Arredare il soggiorno della mansarda

Come arredare il soggiorno della mansarda. Quali mobili acquistare e come disporli. Come scegliere lo stile d’arredamento. E come arricchire l’ambiente con oggetti decorativi.

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-4

La mansarda può essere tanti ambienti in uno: un rifugio sicuro per ritrovare un po’ di tranquillità oppure un luogo per accogliere i vostri amici. O, ancora, un locale dove adibire un piccolo studio per il vostro ufficio. Ma qualsiasi utilizzo voi ne facciate, deve prevedere anche un soggiorno confortevole e caldo, sia per accomodarvi voi stessi sia per i vostri ospiti.

Tuttavia, dopo aver già arredato con minuziosità il soggiorno della casa principale, potreste ritrovarvi a corto di idee con la scelta delle decorazioni e del look per il locale superiore. Quindi, non fatevi cogliere impreparati! Ecco per voi tanti spunti raffinati o casual per arricchire l’ambiente del salotto nella vostra mansarda.


Leggi anche: Scrivanie IKEA e mobili ufficio: arredare casa con stile

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-9

Arredare il soggiorno con lo stile industrial

Inizialmente, partiamo subito con una ferrea presa di posizione. Ovvero, uno stile coraggioso e intraprendente. Ovviamente, stiamo parlando dello stile industrial, che, con le sue caratteristiche a metà tra il vecchio e il nuovo, si classifica come una scelta d’arredamento sempre alla moda. In più, nella vostra mansarda, valorizzerà le pareti e le pavimentazioni più grezze, elementi ricorrenti in questi ambienti.

Ad esempio, lasciamo le pareti con il mattone a vista, più grezzo e rustico, bilanciato con un elegante parquet in legno nero scuro, come il wenge o il ciliegio. Poi, acquistiamo un divano bianco, per dare un tocco più brillante di colore. Ma se vogliamo essere proprio precisi – e attenzione, spendere anche un po’ di più – dobbiamo comprare un divano Chesterfield. In altre parole, quel divano in pelle a bottoni, classica scelta di questo arredamento.

E ancora, di nuovo, facciamo attenzione! In una zona giorno, infatti, i soffitti bassi della mansarda potrebbero essere un ostacolo. Ad esempio, quando ci alziamo dal divano, potremmo dare una testata al tetto a spiovente. Quindi, scegliete bene la posizione del divano e degli altri elementi del living.

Poi, concludiamo il nostro soggiorno con un paio di poltrone in ecopelle, nere o marroni, e aggiungiamo anche un caldo tappeto nero a pelo corto al centro. E voilà: il gioco è fatto!

Tende-in-stile-industriale-le-tre-regole-d-oro-per-non-sbagliare-03

Arredare il soggiorno con lo stile rustico

Perché no: potrebbe essere proprio lo stile rustico ad ispirare la vostra mansarda. In effetti, le sue caratteristiche particolari potrebbero renderlo perfetto per l’ambiente della mansarda, poiché utilizzerebbe elementi già presenti di solito in questi locali.


Potrebbe interessarti: Arredare una mansarda in stile industrial: cosa non può mancare

Ad esempio, lasciamo le travi in legno a vista, poiché daranno un look più campagnolo. Poi, continuiamo ad utilizzare il legno: acquistiamo dei tavolini da mettere al centro della zona living e librerie in legno massello, da posizionare ai lati. Oppure, andrà bene anche una vecchia madia recuperata in un negozio di antiquariato.

E se volete rendere l’atmosfera più elegante, optate per uno stile rustico rivisitato, con dei divani neri in pelle nell’angolo della mansarda e una sedia a dondolo di fronte, in legno. Così, avrete un soggiorno più moderno ma sempre dal tipico fascino campagnolo.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-11

Arredare il soggiorno con lo stile bohemien

Ma perché non creare un’ambientazione chill in mansarda? Anzi, proprio perché allo stile bohemien piace collezionare vecchi libri, poster, elementi decorativi vintage, sarà la scelta perfetta per il soggiorno della mansarda: l’accumulo di cianfrusaglie avrà finalmente uno scopo!

Per esempio, appendiamo delle tende e degli arazzi al soffitto, che cadranno placidamente dall’alto. E scegliamo colori allegri, magari anche con fantasie esotiche. Poi, al centro del living, sistemiamo un bel tappeto etnico vivace, dove andremo a posizionare delle poltrone dalla seduta profonda e lo schienale basso. In aggiunta, compriamo tanti cuscini, per riscaldare l’ambiente con delicatezza.

E ovviamente non potrà mancare una grande protagonista: la libreria in legno. Infatti, dovrà essere ricca di libri, vecchi, nuovi, rotti o strappati non importa. Ma anche di souvenir di viaggi e oggetti d’antiquariato.

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-15

Arredare il soggiorno in mansarda con i colori

E se invece non vogliamo dare uno stile preciso al nostro soggiorno in mansarda? Allora, facciamoci ispirare dai colori e dalle loro sfumature. Ad esempio, in un soggiorno piccolo, utilizziamo la palette dell’azzurro e del beige: saranno una rilassante armonia cromatica. Quindi, dipingiamo la parete principale – solitamente quella della televisione – di un azzurro cielo brillante, utilizzando il bianco per il resto delle pareti.

Magari, una tinta opaca non troppo brillante. Poi, la mobilia e l’arredamento sfrutterà le gradazioni del beige. Allora, acquistiamo una poltrona in pelle beige, con dei cuscini marroni e bianchi. Oppure, sul divano, cuscini azzurri e blu. Al centro, un tavolino basso in legno dove metteremo un portavasi in vetro.

E il risultato? Un soggiorno semplice ma efficace!

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-28

Arredare il soggiorno in mansarda open space

E se invece la nostra mansarda è un grande open space ampio e spazioso? Allora, dobbiamo scegliere con sofisticata cura i mobili. Infatti, possiamo creare una zona living particolarmente alla moda, con elementi di design e un tocco di minimalismo. Ad esempio, acquistiamo un divano bianco arrotondato in velluto, elegante, con il telaio in acciaio.

E anche il tappeto sarà di una gradazione del bianco, tendente al grigio. Poi, lasciamoci guidare dalle linee tonde, con un quadro geometrico minimalista appeso direttamente dietro il divano. Infine, un tocco di colore: due cuscini rossi vividi.

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-8

Arredare un soggiorno piccolo in mansarda

Ma come fare se lo spazio a disposizione per il soggiorno è davvero piccolo? Nessun problema! Infatti, possiamo renderlo gradevole e pratico con pochissimi elementi efficaci e multifunzione.

Quindi, acquistiamo un divano letto – sarà molto comodo per quando avremo qualche ospite inatteso – con tinte pastello. Di fronte, sistemiamo un mobile per la televisione: anche se piccola funzionerà bene. Poi, ai lati, non occupiamo spazio con delle ingombranti poltrone! Al contrario, acquistiamo due semplici sedie in legno: comode quanto basta ma molto utili.

Ovviamente, la palette dei colori dovrà essere chiara, per non creare un effetto cavernoso. In altre parole, largo alle tinte dell’azzurro, del beige e del bianco.

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-1

Arredare un soggiorno in mansarda con pochi soldi

E se invece non abbiamo un grosso budget a disposizione? Anche in questo caso, niente paura! Infatti, esistono soluzioni per risparmiare un po’ di soldi ma avere comunque un ambiente ospitale e alla moda.

Inizialmente, dovremo seguire alcune regole di base. Ad esempio, usiamo materiali di riciclo che possono essere acquistati ad un prezzo inferiore: dei pallet saranno perfetti come struttura per i cuscini di un divano giovanile. In più, utilizziamo una vecchia scala in legno al posto dell’appendiabiti: potremo posare piantine, cappelli oppure oggetti di vario genere.

Inoltre, invece di spendere molti soldi per lavori di ristrutturazione, possiamo valorizzare i materiali grezzi, come ad esempio i muri vivi oppure lasciando le travi del soffitto a vista. Infine, per dividere gli spazi, invece di prendere una libreria, appendete una tenda in cotone: sarà una soluzione più fresca e simpatica.

arredare-il-soggiorno-della-mansarda-23

Arredare il soggiorno della mansarda: immagini e foto

Concludendo, ci sono innumerevoli modi per arredare il soggiorno della vostra mansarda, operando con stili diversi oppure lasciandosi guidare dai colori. Ma se volete avere ancora qualche spunto, sfogliate la galleria delle immagini. E troverete tante nuove fantastiche idee!

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica