, uno specchio, appendiabiti, portaombrelli e una posizione dove lasciare le proprie scarpe e prendere delle pantofole della propria misura.

Anche un armadio o una mensola sono comode per non portare tutto in casa, ma lasciare all’ingresso ciò che non serve.

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-8

 

3. Non considerare l’ingresso come prima impressione di casa

L’ingresso viene spesso trascurato e non considerato nella sua giusta importanza, in realtà così come quando ci si presenta a delle persone, la prima impressione è quello che conta e la prima impressione la si fa proprio dall’ingresso casa.

Immaginate di avere una casa ultra moderna e curata nei dettagli, se però l’ingresso è falsato, trascurato e non in linea con le altre stanze, apparirà agli occhi di chi visita una finta forzatura nelle altre stanze di voler avere tutto a puntino quando l’anima di casa è così come all’ingresso, povera e dannata!

Possiamo utilizzare pochi arredi ma di gran classe e bellezza per lasciare subito l’impressione giusta di come arrediamo ed in che stile, poi però possiamo lasciare anche tracce della nostra personalità, se ad esempio amiamo i quadri, possiamo disporne qualcuno all’ingresso, se siamo pro natura, possiamo aggiungere qualche bella pianta da interni e se siamo vanitosi, anche un bello specchio di grandi dimensioni, magari poggiato atterra.

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-2

4. Non avere un posto dove sedersi

Un’altro errore è sicuramente non allestire un punto di fermo all’ingresso, un posto dove sedersi, magari per attendere, per togliersi le scarpe, per organizzarsi prima dell’ingresso in casa ed anche solo per dare valore all’ambiente che altrimenti diventerebbe solo un punto di passaggio senza alcun valore di spazio.

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-9

5. Accumulare troppi oggetti importanti

Se seguiamo tutte queste regole ma senza equilibrio, finiamo per creare un ingresso che somiglia più ad un museo, dove però è facile toccare e rompere qualcosa.

Bruttissima la sensazione per noi e per gli ospiti di quell’ansia recondita di toccare e far fuori qualche oggetto importante. Per cui organizziamo bene l’ingresso in maniera da avere sì qualche oggetto importante ma allo stesso tempo di non creare troppo impedimento nell’agevole passaggio e nella seduta, altrimenti diventerà un incubo per i vostri ospiti ed anche per voi.

arredare-ingresso-casa-5-errori-da-non-fare-14

Galleria immagini arredare ingresso casa

Nicola Spisso

Commenti: Vedi tutto