Albero di natale vero: tipi, foto e consigli


Il natale è alle porte e con esso si avvicina l’ansia da albero! Quale scegliere tra le proposte in commercio? Quale qualità di albero “vero” scegliere? Perderà tanti aghi? Sarà poco o tanto profumato? Ecco tutti i consigli per non sbagliare la scelta dell’albero di Natale!

albero-di-natale-vero-foto-idee-consigli-prezzi-3



Quale albero di Natale vero scegliere

Utilizzare per il Natale un vero albero è tutt’altra cosa rispetto a quello sintetico, abbiamo un odore inconfondibile e caratteristico in casa, sensazioni piacevoli al tocco degli aghi morbidissimi e con esso aumenta anche la magia delle festività natalizie.

Le disponibilità in commercio di alberi veri sono davvero tante, cerchiamo di mettere ordine per non andare in confusione e fare la scelta giusta!

albero-di-natale-vero-foto-idee-consigli-prezzi-4

Albero di Natale Peccio

albero di Natale peccio


Leggi anche: Albero di Natale Ikea

Con il suo profumo delicato e le sue foglie di un bel verde scuro, il Peccio è l’albero di Natale tradizionale per eccellenza. Tenete presente però che soffre il caldo perdendo rapidamente gli aghi, ma niente paura! Vaporizzando regolarmente dell’acqua sui rami e sistemandolo in un secchio di sabbia umida potrete evitare questi inconvenienti.

Albero di Natale Abete del Caucaso

abete-del-caucaso

In questi ultimi anni è diventato il più gettonato tra gli alberi di Natale ed a giusta causa, perché questo abete oltre ad essere maestoso, non perde gli aghi e quindi é perfetto per chi ha poco tempo da dedicare alle pulizie di casa.

Purtroppo però non è molto profumato ed ha un costo più elevato rispetto alle altre varietà.

Albero di Natale Abete Nobile

abete nobile

L’abete nobile é conosciuto perché viene utilizzato per creare le ghirlande natalizie.

Ha un colore molto particolare di un bel verde/blu.

Non é un albero che richiede una grande manutenzione perché non perde facilmente gli aghi ed in più ha un profumo molto gradevole. Se decidete di prendere un abete nobile, sceglietelo con cura ed attenzione perché la sua forma non é sempre perfettamente conica.

Albero di Natale Peccio di Serbia

peccio-di-serbia-natale

Questo abete é maestoso e di un bel verde scuro.

Se lo comprate in vaso, passato il Natale potrete ripiantarlo nel vostro giardino.

L’unico inconveniente é che il PECCIO di Serbia ha dei rami piuttosto fragili che mal sopportano decorazioni troppo pesanti quindi se avete in mente di addobbare il vostro albero con mille decorazioni non fa per voi.

Albero di Natale naturale: consigli

albero-di-natale-vero-foto-idee-consigli-prezzi-6

Qualsiasi sarà la specie dell’abete naturale che ospiterete nella vostra casa, prima di acquistarlo tenete ben a mente questi consigli:

  • Il taglio: scegliete un albero pieno ed equilibrato, ovvero senza “buchi” troppo vistosi.
  • Il colore: fondamentale per capire lo stato di salute dell’abete, prendetene uno che abbia colori freschi e vivi.
  • La dimensione: prima di comprare il vostro abete, visualizzate bene dove lo collocherete in casa: eviterete così brutte sorprese!
  • La freschezza: passate la mano lungo un ramo e se cadono già diversi aghi, meglio sceglierne un altro.
  • Il peso: soppesate l’albero che avete scelto. Più è pesante e più è pieno di linfa. Buon segno! Questo prova che è stato tagliato da poco ed è quindi “fresco”.

albero-di-natale-vero-foto-idee-consigli-prezzi-7

Alberi di Natale veri foto gallery

Nicola Spisso

Commenti: Vedi tutto