Angolo studio: 3 migliori scrivanie a cui ispirarsi


Lavorare in una postazione ordinata, organizzata e pulita incrementa la produttività: non è solo un modo di dire, ma una verità riconosciuta. Ecco perché è così fondamentale avere una scrivania in ordine e perfettamente organizzata, ed ecco perché vi proponiamo un post sull’angolo studio: le 3 migliori scrivanie. Troverai la tua fonte d’ispirazione proprio qui, ci scommettiamo.


angolo-studio-10-migliori-scrivanie-02

La postazione di lavoro è il luogo dove trascorriamo la maggior parte del nostro tempo, capirai quindi quanto sia importante curare l’angolo studio fin nei dettagli.

Chi vuole lavorare in un posto disordinato, caotico, poco accogliente?

Lavorare non è per tutti una gioia, almeno facciamolo con stile. Ecco perché è così importante dare un’anima anche alla propria postazione, curare l’ordine e l’organizzazione della propria scrivania.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-03


Leggi anche: Come arredare angolo studio in stile minimal

Sulla scrivania, infatti, si tendono ad accumulare, disordinatamente, gli oggetti. Facci caso: non importa quanto spazio tu abbia, nel tempo, la superficie della tua postazione di lavoro è destinata a diventare un vero e proprio ricettacolo di oggetti accumulati alla rinfusa.

È molto difficile lavorare in un contesto caotico: pensa a quella volta che hai cercato dappertutto il foglio sul quale avevi appuntato un numero importante. Hai perso mezz’ora, ti sei stressato e alla fine era sotto il pc.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-04

Del resto, la soluzione non può neanche essere quella di lasciare completamente vuota la tua scrivania.

Mentre lavori, infatti, avrai bisogno di prendere appunti, conservare documenti, consultare l’agenda e via discorrendo. Come fare, allora?

Vediamo come organizzare un angolo studio, che sia in ufficio o a casa, con 3 esempi di bellissime scrivanie, semplici da realizzare, anche con un budget ridotto.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-05

Non dimentichiamo l’aspetto estetico: anche l’occhio vuole la sua parte e la creatività si nutre anche di cose belle, quindi la tua scrivania dovrà essere non solo funzionale, pratica, ordinata, ma anche bella, un angolo nel quale sarà un piacere sedersi ogni giorno.

Ecco le regole per organizzare al meglio il proprio angolo studio: le 3 migliori scrivanie alle quali ispirarsi!


1. Tutto quello che usi spesso dev’essere a portata di mano

La prima regola da seguire mentre organizzi il tuo angolo studio è che tutto quello che sai di utilizzare più spesso deve essere a portata di mano, facilmente raggiungibile senza troppo impegno.

Il computer di norma va al centro della scrivania, posizionalo in modo che il monitor sia all’altezza dei tuoi occhi e che tu possa scrivere posando gli avambracci sulla scrivania, in modo da non stancarti.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-06

A destra una parte dello spazio è occupato dal tappetino per il mouse, se mentre lavori consumi bevande o usi lo smartphone è meglio trovare un posto alla tua sinistra, in modo da evitare incidenti mentre muovi il mouse.

Se vuoi una soluzione creativa a simpatica per tenere sotto controllo le bevanda, eccone qui una davvero carina.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie

Per organizzare la scrivania in maniera più ordinata, puoi utilizzare un organizer per raccogliere diversi tipi di oggetti: dalla cancelleria ai documenti, dalle penne, al telefono.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-01
Gli oggetti che invece usi meno spesso puoi riporli in una cassettiera sotto la postazione di lavoro, oppure accanto alla scrivania.

2. Raggruppa per elementi simili

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-07

Un modo molto semplice di tenere in ordine la tua scrivania è raggruppare gli oggetti a seconda della loro natura. La tecnologia da un lato, penne, matite, evidenziatori da un altro, fogli e blocchi appunti separati da post-it e calendari.

3. Abbellisci con elementi personali

Come abbiamo detto prima, la tua postazione di lavoro è il luogo che ritroverai ogni giorno, quindi dev’essere un piacere viverla.

Puoi personalizzarla con oggetti che ti rappresentino: piantine, foto, stampe, soprammobili, souvenir delle tue vacanze.

angolo-studio-10-migliori-scrivanie-08

Scegli con cura dove posizionare gli oggetti, che non devono mescolarsi al resto delle cose e mantenere la loro funzione puramente decorativa.

In questo caso, la scrivania dovrà essere sempre in ordine altrimenti saranno solo altri elementi che contribuiranno al caos.

Angolo studio: 3 migliori esempi

E adesso vediamo 3 esempi ben riusciti di organizzazione della postazione: siamo sicuri che ti verranno tante nuove idee su come organizzare il tuo angolo studio.

1. Angolo studio stile industrial

Pulita, essenziale, in legno con profili in ferro, ordinatissima ed essenziale, se sei un maniaco della precisione e ami lo stile industriale allora questa è la scrivania che fa per te.

angolo-studio-5-migliori-scrivanie-industrial

Si tratta di una scrivania molto essenziale per chi lavora davvero con pochissimi elementi.

2. La scrivania in legno riutilizzato

Non sembra, ma questa postazione è ricavata da una tavola di ponteggio sotto la quale sono state montate delle cassette in legno a fare da scaffali. Un’idea davvero creativa e che funziona dal punto di vista dell’organizzazione.

angolo-studio-5-migliori-scrivanie-09

Anche in questo caso ogni cosa trova la sua collocazione molto precisa e ci sono anche degli oggetti personali che abbelliscono l’insieme.

3. Sfrutta la parete per guadagnare spazio

Sfruttare la parete per organizzare la tua scrivania ha il notevole e doppio vantaggio di farti guadagnare parecchio spazio e di rendere subito visibile tutto quello che cerchi.

angolo-studio-5-migliori-scrivanie-010

In giro ci sono moltissime soluzioni per realizzare questo tipo di organizzazione, dalle grate alle mensole seguendo uno stile scandinavo, molto ordinata e piacevole alla vista.

Angolo studio: 3 migliori scrivanie a cui ispirarsi galleria immagini

E adesso vediamo una carrellata di immagini alle quali puoi ispirarti per organizzare al meglio la tua scrivania. In questo modo, siamo sicuri, aumenterà anche la tua produttività!

Angelica Moranelli

Commenti: Vedi tutto