Arredare con i tubi: intrigante scelta decorativa in casa

Economici, facili da realizzare, dal design tipicamente industrial: arredare con i tubi a vista è tornato di moda ed è utile soprattutto in fase di ristrutturazione. Scopri con noi questa soluzione moderna molto apprezzata nell’interior design. Pronto a lasciarti sorprendere? Si parte!

arredare-con-tubi-copertina

Chi l’ha detto che i tubi sono appannaggio esclusivo di idraulici e di elettricisti, mentre invece ad altri artigiani, come i falegnami, è precluso il loro utilizzo? Ebbene sì, le atmosfere rétro sono tornate di moda e i progettisti sono a caccia di nuove idee e di nuovi materiali per ricreare la giusta ambientazione in casa.

I tubi, rivisti in nuovi materiali, offrono soluzioni tecniche davvero interessanti. Quindi un vantaggio estetico, al quale si affianca anche quello funzionale. In che senso? Quando in fase di ristrutturazione, per esempio, dei vincoli architettonici impediscono interventi in muratura, i tubi a vista rappresentano una valida alternativa, un escamotage che potrà rivelarsi utile anche in seguito.


Leggi anche: Arredare il balcone in stile industrial: un tocco urban per il tuo relax

Insomma, nel caso in cui fosse necessario ricorrere a qualche intervento di muratura, non bisognerà scalpellare qua e là. Ma procediamo con ordine: vediamo insieme come arredare le varie stanze della casa con i tubi a vista, per rendere unico il tuo ambiente. Sei pronto?

arredare-con-tubi-luce

Arredare con i tubi in cucina

Iniziamo dalla cucina dove è naturale che vi siano tubi dell’impianto idraulico. Ma se invece preferissimo non nasconderli, per dare un tocco di carattere all’ambiente? Ideali negli spazi piuttosto ampi, come nei nostri cari e moderni open space, utili per ricreare l’atmosfera delle vecchie fabbriche in disuso, riconvertite a spazi abitativi più moderni.

Perfetti per questo scopo sono i tubi in rame o in metallo, che corrono lungo il soffitto sorretti da alcune canaline in acciaio; i tubi conferiscono all’ambiente un notevole impatto estetico dalla chiara matrice contemporanea, senza dimenticarne tuttavia la funzionalità.

Che ne dici di aggiungere dei pratici ganci sul piano cottura, ai quali appendere mestoli, pentole o tutto ciò che occorre per preparare dei piatti da veri chef? Passiamo ora alla zona living e scopriamo insieme come arredarla.

arredare-con-tubi-cucina

Nella zona living

Accomodiamoci pure in salotto, la zona relax per eccellenza: cosa c’è di meglio che arredare con i tubi la tua zona living? Attingendo a piene mani dalla creatività degli architetti i tubi montati a vista impreziosiscono qualsiasi angolo, oltre alle pareti e al soffitto.


Potrebbe interessarti: IKEA: Arredare casa al mare

Sono diverse le soluzioni di design proposte; tanto per cominciare un tavolo, a sostegno del quale sono montati i tubi al posto delle più comuni gambe di legno; oppure, per una suggestione in più, qualche mensola a parete o una grande libreria per  suddividere l’ambiente. Il segreto della riuscita di un arredamento in perfetto stile industrial sta tutto nella giusta combinazione degli elementi: ferro e legno per un tocco di calore in più. Sfruttali al meglio!

arredare-con-tubi-copertina-1

In camera da letto

I tubi, come abbiamo visto, rappresentano un elemento davvero versatile; per cui non c’è da stupirsi del loro impiego perfino in camera da letto! Usati a vista, per dare un’ulteriore conferma dello stile di arredo che hai scelto per casa tua, ma anche per realizzare degli arredi davvero unici e originali.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Che ne dici, per esempio, di pratici comodini a tutta altezza, realizzati proprio accanto al letto con questo materiale? Oltre all’estetica vince sempre la funzionalità. Lasciati sorprendere da un tocco quasi minimal e, nello specifico, da un letto, la cui struttura è realizzata interamente da tubi.

Una sferzata di energia e di modernità anche in camera da letto! Con essi usa le nuance più adatte, abbina i complementi d’arredo e crea l’atmosfera giusta con una perfetta illuminazione. Infine, una parete a mattoncini completerà il look. Provare per credere!

arredare-con-tubi-cameraletto

In bagno

Un’altra stanza dove i tubi trovano la loro naturale collocazione come elemento di arredo è il bagno. I tubi a vista conferiscono quel tocco rétro all’ambiente, ideale per riscoprire il sapore dei tempi passati. E allora, spazio a materiali come il rame o l’ottone, per creare un’atmosfera suggestiva: tubi per riscaldare, ma anche per illuminare.

Che ne dici di usarli per appendere i fili dell’illuminazione e agganciare una lampadina a vista? Il risultato sarà davvero chic! Ma attenzione a non lanciarti così facilmente nel fai da te, quando si ha a che fare con l’elettricità. Di seguito qualche consiglio utile da appuntare!

arredare-con-tubi-9

Alcuni consigli utili

Se hai deciso di lasciare i tubi a vista nulla deve essere lasciato al caso. Per cui non dimenticare che:

  • gli impianti devono rispettare la normativa vigente
  • il tecnico preposto all’installazione deve compilare e rilasciare la necessaria documentazione.

Risolto il profilo tecnico, gioca con la creatività: entrano in campo i colori! Scegli di lasciare i tubi così come si presentano naturalmente, in modo che si confondano con l’arredo; oppure poni l’accento su di essi con un colore in particolare, per esaltare il disegno geometrico sulla parete o semplicemente per stupire!

arredare-con-tubi-consigli

Arredare con i tubi: immagini e foto

Se con la lettura del nostro articolo ti sei lasciato affascinare da queste soluzioni decisamente industrial, non ti resta che trovare ispirazione nelle altro foto che abbiamo selezionato e inserito per te in galleria. Lasciati sorprendere!

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica