Arredare bagno quadrato in stile classico


Disporre i mobili armoniosamente, utilizzando dei materiali pregiati e creando un ambiente arioso ma caldo, significa adottare uno stile ben preciso nel vostro bagno quadrato: la moda classica.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-5


Il bagno quadrato può risultare, spesso e volentieri, difficile da arredare a causa della sua forma. Tuttavia, con dei semplici accorgimenti e dei ritocchi facili, anche questo spazio può fruttare molto, in particolare se si sceglie di dargli un carattere forte e deciso. Lo stile classico si adatta perfettamente a questo desiderio, dando al bagno quadrato un tocco raffinato e antico.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-13


Caratteristiche stile classico

Tradizionale, come una sorta di old school, questa moda è sempre sul palcoscenico, illuminato da una luce radiosa. In esso raccoglie più caratteristiche, prendendo alcuni elementi dallo stile vittoriano, da quello di Luigi XIV o, ancora, quello barocco.


Leggi anche: Decorare pacchetto regalo con nodo quadrato

Ciò che accomuna queste epoche è l’eleganza degli ambienti, nonché la raffinatezza dei materiali. Difatti, questo stile predilige elementi lussuosi come il marmo, il granito o il cristallo, senza però retrocedere per quanto riguarda la stabilità e la durevolezza.

Un grande protagonista, in questo caso, è anche il legno, che con i suoi intarsi va a diventare un fiore all’occhiello un po’ retrò di questa moda. Anche decorazioni e ghirigori sulle maniglie, mensole o sulla carta da parati devono essere sempre presenti. I colori sono molto neutri, come ad esempio il bianco o il beige, per dare calore ad un ambiente che altrimenti si concentrerebbe solo sull’estetica.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-9

Pavimento bagno quadrato

Come prima cosa, dovremo andare ad agire sul pavimento, che dovrà essere composto da una struttura ben solida ma piacevole agli occhi. Ad esempio, possiamo utilizzare il marmo o le piastrelle in cotto, che ben si adattano, sia per eleganza che per sfarzosità, alla nostalgica atmosfera che vogliamo ricreare nel bagno quadrato. Possiamo usare anche il grés porcellanato.

Concependo la forma del bagno, abbiamo due possibili strade da percorre. Se, ad esempio, vogliamo rafforzare l’idea delle dimensioni architettonicamente perfette del bagno quadrato, andremo a disporre le mattonelle, o il materiale scelto, in modo tale da essere parallele alle altre linee della stanza, come ad esempio le cornici degli specchi, il lavabo ecc. Invece, se si vuole spezzare questo equilibrio, potremmo disporre le piastrelle perpendicolari alla porta, così da dare anche un senso di profondità maggiore alla stanza.


Potrebbe interessarti: Idee per ristrutturare un Bagno quadrato: cosa fare e come fare

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-4

Disposizione sanitari

Anche in un bagno bisogna seguire determinate regole. Vi sono delle distanze minime che devono essere rispettate quando si collocano i sanitari. Tra il vaso e il bidet, così come tra il bidet e la doccia, devono intercorrere 20 cm. Il vaso e la doccia, il lavabo e il vaso e il bidet devono passarsi 10 cm. I due lavabi, spesso presenti nelle case in stile classico, devono distare almeno 10 cm.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-8

Sanitari bagno quadrato stile classico

Anche in oggetti di così comune uso come i sanitari, lo stile classico sa trovare un elemento di pregio e lusso. Difatti, devono essere in porcellana, così da ravvivare la stanza anche di quel bianco perlaceo ben accetto da questo stile. Se il piano del lavabo può essere di porcellana o in legno, la sua struttura sottostante è preferibile in legno. Con dei cassettoni comodi ed eleganti, assumerà un’aria più pregiata.

Infine, la vasca giocherà un ruolo essenziale. Difatti, è un elemento d’arredo che può essere posizionato ovunque ma, nel bagno quadrato, fa una figura molto più elegante e principale se al centro della stanza. Dovrà essere anch’essa in porcellana, dalle onde sinuose e morbide. Il rubinetto, così come i piedi della vasca, diventeranno ancora più pregiati se placcati in oro o in ottone, come in una corte francese d’altri tempi. Se non avete abbastanza spazio per una vasca, dovrete optare per un piatto doccia da limitare con ante di vetro, possibilmente scorrevoli.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-10

Intarsi e decorazioni per bagno quadrato

Il legno presente nel bagno quadrato dovrà essere impreziosito da intarsi raffinati, non troppo eccessivi. Ad esempio, anche le mensole possono contribuire in questo senso. I vari rubinetti devono avere un colore un po’ più scuro rispetto al resto dell’ambiente, quindi via ad ottone, rame od oro.

Gli specchi sono una decorazione basilare. Ancora una volta, per spezzare l’equilibrio forse eccessivo del bagno quadrato, invece di prenderli con linee dritte, potreste optare per specchi circolari o ovali. Le loro cornici devono essere ornamentali e ricche di modanature dorate.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-1

Anche il lampadario dovrà essere ben visibile, potete scegliere un paralume dai colori tenui o arricchito da cristalli che ricadono preziosi con gocce splendenti. Potete spezzare la palette dei colori utilizzando delle piante, che si adagiano perfettamente sul bordo della vasca, per regalare un tocco naturale allo spazio.

Senza dimenticare che il bagno deve essere come prima cosa un ambiente funzionale, possiamo poi decorarlo anche con elementi senza uno scopo preciso. Ad esempio, i vasi in ceramica possono essere posizionati sul lavabo. Se però volete destinargli comunque un compito, potreste riporre i sali da bagno o essenze profumate.

arredare-bagno-quadrato-in-stile-classico-3

Arredare bagno quadrato in stile classico foto e immagini

Per avere qualche altra idea su come arredare il vostro bagno adottando lo stile classico, sfogliate la gallery delle immagini.

Elena Morrone

Commenti: Vedi tutto