Arredare in stile etnico


arredamento etnico salotto lampadari


Uno degli stili che sta riscuotendo più successo negli ultimi anni è sicuramente l’arredamento in stile etnico: uno stile perfetto sia per chi ama una casa moderna sia per chi desidera dare un po’ di calore al proprio appartamento.


Storia dell’ arredamento etnico

Nato come sfoggio di elementi decorativi e ornamentali prelevati in terre lontane come India, Marocco e Africa, l’arredamento etnico nasce diversi secoli fa, quando i viaggi erano un lusso per pochi eletti e dimostrazione di potere economico.

Se inizialmente il tutto si riduceva a qualche oggetto come una zanna di elefante, piuttosto che una maschera tribale di qualche tribù indigenza del Congo, oggi lo stile etnico si è evoluto portando con se un mix di influenze e contaminazioni capaci di infondere in qualsiasi ambiente un’atmosfera calda ed elegante.


Leggi anche: Decorazioni in stile zen

salotto etnico

Colori e materiali arredamento etnico

A contraddistinguere lo stile etnico sono i materiali e i colori, veri protagonisti di un modo di arredare inconfondibile e ben definito.
Vediamo insieme quali materiali e quali colori usare per un perfetto arredamento etnico.

I materiali

Tra i materiali più indicati per un arredamento etnico troviamo il legno teak, un tipo di legno duro che offre tre varietà chiamate comunemente teak o teck: questo legno si ricava dalle foreste tropicali e subtropicali del sud e del sud-est dell’Asia e viene importato dopo alcuni trattamenti per la sua conservazione.
Tra i tanti pregi di questo legno la sua durezza, l’incredibile colore unico (sfumature che vanno dal nero al verde bruno passando per alcuni toni del marrone), nel suo genere e la sua resistenza che fanno di questo materiale un vero riferimento per tutto il settore pavimenti.

Oltre al legno altri materiali perfetti per arredare in stile etnico no

  • canne di bambù
  • carta di riso
  • ferro
  • terracotta
  • Fibre naturali

etnico arredamento

I colori

Inutile negarlo, lo stile etnico non è adatto per chi ama il moderno o il contemporaneo: colori come il bianco o le tinte tenui non sono presenti.

Colori caldi e colori scuri si fondono per dare vita a quell’insieme di tonalità inconfondibili capaci di ricordare l’atmosfera solare e calda di terre lontane dal nostro stile.

Vediamo i principali colori e relative sfumature da usare nell’arredamento etnico

  • Giallo
  • Marrone
  • Verde
  • Blu
  • Nero

Assolutamente da evitare colori metallici.


Potrebbe interessarti: Terrazzo con quadri

Consigli per un arredamento etnico in casa.

Chi ama l’etnico ama l’arredamento, gli accessori, i gioielli e cerca di riportare la cultura africana, e orientale, nella propria casa, ma occorre seguire alcuni consigli per evitare di creare un pout pourri di stili e rendere la casa un po’ pacchiana.

etnico moderno

Carta da parati in stile etnico

Per prima cosa occorre sapere che molte aziende che fanno carta da parati hanno inserito nella propria collezione anche modelli etnici.
Magnifico, ad esempio, ha due tipologie di carta da parati etnica: Zirrom flu e Bark.

Entrambe sono molto belle, ma mentre Zirrom fl è più chiara e va bene per tutta la stanza, Bark con il suo colore tra il rosso e l’arancione rischia di soffocare la stanza e quindi è meglio utilizzarlo su una sola parete.
Quindi occorre prestare molta attenzione alle pareti prima di curare l’arredamento: tutto deve essere armonico e non pesante.

vasi etnici

Arredamento in stile etnico

Per quanto riguarda l’arredamento anche esso deve essere uniforme: non si possono abbinare accessori etnici a mobili moderni e viceversa e all’interno della stessa stanza non mettere mai due stili completamente diversi.
E’ evidente che risulta difficile riproporre per tutta la casa lo stile etnico: è per questo che l’utilizzo deve essere ben studiato.
E’ possibile arredare anche solo una stanza o un piccolo angolo in stile etnico: qualche vaso, qualche stoffa o una lampada ben posizionata potranno aiutare ad armonizzare tutto l’arredamento senza esagerare.

Foto e idee per lo stile etnico

Ecco alcune foto di salotti, camere da letto, verande e tavoli in stile etnico: potrnano essere un ottimo spunto da cui partire.


Meglio creare un angolo specifico come ad esempio uno studio o il bagno piuttosto che spargere qua e là mobili di questo stile.

Esistono diversi stili di etnico, vediamo i principali

  • arredamento stile etnico africano
  • arredamento stile etnico giapponese
  • arredamento stile etnico indiano
  • arredamento stile etnico arabo
  • arredamento stile etnico provenzale

Tutto dipende dallo stile e dai colori che desidererete usare.

salotto in -stile-etnico

Decorare

Commenti: Vedi tutto

  • Fulvio - -

    Senza esagerare, ma arredare un’angolo della casa con arredamento etico, mi sembra un’ottima idea. Ci sono aziende che importano direttamente mobili etnici di alta qualità

Comments are closed.