Arredare casa con il bambù: idee decorative di tendenza

Tra i materiali naturali più impiegati nel settore arredamento, il bambù è una fonte inesauribile di idee e ispirazioni per composizioni e lavori creativi. Ecco come arredare casa con il bambù, dal semplice utilizzo di canne decorative alla scelta dei mobili.

arredare-casa-con-bambu-27

Il bambù, con il suo irresistibile appeal esotico, è uno dei materiali naturali più amati in assoluto per quanto riguarda interior design e arredamento. Merito non solo del suo fascino ma anche della sua versatilità e della sua grande resistenza.

Resiste molto bene agli urti e anche all’umidità, ragion per cui può essere usato in mille modi diversi e anche negli ambienti più “ostici”, come bagno e cucina.

Lo stile di arredamento etnico è sicuramente quello più affine ai mobili e ai complementi d’arredo in bambù (prime su tutte le canne di bambù decorative), ma se opportunamente abbinato – e a piccoli tocchi – il legno di bambù si può accostare anche ad ambienti più neutri.


Leggi anche: Scrivanie IKEA e mobili ufficio: arredare casa con stile

Scopriamo insieme come arredare casa con il bambù, tra composizioni, lavori creativi, decorazioni e molto altro ancora.

arredare-casa-con-bambu-26

Canne decorative e legno di bambù per l’arredamento

arredare-casa-con-bambu-24

Arredare casa con il bambù è un’operazione tutto sommato semplice, data la grande disponibilità di elementi e complementi d’arredo declinati in questo materiale.

Le canne decorative, per esempio, sono un’ottima soluzione per ricreare in casa un’atmosfera esotica. Si possono usare come semplici orpelli oppure per dare vita a un muro in bambù che assolva la funzione di separè.

Questo materiale si può usare anche per i mobili (ve ne sono di tantissimi, per ogni ambiente, nelle principali catene di arredamento) oppure per il rivestimento di pavimenti e pareti.


Potrebbe interessarti: Arredare con piante: foto, idee e consigli

Tutti i vantaggi del bambù

Data reserved for dummy feature single image

Ma cos’è il bambù e perché sceglierlo per l’arredamento della propria casa? Questa pianta erbacea, di cui esistono più di 1.500 specie, è originaria dell’Asia Sudorientale, ma cresce anche in America Latina, in Africa e in Oceania. Presenta moltissimi pro, caratteristiche che lo rendono particolarmente caro agli addetti ai lavori dell’edilizia e dell’arredamento.

Sono davvero tanti i vantaggi del bambù. Prima di tutto, pur essendo molto stabile e durevole nel tempo, è estremamente leggero. Come anticipato, è resistente all’usura e agli urti e si comporta molto bene anche se esposto agli agenti atmosferici: non subisce danni se sottoposto a sbalzi di temperatura o colpito da umidità, in quanto è un materiale idrorepellente.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Presenta una superficie liscia e pulita, dal colore molto gradevole alla vista. Risulta anche flessibile e facile da lavorare, ragion per cui le composizioni e i lavori creativi da fare con il bambù sono davvero tantissimi.

Un valore aggiunto di questo materiale naturale è rappresentato dalla sua ecosostenibilità. Cresce spontaneamente, senza il bisogno di coltivazioni intensive, e ha un ciclo di vita piuttosto rapido. Inoltre, è in grado di catturare anidride carbonica.

Arredare casa con il bambù: una questione di stile

Modern Living Room

Così come i mobili in vimini e in rattan, altri materiali naturali molto amati dagli appassionati di interior design, anche il bambù risulta piacevole da vedere, molto versatile e, opportunamente abbinato, anche elegante. A seconda dello stile di arredamento della propria casa è possibile scegliere diverse tipologie di mobili e complementi d’arredo in bambù.

Arredare interamente con mobili in bambù può essere una buona idea per una casa al mare oppure per un piccolo appartamento in città arredato in stile jungle o etnico.

Al contrario, se la vostra casa è arredata in stile contemporaneo e la componente “esotica” non è così marcata, vi invitiamo a preferire oggetti decorativi meno di impatto ma ugualmente in grado di farsi notare. Basti pensare a un singolo elemento d’arredo, come un tavolino in bambù per il soggiorno o una lampada in bambù per la camera da letto.

Oppure, in alternativa, è possibile optare per una composizione con canne di bambù che sia decorativa e funzionale, come nel caso di una parete interamente rivestita o di un separè creato a regola d’arte per dividere soggiorno e cucina in un open space, per esempio.

Composizioni, lavori creativi e idee con canne di bambù per ogni ambiente

A questo punto, focalizziamoci su come arredare la casa con il bambù in ogni suo ambiente. Questo materiale, come anticipato, è molto versatile e può essere quindi utilizzato per l’arredo di qualsiasi stanza, dal soggiorno al bagno.

Soggiorno

arredare-casa-con-bambu-5

I mobili in bambù per il soggiorno sono di grande tendenza. Esistono vere e proprie composizioni per l’arredo di questo ambiente della casa interamente declinate in bambù.

Comprendono, solitamente, divani e poltrone, tavolino (o più tavolini) e pouf. Un’idea di questo tipo è l’ideale per un soggiorno dallo stile etno-chic. Abbinatelo a un pavimento in parquet e non dimenticate di abbellire il tutto con stampe jungle e con la presenza di piante verdi e rigogliose.

Cucina

arredare-casa-con-bambu-12

Il legno di bambù è molto resistente e si può usare per i pavimenti oppure per dare vita a pannelli e a piani di lavoro per la cucina. Anche in questo caso vi suggeriamo di optare per la cucina in legno di bambù se lo stile di arredamento a cui si rifà la vostra casa è marcatamente esotico o etnico.

In alternativa, potete anche scegliere dei singoli elementi di arredo in bambù, come il lampadario oppure dei suppellettili.

Camera da letto

arredare-casa-con-bambu-20

Per una camera da letto ispirata a posti lontani e a viaggi in terre inesplorate, ma con un twist metropolitano, vi suggeriamo di scegliere un solo elemento del vostro arredamento in bambù. Un esempio? Senza alcun dubbio il letto in bambù.

Quelli più di tendenza sono i letti futon, bassi e minimal nelle linee. Abbinate un tappeto colorato e cuscini e tessili dai motivi etnici per ricreare un’atmosfera intrigante e suggestiva.

Bagno

arredare-casa-con-bambu-19

Il legno di bambù resiste molto bene all’umidità e, per questo, è consigliato anche per quegli ambienti della casa parecchio esposti all’acqua o, comunque, generalmente più umidi proprio come il bagno.

Un’idea per inserire questo materiale nel vostro bagno senza strafare? Le principali catene di arredamento propongono set da bagno in bambù che includono portasapone, portasalviette e altri elementi. Sono lineari, essenziali e raffinatissimi se abbinati a un bagno total white.

Fioriere e vasi con canne di bambù per l’interno o per il giardino

arredare-casa-bambu-giardino-piante

Fioriere e vasi con canne di bambù sono un must per il giardino e si possono usare anche per le piante da interno o su un terrazzo. Ne esistono di bellissimi, già pronti all’acquisto, ma è possibile anche sbizzarrirsi con il fai da te dando vita a lavori creativi e originali davvero sorprendenti.

Provate, per esempio, a ricavare dalle sezioni di canne di bambù molto grandi delle splendide fioriere da appendere alle pareti del vostro giardino o sul terrazzo. Oppure, con canne di bambù piuttosto lunghe, da assemblare tra loro, date vita a un pannello a parete da decorare con i vostri fiori più belli.

Arredare casa con il bambù: immagini e foto

I nostri consigli su come arredare casa con il bambù vi sono piaciuti? Nella galleria di immagini di seguito troverete tanti altri spunti ispirazionali per ogni ambiente, dal soggiorno alla camera da letto.

Maria Teresa Moschillo
  • Laurea in Editoria, informazione e sistemi documentari
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle, Tendenze
Suggerisci una modifica