Arredare con i rosoni

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

Come arredare con i rosoni in polistirolo: dove comprare i rosoni, prezzi e come applicare i rosoni

diy-wall-art-ceiling-rosettes.png.43.jpg

Le pareti della propria abitazione possono essere tinteggiate tramite il fai da te in modo semplice, oppure possono essere decorate tramite l’utilizzo di tecniche particolari, molto belle ad effetto come la velatura.

Per impreziosire e rendere originale un vano della propria abitazione, che può essere un grande salotto o una camera da letto, possono essere utilizzate delle decorazioni in polistirolo di facile applicazione, ma di grande effetto come i rosoni.

Rosoni: modelli e materiali

In commercio esistono diverse tipologie di rosoni, abbiamo rosoni in gesso, in poliuretano e in polistirolo.
Ovviamente quest’ultimi sono decisamente economici ma consentono comunque di ottenere delle ottime decorazioni.
Esistono rosoni classici, moderni, vintage che si adattano esaltando ogni stile.

Dove comprare i rosoni?

rosoni per arredare

Generalmente si possono acquistare nei negozi di bricolage o specializzati nel fai da te, e il loro costo è mediamente basso, si tratta di pochi euro,questo dipende comunque dalla grandezza e dal tipo di decorazione.

Principalmente vengono impiegati per decorare con eleganza le pareti,ma possono essere utilizzati per nascondere e maschere delle imperfezioni che possono essere dei buchi o piccole crepe.

Come si applica un rosone in polistirolo?

rosone decorato gesso

Questa operazione è abbastanza semplice e non richiede una particolare manualità.
Innanzitutto, i rosoni generalmente sono bianchi, ma possono essere decorati e colorati a piacimento con delle tinte acriliche o bombolette spray.

Questa operazione deve essere effettuata prima che il rosone venga applicato alla parete.
Quanto il rosone decorato sarà asciutto, a questo punto potrà essere fissato al muro.
Per applicarlo vi occorrerà del sigillante, il silicone si presta benissimo a questa operazione, o una colla a lunga tenuta e dei chiodini senza testa.
Sul retro del rosone applicate due linee di sigillante senza eccedere e fissatelo alla parete facendo un po’ di pressione,ma non troppa.

rosone arredamento gesso

Ultimate l’operazione applicando dei chiodini della stessa lunghezza del rosone.
Mi raccomando questa è un intervento delicato, una volta che avrete fissato leggermente il chiodo, ultimate l’operazione con lo spingi chiodi, attrezzo molto utile per fissare chiodi molti piccoli senza danneggiare il rosone.