Abbellire casa con stampe botaniche

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

In una casa elegante, accogliente e rilassante non può mancare l’elemento green. Ecco come scegliere le stampe botaniche più belle e più adatte alle nostre stanze. abbellire-casa-stampe-botaniche-07 Arredare casa con stampe botaniche raffiguranti fiori e piante donerà calore a tutti gli ambienti: gli elementi naturali aiutano a riportare serenità e pace interiore e danno un tocco di eleganza informale. A seconda della stanza che volete abbellire ci sono vari tipi di stampe botaniche, vediamo insieme quali fanno al caso vostro e dove trovarle.

I tipi di stampe botaniche

Quadri e stampe raffiguranti elementi naturali stanno tornando molto di moda in questi anni e diventano via via sempre più facili da trovare.

Storicamente, le stampe botaniche nascono nei tempi in cui non esisteva la fotografia, e gli antichi esploratori usavano pennello e colori per ritrarre fiori e piante nei loro libri. È così che sono arrivate fino a noi tavole zeppe di foglie, fiori, tronchi, radici che con il tempo si sono trasformate in piccole opere d’arte.

abbellire-casa-stampe-botaniche-08

Oggi possiamo trovare stampe botaniche vintage o rivisitate in stile moderno, ma qualsiasi sia il vostro gusto rappresentano un elemento decorativo stiloso ed elegante, specie se abbinate a complementi d’arredo coordinati.

Abbellire la cucina con stampe botaniche

Va da sé che in cucina stampe piante officinali o ortaggi la fanno da padrone: in commercio troverete di tutto un po’, da rappresentazioni di cipolle a cavolfiori, passando per rosmarino, salvia, lavanda e maggiorana.

Nei secoli passati, e soprattutto nel Medioevo, lo studio dei “semplici”, cioè le piante aromatiche e officinali, era fondamentale: ad ogni pianta si abbinavano dei poteri curativi e addirittura magici.

abbellire-casa-stampe-botaniche-09

Chi ama lo stile retro e anche un pizzico di storia potrà facilmente trovare stampe con rappresentazioni antiche. Se la vostra cucina ha uno stile più moderno, non temete, troverete ciò che fa per voi.

Solo, non dimenticate di abbinare qualche complemento d’arredo, magari una tovaglia o contenitori con motivi floreali.

Abbellire il soggiorno con stampe botaniche

Fiori, fiori, fiori: il soggiorno è il loro regno. Immaginatevi di accogliere i vostri ospiti in un tripudio di petali, le pareti assomiglieranno a un campo fiorito e il salotto sembrerà ancora più grande.

Fra le stampe botaniche a tema floreale più belle ci sono le rose antiche ritratte dal botanico Pierre-Joseph Redouté tra ‘700 e ‘800, davvero un classico intramontabile di questo genere.

abbellire-casa-stampe-botaniche-01

Se non amate la pomposità della rosa, potreste anche considerare dei fiori selvatici, più esili e leggeri e che danno la sensazione di stare all’aria aperta.

Online troverete comunque anche soggetti moderni o rivisitati, che ben si abbinano a un soggiorno dallo stile contemporaneo. Aggiungete magari una tenda o un tappeto a tema botanico, o che riprenda i colori della stampa, e il gioco è fatto.

Abbellire la camera da letto con stampe botaniche

In camera da letto il mood da seguire è il relax: ecco allora che stampe di piante e particolari di foglie creeranno la giusta atmosfera nella vostra stanza. Felci o rappresentazioni di foglie insolite come quella del Ginko biloba, dell’acero o della splendida Lunaria annua sono elementi molto eleganti e altrettanto trendy.

Quadri-da-scegliere-per-la-camera-da-letto-08

Per cambiare un po’ genere e stare ancora di più sull’informale provate delle stampe di piante grasse: sono divertenti e hanno punti di colore a volte piuttosto accesi, riescono a portare un po’ di brio alla camera.

Per dare un tocco di creatività in più potreste anche pensare a una carta da parati con motivi botanici, con foglie o fiori, su una parete. In giro se ne trovano di particolarmente graziose e poco impattanti.

abbellire-casa-stampe-botaniche-02

In alternativa, se non volete impegnarvi così tanto, scegliete semplicemente delle coperte a tema, soluzione rapida e meno costosa.

Dove trovare le stampe botaniche

Il posto migliore per trovare delle vere e proprie chicche di un tempo sono sempre i mercatini e i negozi di antiquariato. In giro per le nostre città è facile imbattersi nei mercati: spulciate un po’ fra gli oggetti dei venditori e troverete cose incredibili. Inoltre avrete l’onore di possedere un oggetto storico e pieno di vita. Una volta incorniciata la vostra stampa potrete vantarvi con gli amici.

abbellire-casa-stampe-botaniche-04

Cercate online, invece, se non avete molto tempo o non trovate mercatini o negozi. O semplicemente se cercate qualcosa di moderno e magari di design. Troverete pannelli o semplici stampe che poi potrete incorniciare come volete. I siti che le rivendono sono davvero tanti, date un’occhiata alle misure e alle recensioni sul venditore.

Stampe botaniche: come crearle da sé

Le idee per crearsi in casa un quadretto a tema botanico sono facili e veloci. Potreste ad esempio fare una composizione di foglie:

  1. Raccogliete dei fiori o anche delle foglie particolari, specie quelle rosse autunnali, o dalle forme bizzarre.
  2. Fateli seccare: metteteli per qualche giorno fra le pagine di un libro o meglio sotto la sabbia affinché non perdano il colore.
  3. Prendete una cornice molto semplice con un cartoncino abbastanza rigido.
  4. Togliete il vetro della cornice.
  5. Incollateli sul cartoncino.

abbellire-casa-stampe-botaniche-03

Se avete un po’ di manualità potreste anche cimentarvi con pennello ed acquerelli o acrilico, magari copiando da disegni o foto che trovate online. Non è poi così difficile e vi sentire un po’ degli antichi botanici anche voi!

Abbellire casa con stampe botaniche: foto e immagini